media e tv

CIAK, MI GIRA! – AL SUO PRIMO GIORNO DI PROGRAMMAZIONE, IL FILM-CONCERTO DEL GRUPPO COREANO BTS È SUBITO PRIMO AL BOX OFFICE, ANCHE SE CON SOLE 119 MILA EURO E 6.801 SPETTATORI. IO NON SAPEVO NEMMENO CHI FOSSERO QUESTI BTS, MA BEN VENGANO SE PORTANO I RAGAZZETTI AL CINEMA – I CUGINI FRANCESI PUNTANO LA LORO RIVINCITA NAZIONALE SUL NUOVO FILM DI ASTERIX E OBELIX, CHE ESCE OGGI ANCHE IN ITALIA. L’IDEA DEL KOLOSSAL NAZIONALE POTREBBE ESSERE SEGUITO DAL NOSTRO GENNY SANGIULIANO… – VIDEO

PIPPITEL! – SU RAI1 “THE VOICE SENIOR” CONQUISTA LA PRIMA SERATA CON IL 22% DI SHARE E SUPERA LA PARTITA DI CALCIO ROMA – CREMONESE CHE SI FERMA AL 17% - SU RAI3 “CHI L’HA VISTO?” AL 10.3%. SU RAI2 “LA PORTA ROSSA” CHIUDE AL 6.9% - SU ITALIA1 “NANNY MCPHEE” AL 7.5% - AMADEUS SALE AL 23.8% E SUPERA “STRISCIA” AL 18.9% - GRUBER (7.3%), DAMILANO (7%), LA TELEFONATA DELLA MELONI NON AIUTA BARBARA PALOMBELLI (4.5%) – LA MATTINA RECORD FIORELLO CHE TOCCA IL 16.7%...

ARSENICO, MERLETTI E ZONETTI - IL BALLERINO HA RIMORCHIATO IL GIOVANE GIORNALISTA TV CHE LO HA INVITATO A CASA SUA PER “CONSUMARE”. GIUNTO ALL'APPUNTAMENTO, VIENE PERÒ ACCOLTO ALLA PORTA, IN MUTANDE, DAL MARITO DEL GIORNALISTA. ALLA PROPOSTA: "FACCIAMO UNA COSA A TRE", IL BALLERINO È FUGGITO A GAMBE LEVATE. O ALMENO COSÌ RACCONTA DI AVER FATTO - L'INTELLETTUALE DANDY, MARITO E PAPÀ, HA UN DEBOLE PER I MASCHIONI NERBORUTI - IL GIORNALISTA APICALE, SPOSATO CON UNA BELLA DELLA TV, HA UNA STORIA CLANDESTINA CON UNA COLLEGA DELLA MOGLIE…

CIÒ CHE NON PUÒ DIRE SILVIO, LO DICE PIER SILVIO – BERLUSCONI JR A RUOTA LIBERA ATTACCA L’OSPITATA DI ZELENSKY A SANREMO: “MI SEMBRA UNA RICERCA DI VISIBILITÀ CHE UN POCHINO MI TURBA, PREFERIREI DI NO. NON RIESCO A NON ESSERE TRASPARENTE: A ME CHE INTERVENGA AL FESTIVAL, CON TUTTO QUELLO CHE SI DEVE DIRE A FAVORE DELL’UCRAINA, NON FA PIACERE” – “NON ABBIAMO INTENZIONE DI FARE CONTROPROGRAMMAZIONE, EVITIAMO IL DISARMO ASSOLUTO” – LA FUSIONE CON PROSIEBENSAT E L’ADDIO DI MAMMUCARI: “NON HO LA PIÙ PALLIDA IDEA DI COSA SIA SUCCESSO, MA NON CI HA SCONVOLTO”

“LA SFIDA NON E’ AL GOVERNO MA ALLO STATO”- GIORGIA MELONI CHIAMA BARBARA PALOMBELLI IN DIRETTA A "STASERA ITALIA" PER COMMENTARE IL CASO DI ALFREDO COSPITO, L'ANARCHICO AL 41-BIS DA OLTRE 100 GIORNI IN SCIOPERO DELLA FAME PROPRIO CONTRO IL REGIME DEL CARCERE DURO – “MI SONO PERMESSA DI TELEFONARE PERCHÉ IN QUESTI GIORNI HO VISTO MOLTI CHE BUTTAVANO IN POLITICA UNA QUESTIONE CHE INVECE CI RIGUARDA TUTTI. NON E' UN TEMA DI DESTRA O SINISTRA. IL GOVERNO NON HA FATTO ALTRO CHE IL SUO LAVORO, FACENDO MOLTA ATTENZIONE A…” – VIDEO

A LUME DI CANDELA - TEO MAMMUCARI FUORI DA “LE IENE”: ECCO COME SI È ARRIVATI ALLA ROTTURA - COSTANTINO VITAGLIANO DIVENTA DRAG QUEEN PER RAI2 - SCOPPIA L’AMORE TRA JORI DELLI E FRED DE PALMA - LEI È UNA COMUNICATRICE DI DESTRA, LUI UN GIORNALISTA GRILLINO. LA LORO "VICINANZA" STA CREANDO PARECCHI IMBARAZZI, CHI SONO? - AVVISATE IL FAMOSISSIMO ALLENATORE E UNA GIORNALISTA IN ERBA CHE QUALCUNO HA MESSO IN GIRO VOCI SU UNA LORO RELAZIONE - A MILANO VIP E POLITICI ARRIVANO A PAGARE SEIMILA EURO ALL'ANNO PER DIVENTARE SOCI DI UNA NOTA STRUTTURA. IL MOTIVO? LA SEGRETEZZA E LA SELEZIONE PER...

DAGONEWS! - A KIEV HANNO PRESO MALISSIMO LE DEMENZIALI POLEMICHE SULL’INTERVENTO DI ZELENSKY A SANREMO (PER NON PARLARE DEL "CONTROLLO" SUL MESSAGGIO AFFIDATA A COLETTA). E PER MITIGARE LA SACROSANTA INDIGNAZIONE DEL PRESIDENTE UCRAINO SI È MOBILITATO L’AMBASCIATORE CAPO DI VIALE MAZZINI, BRUNO VESPA. “IL BEPPE CASCHETTO DI ZELENSKY” (COPYRIGHT FRECCERO) VUOLE EVITARE CHE SI ARRIVI A UNO STRAPPO ANCHE PERCHÉ HA CAPITO CHE IN RAI NON ASPETTANO ALTRO CHE DI VEDERE LA SUA OPERAZIONE ZELENSKY FALLIRE... 

SCAZZI DI CARTA! – IL CAPO DEL POLITICO DI “REPUBBLICA”, STEFANO CAPPELLINI, TWITTA: “SELVAGGIA LUCARELLI LASCIA IL DOMANI E TORNA NELLA CORNICE, A LEI PIÙ AFFINE, DEL FATTO QUOTIDIANO. PRIMA MISSIONE: LE PAGELLE DI SANREMO. CHISSÀ CHE VOTO COMPARIRÀ SULLA PALETTA PER ZELENSKY”. LEI SI INCAZZA E GLI DÀ DEL “COGLIONAZZO”: “SARÀ CHE ANCHE TU SEI IN UNA CORNICE MOLTO AFFINE AL TUO GIORNALISMO, OVVERO DARE NOTIZIE IMPRECISE, MA SEI MALE INFORMATO. INIZIO CON UN ALTRO TEMA. PER IL RESTO MI HAI DATO UN’IDEA, INIZIO GIÀ CON LE PALETTE!”

ARSENICO, MERLETTI E ZONETTI - NOTISSIMO PERSONAGGIO DI SINISTRA HA LASCIATO DA TEMPO MOGLIE E FOCOLARE DOMESTICO PER ANDARE A VIVERE CON IL SUO GIOVANE ASSISTENTE - IL DIRIGENTE TV, SPOSATO CON FIGLI, NASCONDE PROFILO RIMORCHIONE SU TINDER. E GLI SCATTI IN CUI SFODERA LA "BAIONETTA" SONO ABBONDANTEMENTE ESPLICITI - PER RIANIMARE GLI ASCOLTI DI “AGORÀ”, MONICA GIANDOTTI DARA’ SPAZIO A SANREMO - SERENA BORTONE PUNTA ALLA PRIMA SERATA (PRIMA CHE IL SUO AMICO COLETTA VENGA SILURATO) - LA COPERTINA DI “CHI” CON I PROTAGONISTI DI SANREMO SVELA QUALI SARANNO GLI EQUILIBRI ALL'ARISTON

AL BANO, DALLA RUSSIA CON AMORE: “MI AUGURO CHE L’INTERVENTO DI ZELENSKY A SANREMO SIA UN’INVOCAZIONE DI PACE. NON DIMENTICHIAMO LA PARTECIPAZIONE DI GORBACIOV, PERCHÉ IL FESTIVAL IN TUTTO IL MONDO, MA SOPRATTUTTO IN TUTTA QUELL’AREA, ERA QUASI “SACRO”" - LA PRIMA VOLTA A SANREMO  NEL 1965: “C’ERANO TEO TEOCOLI E UN SIGNORE BARBUTO CHE CHIEDEVA L’ELEMOSINA FUORI DAL TEATRO. ERA LUCIO DALLA” –  "ROMINA DECISE DI ANDARSENE. LA RINGRAZIO PER TUTTO QUELLO CHE E' RIUSCITA A DARMI, MA PURTROPPO MI HA ANCHE TOLTO..."

CADONO STELLE IN CUCINA – “REPORT” FA I CONTI IN TASCA AGLI CHEF PIÙ FAMOSI D’ITALIA, SIA NEL CAMPO DELLA RISTORAZIONE, SIA IN QUELLO DEI MEDIA. E SCOPRE CHE I RISTORANTI STELLATI SPESSO NON SONO UN AFFARE. BASTA GUARDARE IL MEZZO MILIONE DI EURO PERSO DA CRACCO CON IL NUOVO LOCALE MILANESE. E ANCHE ALESSANDRO BORGHESE NON SE LA PASSA TANTO BENE SE SI ESCLUDE L'ATTIVITÀ IN TV – LE POLEMICHE SOCIAL SUI COSTI DI CIBI E BEVANDE: PERCHÉ STUPIRSI SE IN UN RISTORANTE DI LUSSO UN TAGLIOLINO AL RAGU' E UN UOVO COSTANO 72 EURO? - VIDEO

ALDO GRASSO IRONIZZA SUL PERCORSO DI RE-INSERIMENTO TELEVISIVO DI GIANFRANCO FINI "SIMILE A QUELLO DELL’ASILO"“ALLORA SI FA COSÌ. PRIMA L'EX PRESIDENTE DELLA CAMERA APPARE A QUALCHE MANIFESTAZIONE PUBBLICA IN MODO DA FINIRE IN UN NOTIZIARIO, POI SI VA DA DIACO A “BELLA MA'”. UNA VOLTA INVITATO DA VERONICA GENTILI O DA MASSIMO GILETTI IL PERCORSO DI INSERIMENTO TELEVISIVO POTREBBE DIRSI CONCLUSO E IL NOSTRO AVREBBE LE CARTE IN REGOLA PER RIENTRARE ALLA CORTE DELLA PAPESSA GIORGIA MELONI”

FLASH! I RUMORS DI VIALE MAZZINI ACCREDITANO GIAN MARCO CHIOCCI IN POLE PER LA DIREZIONE DEL TG1 AL POSTO DI MONICA MAGGIONI – QUESTA EVENTUALE IPOTESI CREEREBBE UN PROBLEMA POLITICO NON INDIFFERENTE: IL PARTITO GUIDA DELLA MAGGIORANZA SI RITROVEREBBE DUE “SUOI” DIRETTORI IN SELLA AI PRINCIPALI TG DELLA RAI (CHIOCCI AL TG1- RAO AL TG2) – COME USCIRNE? UNA VIA D’USCITA POTREBBE ESSERE PROMUOVERE RAO AL TG1 E LASCIARE IL TG2 ALLA LEGA – DOPO SANREMO, IL MULTIGENDER COLETTA PUÒ RIPORRE IN VALIGIA TRUCCHI, SMALTI E PAILLETTES…

PIPPITEL! SU CANALE5 LA PARTITA INTER-ATALANTA CONQUISTA LA PRIMA SERATA CON IL 21.2% DI SHARE E 4.4 MILIONI DI SPETTATORI. SU RAI1 “FERNANDA” SI FERMA AL 17.1% - LO STROMBAZZATISSIMO “BOOMERISSIMA” CONDOTTO DA ALESSIA MARCUZZI CALA ANCORA AL 6.5% - SU ITALIA1 “LE IENE” CON BELEN E SENZA MAMMUCARI SALE AL 10.5% - SU RETE4 “FUORI DAL CORO” (5.3%), SU LA7 “DIMARTEDÌ” (5.7%), SU RAI3 “CARTABIANCA” (5%) – AMADEUS CON IL 21.4% SUPERA “STRISCIA” (18.8%) – GRUBER (7.3%) PALOMBA (4.4%)

PAZZO D’OPERA - ALBERTO MATTIOLI: “QUESTA NUOVA ‘AIDA’ DELL’OPERA DI ROMA È SOPRATTUTTO E SOPRA TUTTI L’‘AIDA’ DI MICHELE MARIOTTI - EKATERINA SEMENCHUK È LA MIGLIORE DI UNA COMPAGNIA SOLIDA MA NON ESALTANTE - APPLAUSI CONVINTI MA NON CATACLISMATICI ALLO SPETTACOLO IPERACCESSORIATO DI DAVIDE LIVERMORE - VENENDO DALLA LUGUBRE SOBRIETÀ DI QUELLE DELLA SCALA, QUANTO SONO PIÙ DIVERTENTI LE PRIME DI ROMA, TUTTO UN ‘COME STAI-TE TROVO BBBENE-QUANTO TI FERMI’, POI TUTTI AL BUFFET A DIRE CINICHE SCIOCCHEZZE…”

IL FESTIVAL CE L'HA “DURO” – NELLA SECONDA SERATA DI SANREMO SI ESIBIRA’ ANGELO DURO, COMICO CHE FA DEL POLITICAMENTE SCORRETTO IL SUO PUNTO DI FORZA – L'ANNUNCIO DI AMADEUS A “VIVA RAI2”, TRA GLI ELOGI DI FIORELLO: “CHIAMARLO COMICO È RIDUTTIVO, È UN TALENTO UNICO” – PALERMITANO, CON UN’ESPERIENZA A “LE IENE” ALLE SPALLE, DURO SI MOSTRA VOLUTAMENTE ARROGANTE E SCONTROSO E USA UN LINGUAGGIO IRRIVERENTE. ED È CAPACE DI RIMANERE IN SILENZIO SUL PALCO PER DIECI MINUTI (SPERIAMO CHE AL FESTIVAL APRA LA BOCCA...) –– VIDEO

“SONO STATO A UN FESTINO HARD CON MATTEO MESSINA DENARO” – A “LE IENE” ISMAELE LA VARDERA, VICEPRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA DELLA REGIONE SICILIANA, RIVELA DI AVER PARLATO CON UN UOMO CHE SOSTIENE DI ESSERE STATO A UNA SERATA IN UNA VILLA IN PROVINCIA DI PALERMO CON IL BOSS – IL RACCONTO DEL TESTIMONE: “PRIMA DI ENTRARE A QUELLA FESTA TI PERQUISIVANO. L’ORDINE ERA DI NON RIVELARE CHI ERA PRESENTE. A MEZZANOTTE ARRIVAVANO LE ESCORT. SNIFFANO QUASI TUTTI. MESSINA DENARO ERA SEDUTO CON UNO DELLE FORZE DELL’ORDINE E CON UN MEDICO. C’ERA PURE UN NOTO POLITICO. IL BOSS SI PRESENTÒ A ME CON IL NOME DI ANDREA E…”

IL DIVANO DEI GIUSTI - CHE VEDIAMO STASERA? SU RAIUNO C’È "FERNANDA", IL BIOPIC SU FERNANDA WITTGENS, PRIMA DONNA IN ITALIA A ESSERE NOMINATA DIRETTRICE DELLA PINACOTECA DI BRERA. DA FARE VEDERE ALLA MELANDRI E A GIULI, NEO-DIRETTORE DEL MAXXI A ROMA, E AL MINISTRO SANGIULIANO - IN SECONDA SERATA IL LESBO POP THRILLER EROTICO “UNA SULL’ALTRA” CON UNA FAVOLOSA MARISA MELL CON IL SESSO DIPINTO CON UN PAIO DI OCCHI IN UNA DELLE IMMAGINI PIÙ CULT DEL NOSTRO CINEMA B… - VIDEO

PILLOLE DI GOSSIP! ELISABETTA CANALIS FUORI DI SENO, WANDA NARA SULLE VOCI DI UN FLIRT SCOPERECCIO CON KEITA BALDE’: “STO PENSANDO SOLO A ME STESSA” – MA SUI SOCIAL LA INFIOCINANO: “SÌ, PENSI A TE STESSA E AL MARITO DELLE ALTRE” - ANTONELLA FIORDELISI LASCIA EDOARDO DONNAMARIA DOPO LA DIRETTA DEL "GF VIP": “HO DECISO DI CHIUDERE” - SARAH ALTOBELLO IN CONFESSIONALE HA RIBADITO IL SUO INTERESSE (SECONDO LEI RECIPROCO) PER ATTILIO ROMITA – E ORIETTA BERTI HA FORNITO LA RICETTA PER NON UBRIACARSI MAI…

GIU' DALLA SCALA! I LAVORATORI DEL PALCOSCENICO DELLA SCALA SFRATTANO IL LORO DIRETTORE MUSICALE, RICCARDO CHAILLY, DAL SUO TEATRO E LO MANDANO A DIRIGERE NEL PERIFERICO TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI LA FILARMONICA DELLA SCALA (L’ASSOCIAZIONE PRIVATA DEGLI ORCHESTRALI CHE SONO DIPENDENTI DEL TEATRO MILANESE). I TECNICI PROTESTANO PERCHE’ RISCHIANO DI VEDERE I LORO COMPENSI DIMEZZATI E MINACCIANO ALTRI SCIOPERI – L’ATTACCO AL SOVRINTENDENTE MEYER “ARROGANTE E DOPPIOGIOCHISTA” - IL VIDEO CON LE RAGIONI DELLA PROTESTA

LA MEMORIA CORTA DI SAVIANO - LO "SGOMORRATO" AFFONDA SALVATORE TODARO A COLPI DI FAKE NEWS E STENIO SOLINAS SU "IL GIORNALE" RICOSTRUISCE LA VERA STORIA DI UN EROE DEL MARE CHE NEL 1940 SALVÒ L’EQUIPAGGIO DEL PIROSCAFO BELGA KABALO: "L'IMPRESSIONE E' CHE SAVIANO NON ABBIA MOLTO APPROFONDITO. NELLA SUA RIEVOCAZIONE TODARO ERA INVALIDO PER UNA "BANALE ESERCITAZIONE", CHE LO AVEVA LASCIATO “CON LA SCHIENA ROTTA”. È VERO, MA UN PO’ RIDUTTIVO. LA SCHIENA TODARO SE L’ERA ROTTA NEL 1933, MENTRE… – LIBRO+FILM: VIDEO

“ZELENSKY A SANREMO? È UN ATTO DI PROPAGANDA: SERVE A FAR ACCETTARE AL POPOLO UN’AZIONE IMPOPOLARE COME LA GUERRA” - CARLO FRECCERO: “DA TEMPO SANREMO SEMBRA OCCUPARSI, PIÙ CHE DI MUSICA, DI LOOK TRANSGENDER PRESUNTI TRASGRESSIVI. ANCHE A QUESTO RIGUARDO ZELENSKY È IDONEO PERCHÉ SONO NOTI I SUOI BALLETTI CON TACCHI A SPILLO, NUDO E LINGUA FUORI, IN PERFETTO STILE MÅNESKIN - SAREBBE INTERESSANTE ASCOLTARE BRUNO VESPA CHE SI È PRESTATO A FARE IL BEPPE CASCHETTO DI ZELENSKY…”