media e tv

MILENA GABANELLI - SOSTANZE CHIMICHE VIETATE IN EUROPA MA LEGALI NEGLI USA

“SILVIA SONO GIACOMO E QUANDO MI GUARDI RIMEMBRATI IL MIO MEMBRO PERCHE’ SONO LEOPARDI” – IL NUOVO, ESILARANTE VIDEO DI DADO CHE SCODELLA UN BRANO TRAP SUL POETA DI RECANATI – “LA SIEPE SULL’ERMO COLLE ME LA SONO FUMATA, 'L’INFINITO' IO L’HO VISTO ALLA TERZA TIRATA”- IL PASSAGGIO SU MANZONI: "IL ROMANZO CHE HA SCRITTO E’ UNA SEQUENZA DI SFIGHE, IO LUCIA ME LA TROMBAVO DOPO 15 RIGHE" – E POI L’APOTEOSI: “SONO IL 100% DEL PIL DI RECANATI, PE’ VEDE’ LA STANZA MIA…” – VIDEO

LA "PIEDOFILIA" TRA MARINA LA ROSA E ANDREA SCANZI ("SEI LA MISTRESS DI CUI SOGNAVO D’ESSER SLAVE SENZA DIRITTI MA SOLO DOVERI”), IN ATTESA DEL LETTO, DIVENTA LETTERATURA - SCRIVE LA GATTAMORTA: "IL TUO INCONSCIO HA ELABORATO IMMAGINI DI TE CHE TI ECCITAVI BACIANDO UNA MIA SCARPA MENTRE PROBABILMENTE EIACULAVI NELL’ALTRA. E LO SAI PERCHÉ CARO ANDREA? PERCHÉ NON SONO SOLO I MIEI PIEDI AD ESSERE OSCENAMENTE PERFETTI MA LO SONO ANCH’IO, TUTTA. E TU, UOMO INTELLIGENTE, TE NE SEI ACCORTO. TI ASPETTO..."

“LA GELOSIA DI MIO MARITO? QUANDO MI HA SPOSATO SAPEVA CHE ERO COSÌ. NON C'ERANO I SOCIAL, MA AVEVO GIÀ FATTO I SERVIZI SU PLAYBOY...” - LE CONFESSIONI DI JUSTINE MATTERA: “IL MIO PROFILO INSTAGRAM VUOL ESSERE L'INNO ALLA FEMMINILITÀ DI UNA DONNA CHE FA LE GARE DI SPORT MA È ANCHE PASSIONALE. MI PIACE PROVOCARE...IL FUNERALE DI PAOLO LIMITI? NON MI SONO MESSA A PIANGERE IN PRIMA FILA. ERO L'EX MOGLIE, NON LA VEDOVA. FORSE HO SBAGLIATO, MA ANCHE SE NON FOSSI ANDATA SAREBBERO CAVOLI MIEI”

GLI ANNI OTTANTA SONO FINITI MA L’ECCITAZIONE COLLETTIVA PER SABRINA SALERNO, NO - IL SUO PROFILO INSTAGRAM E’ UNA GIOIOSA SAGRA DELLE PROVOLE CHE MANDA IN ESTASI I SUOI FOLLOWER: “POTRESTI ESSERE MIA MADRE MA SEI UNA GNOCCA ASSURDA”, “TI SBATTEREI COME UN’ONDA SULLO SCOGLIO” - BARBARA COSTA: “CON LE SUE CANZONCINE DISCO-POP HA VENDUTO 20 MILIONI DI DISCHI. È STATA TRA LE PRIME A CANTARE A MOSCA QUANDO IL MURO ERA ANCORA IN PIEDI E IN SPAGNA HANNO...” - FOTOGALLERY BOMBASTICA (I DEBOLI DI CUORE SI TENGANO LONTANI)

MORGAN, MA VUOI LAVORARE O NO? - A TRE GIORNI DALLO SFRATTO E DOPO AVER PIANTO MISERIA, IL CANTANTE VA AD AVELLINO, OSPITE DI UNA MANIFESTAZIONE ENOGASTRONOMICA, E STORCE IL NASO: “TROVO UMILIANTE VEDERE UN GRANDE ARTISTA BUTTATO IN MEZZO A UNA STRADA CHE SUONA PER CINQUEMILA EURO CON CUI A STENTO RIUSCIREI A PAGARE LE SPESE DI VIAGGIO. IN QUESTO MOMENTO SONO SULLE PRIME PAGINE DI TUTTI I GIORNALI E IL MERCATO NE DOVREBBE TENERE CONTO…IL MIO CACHET LO DEVOLVO AI SENZATETTO” - LA RISPOSTA DI "IRPINIA MOOD": "SE LA TUA PROPOSTA È SERIA ALLORA..."

“SGARBI E’ PIU’ LUCIDO QUANDO SI OCCUPA DEGLI ALTRI CHE DI SE STESSO” - DELBECCHI: “L'HA DIMOSTRATO OFFRENDO A MORGAN OSPITALITÀ NELLA COMUNALE VILLA SAVORELLI, AFFINCHÉ VI TROVI RIFUGIO E LUOGO DI LAVORO. È UN' IDEA SEMPLICE, A COSTO (QUASI) ZERO, INECCEPIBILE NEL PRINCIPIO: GLI ARTISTI, PRIMA CHE SI RIDUCANO A MENDICARE COMPARSATE A GETTONE, SI POSSONO SCRITTURARE IN FUNZIONE DI UN BENE COMUNE. SE RIUSCISSE A SEPARARE IL TALENTO DI MORGAN DALLA PACCOTTIGLIA MEDIATICA CHE LO CIRCONDA, IL SINDACO SGARBI AVREBBE FATTO BINGO”