media e tv

WALTER RICCIARDI A UN GIORNO DA PECORA

IL GERMANO REALE CE L’HA A CAVATAPPI. IL PINGUINO DI ADELIA È PEDOFILO E PURE NECROFILO. L’ECHIDNA A BECCO CORTO CE L’HA A QUATTRO TESTE. I TRICHECHI CE L’HANNO CON L’OSSO. IL TURSIOPE, UNA SPECIE DI DELFINI, FA GIOCHI EROTICI E OMOEROTICI, PARTOUZE SUBACQUEE: QUESTE E ALTRE CURIOSITÀ IN UN LIBRO DELL’ETOLOGA EMANUELLE POUYDEBAT - UN ALTRO LIBRO CHE NELLE LIBRERIE IN QUESTO PERIODO VA A RUBA È ‘’LA VOGLIA DEI CAZZI, E ALTRI FABLIAUX MEDIEVALI’’ DI ALESSANDRO BARBERO. CHE STIA INIZIANDO UN NUOVO CICLO, INCENTRATO STAVOLTA SULL’ORGANO RIPRODUTTIVO MASCHILE, MALGRADO #METOO? 

IL CINEMA DEI GIUSTI – “SANPA” NON SOLO È MEGLIO DI “BRIDGERTON”, MA ANCHE DI QUALSIASI COMMEDIA E FILM ITALIANO VISTO ULTIMAMENTE, PERCHÉ RACCONTA CHIARAMENTE UNA STORIA ITALIANISSIMA OSCURA CHE COINVOLGE NEL BENE E NEL MALE DAVVERO TANTE PERSONE, E MOLTE FINITE PROPRIO MALE – SI RIMANE IMPRESSIONATI A RIVEDERE LE IMMAGINI DELLA TV DEL TEMPO, QUASI TUTTA SOCIALISTA, DA MINOLI A VIGORELLI AI TIGGÌ2 CON LA GRUBER, CHE DAVA SPAZIO A MUCCIOLI E AI SUOI DELIRI DA PADRE-PADRONE – VIDEO

“IL MIO NON È UN PUNTO DI VISTA, È UN TEOREMA, CLARO!?” IL RICORDO DEL "CUMENDA" GUIDO NICHELI, IN ARTE DOGUI, NEL LIBRO SUI PROTAGONISTI DEL FILM DI VANZINA - TORMENTONI E AVVENTURE DI UNO DEI PIU’ GRANDI CARATTERISTI DEL CINEMA ITALIANO (ALTRO CHE PROTOTIPO DEL MILANESE IMBRUTTITO) - "E' STATO COME D'ANNUNZIO E KIM KARDASHIAN NELLA CAPACITA' DI COSTRUIRE IL SUO PERSONAGGIO" - STENO, DALI', IL "DERBY", LE NOTTI FOLLI CON FAUSTO LEALI E LA PROPOSTA DI TINTO BRASS: “MI OFFRI' UN RUOLO DA GAY MA…” - LIBRO+VIDEO

AMADEUS-MORANDI? I “VIP” CHE SI UBRIACANO? MACCHÈ: L’UNICO VERO CAPODANNO ITALIANO IN TV ERA QUELLO RUSSO! – SU “CHANNEL ONE” È ANDATA IN ONDA “CIAO 2020”, UNA SPASSOSA TRASMISSIONE-PARODIA TUTTA IN ITALIANO (SI FA PER DIRE): IL FORMAT? UNA SPECIE DI SANREMO ANNI ’80, CON IL CONDUTTORE GIOVANNI URGANTI (IVAN URGANT) CHE PRESENTA CANTANTI COME “QUATTRO PUTANE”, “CREMA DE LA SODA”, “ARTI E ASTI”. IL TUTTO CON SOTTOTITOLI IN CIRILLICO PER CAPIRCI QUALCOSA… – VIDEO

UN ROMANO A HOLLYWOOD – STEFANO SOLLIMA (“ROMANZO CRIMINALE”, “GOMORRA”) PARLA DEL NUOVO FILM D’AZIONE IN USCITA SU AMAZON AD APRILE – "IL POLITICAMENTE CORRETTO E I PALETTI AMERICANI? NON DEVI PERMETTERE A NESSUNO DI ESERCITARE CONTROLLO O CENSURA SUL CONTENUTO. CI PROVANO SEMPRE – CON BENICIO DEL TORO MI SONO SENTITO PER LA PRIMA VOLTA UN UOMO DI HOLLYWOOD, PER FORTUNA HO IL CINISMO DEL ROMANO E NON MI PRENDO TROPPO SUL SERIO" – E POI IL COVID, SANDOKAN E “COLT” DI SERGIO LEONE- VIDEO

“IO PORTAVO I TURISTI A VEDERE L'ISOLA DELLE ROSE. MA NON HO MAI VISTO FESTE, GENTE BALLARE E BAR COME NEL FILM SU NETFLIX” - MASSIMO FRANCHINI, CHE ERA UN RAGAZZO NEL ’67 QUANDO INIZIÒ L’AVVENTURA DELLA REPUBBLICA ESPERANTISTA AL LARGO DI RIMINI, STRONCA IL FILM DI SIBILIA - “ERANO ANNI SFRENATI, UNA FOLLIA COME QUELLA CI POTEVA STARE. E AVEVA CREATO UN INDOTTO” - SI PARLAVA ANCHE DI UNA STAZIONE DI RIFORNIMENTO PER LE BARCHE, CON CARBURANTE ALLEGGERITO DAL PESO DELLE ACCISE, VOCE QUEST'ULTIMA CHE NON È STATA DEL TUTTO SMENTITA… - VIDEO

RIDATECI L'AMORE DI UNA VOLTA - ELENA STANCANELLI: “L'ANNO CHE VERRÀ, QUANDO IL CONTATTO TRA LE PERSONE TORNERÀ A TRASMETTERE AFFETTO E NON PIÙ CONTAGIO, DOBBIAMO FARCI TROVARE PRONTI A RICOMINCIARE DA DOVE CI HANNO INTERROTTI. DALLA LIBERTÀ, DALLA PROMISCUITÀ, DAL DESIDERIO E DAL PIACERE. NOI SIAMO COME JEANNE MOREAU E PIERRE CARDIN, COME SI RACCONTANO, INSIEME, IN UNA VECCHIA INTERVISTA. LUI È OMOSESSUALE, LEI SE NE FREGA. LO VOLEVO, L'HO PERSEGUITATO, ME LO SONO PRESO, DICE LEI…"

IL NECROLOGIO DEI GIUSTI – BELLO, DURO, VIRILE, ROBERT HOSSEIN, SCOMPARSO OGGI A 93 ANNI APPENA COMPIUTI PER COMPLICAZIONI POLMONARI DA COVID, È STATO NEGLI ANNI ’50 E ’60 PROTAGONISTA DEL GRANDE CINEMA POPOLARE FRANCESE, DIVIDENDOSI TRA AVVENTUROSI E NOIR, MÉLO E PERFINO WESTERN, POTENDO VANTARE DELLE PARTNER BELLISSIME. CON QUEL FISICO, CON QUELLA FACCIA, NON PUÒ CHE INCARNARE PERSONAGGI FORTI E MOLTO MASCHILI, BUONI O CATTIVI CHE SIANO, NON LASCIANDO TANTO SPAZIO A ALTRI PARTNER DELLO STESSO SESSO – VIDEO

CHE ROTTURA DI VEGLIONI - CAUSA COVID DOPO 21 ANNI LO SHOW TELEVISIVO DI CAPODANNO ABBANDONA LE PIAZZE E TORNA NEL SUO LUOGO NATURALE, CIOÈ IN TIVÙ - SARÀ UN APPUNTAMENTO TRISTE? MAI COME NEL 1980: FRA STRAGE DI USTICA, BOMBA DI BOLOGNA E TERREMOTO DELL’IRPINIA NESSUNO AVEVA UN CAZZO DA FESTEGGIARE - INIMITABILE L’EDIZIONE 2015: TUTTI CHE INTONANO “VAFFANCULO” DI MASINI GUARDANDO IN CAMERA, UNA BESTEMMIA E UN CAPOSTRUTTURA RAI CHE DECIDE DI ANTICIPARE IL 2016 DI 40 SECONDI PER FREGARE CANALE 5: FINIRÀ LICENZIATO...

IL DIVANO DEI GIUSTI - SENZA SPROFONDARE TRA LE BRACCIA DI AMADEUS O DI SIGNORINI, LA GUERRA PIÙ INTERESSANTE STASERA È TRA I CAPOLAVORI DI KUBRICK E QUELLI DELLA NOSTRA COMMEDIACCIA CALCISTICA. E’ UNO SCONTRO PARTICOLARMENTE ADATTO A QUEST’ITALIA CHE SI CREDE MAESTOSAMENTE KUBRICKIANA ALLA BARRY LYNDON, CHE PENSA DI MUOVERSI AL RITMO SOLENNE DELLA SARABANDE DI HÄNDEL E AL MASSIMO ESPLODE CON LE BATTUTE DI BANFI PIÙ CLASSICHE O CON ALVARO-COTECHINO CHE NELLA DOCCIA AL POSTO DELL’ACQUA TROVA LA MERDA (“È MERDEU!!!”) –  VIDEO

GILETTI A FILETTI - VITTORIO FELTRI STRAPAZZA IL VOLTO DEL TELE-SALVINISMO: "SI È RIVELATO UN MATTATORE, OSSIA SPECIALIZZATO NELLA MATTANZA DEGLI OSPITI. LA SUA ABILITÀ PRINCIPALE CONSISTE NEL FARE DOMANDE E DI NON ASCOLTARNE LE RISPOSTE, DI CUI NON GLI IMPORTA UN FICO SECCO. DA QUANDO E' SOTTO SCORTA, SI DÀ DELLE ARIE E SI PRESENTA AL PUBBLICO COME DIFENSORE DELLA VERITÀ DISTILLATA. MA ANCHE IO HO LA SCORTA DA 15 O 16 ANNI E CONTINUO AD ESSERE UN SIGNOR NESSUNO, PROPRIO COME LUI"

CHE FA LORENZETTO DI NOTTE? LE PULCI AI GIORNALI! - ALTRO EXPLOIT DEL CORRISPONDENTE RAI DAL REGNO UNITO, STEFANO TURA: STAVOLTA AL TG3 DELLE ORE 12 PARLA DELLA “NUOVA VARIANTE DEL COVID-19 CHE RENDE IL VIRUS 70 VOLTE PIÙ VELOCE NELLA TRASMISSIONE”. SE CIÒ FOSSE VERO, SIGNIFICHEREBBE CHE LA VARIANTE INGLESE HA IL 7.000 PER CENTO DI VELOCITÀ IN PIÙ. IN REALTÀ, RISPETTO AL CEPPO PREDOMINANTE, IL VIRUS HA UNA MAGGIORE CAPACITÀ DI TRASMISSIONE CHE È STATA NEL 70 PER CENTO. TURA SI È SBAGLIATO “SOLO” DI 100 VOLTE...

E LEI STUPRO' LUI - SUI GIORNALI BRITANNICI, ‘’BRIDGERTON’’ È LO SPETTACOLO PIÙ DISCUSSO DELLE FESTIVITÀ NATALIZIE. LA TRAMA È 'FIACCA' E LA RECITAZIONE È DI ‘LEGNO', MASCHERATA DA COSTUMI SONTUOSI. MA A TENERE BANCO È SOPRATTUTTO LA SCENA DI STUPRO MASCHILE NEL SESTO EPISODIO: DAPHNE CHE RIFIUTA DI SMETTERE DI FARE SESSO CON IL DUCA DI HASTINGS NONOSTANTE LE DI LUI PROTESTE – GRASSO: “IN QUESTI CASI, PER GIUSTIFICARE LA VISIONE, SI USA LA FORMULA DEL GUILTY PLEASURE: UNA PASSIONE INCONFESSABILE LUNGA OTTO PUNTATE” - VIDEO

VIDEO! IL NUOVO SPOT DI TIM CON MINA PER I 100 ANNI DI TELEFONO IN ITALIA: “QUESTA È LA STORIA DI UN’IDEA E DI CHI TROVÒ LA STRADA PER FARNE UNA REALTÀ” – LA TIGRE DI CREMONA REINTERPRETA LA CANZONE “THIS IS ME” (ACRONIMO DI TIM) DEL MUSICAL "THE GREATEST SHOWMAN" – IL VIDEO È STATO DIRETTO DA LUCA JOSI: “È IL RACCONTO DI UNA RIVOLUZIONE CHE HA CAMBIATO L’ESISTENZA DELLE PERSONE. E NOI VOGLIAMO CELEBRARLA IN MODO LEGGERO PER AIUTARE AD AMMORBIDIRE LA RUVIDITÀ DEL PRESENTE”

A LUME DI CANDELA - È FINITA TRA PAOLA TURCI E FRANCESCA PASCALE? E LA CANTANTE SI CONSOLA CON… - IBRAHIMOVIC SARÀ A SANREMO ANCHE NELLA SERA DI MILAN-UDINESE: ECCO COME FARÀ - NIENTE LUXURIA ALL'ARISTON - NICOLA CLAUDIO IN POLE PER IL POST SALINI - SETTA DREAMS - CAIRO E IL DUO DEL 'CORRIERE' - MARIOTTO BOCCIATO DALLA CARLUCCI - COSA FA TINA CIPOLLARI PER 60 EURO - GLI SHOW DI RAI1 CON SOLO REGISTI ESTERNI - COLETTA DIVIDE LA MATTINA? - LA CANTANTE CHE SI CALA GLI ANNI - LA LEGHISTA PAZZA DELL'UOMO DELLA RAI TAMPINA I DIRIGENTI

NON SONO UNA SANTA, SONO LA DEL SANTO: “IL SUICIDIO DI MIO FIGLIO LOREN? FORSE È MEGLIO CHE SIA SUCCESSO” – L’ATTRICE RACCONTA DAVANTI A UNA SERENA BORTONE ATTONITA IL DRAMMA DEL FIGLIO CHE SI È TOLTO LA VITA NEL 2018 A 19 ANNI, DOPO AVER SOFFERTO A LUNGO DI ANEDONIA, UNA MALATTIA CHE IMPEDISCE A CHI NE È AFFETTO DI PROVARE PIACERE, SENTIMENTI O EMOZIONI DI ALCUN TIPO - "NON HA MAI VISTO UN MEDICO, MENTALMENTE ERA SUPER INTELLIGENTE E QUESTA SUA CONDIZIONE GRAVAVA SU UN ALTRO ASPETTO CHE ERA IL..." – VIDEO

SANGUE DEL MIO SANGUINETI (AMMAZZA IL PADRE) - FEDERICO SANGUINETI, FILOLOGO E DANTISTA, FIGLIO DI EDOARDO, POETA DELLA NEOAVANGUARDIA: ''MIO PADRE NON ESISTEREBBE SENZA FILIPPINI, È STATO LUI A PUBBLICARE IL GRUPPO 63, DA BAMBINO VEDEVO SEMPRE FILIPPINI IN CASA CHE CORTEGGIAVA MIA MADRE SCHERZANDO - MIO PADRE SCRIVEVA POESIE PER ME SIN DA QUANDO ERO NELL’UTERO: “TI ATTENDE IL FILO SPINATO, LA VESPA, LA VIPERA, IL NICHEL”. IL MOTTO DI MIA MADRE ERA ''L'UNIVERSITÀ È PIENA DI CRETINI, STAI TRANQUILLO CHE C'È POSTO ANCHE PER TE''