LE SCUSE DI MARCO PALUMBO DOPO LA BESTEMMIA

“PRIMA CHE DA “REPUBBLICA” DI AGNELLI-ELKANN, MICHELE SERRA DOVREBBE DARE LE DIMISSIONI DA SE STESSO” - LA RISPOSTA VELENOSA DI FULVIO ABBATE: “LA PAROLE CON CUI RISPONDE AL LETTORE SUL PERCHÉ HA SCELTO DI RIMANERE SULL’AMACA CONFERMANO UN SENTIRE POLITICO PRIVO DI EROS. UNA SINISTRA BIGOTTA CHE ABBIA PAURA DI PRONUNCIARE PAROLE COME “SBORRA” O “BOCCHINO” È SCONFITTA IN PARTENZA. OGNI PAROLA DI SERRA APPARE AI MIEI OCCHI UN CRIMINE CONTRO IL PIACERE DELL’IRONIA…”

ATLANTIA METTE IL PISTOLONE DEI 23,5 MILIARDI DI INDENNIZZO SUL TAVOLO: ''SÌ A NUOVI SOCI IN AUTOSTRADE, MA IN MINORANZA''. I BENETTON NON SI FANNO PIÙ BULLIZZARE DAI 5 STELLE, VISTO CHE IL GOVERNO ORA RISCHIA DI DOVER SGANCIARE UNA CIFRA MONSTRE IN CASO DI REVOCA - BERTAZZO: ''NESSUNO ENTREREBBE IN ASPI CON LE ATTUALI REGOLE PUNITIVE'', OVVERO IL DECRETO MILLEPROROGHE CHE HA TRASFORMATO IN 'SPAZZATURA' IL RATING DI ATLANTIA. E L'ALTERNATIVA, ANAS, È CROLLATA INSIEME AL PONTE DI AULLA…

COSA FA DI NOTTE LORENZETTO? LE PULCI AI GIORNALI – REPUBBLICA: «MILANO, 40 ANNI FA: LE BRIGATE ROSSE ALZANO IL TIRO. UCCIDONO WALTER TOBAGI». IL TIRO VA CORRETTO: AD ASSASSINARLO FU LA BRIGATA XXVIII MARZO – GIORNALE: «BOCELLI CONFESSIONE CHOC: “HO AVUTO IL COVID”». MENO MALE, CREDEVAMO L’AIDS – DIDASCALIA DAL FATTO QUOTIDIANO: «A SINISTRA, IL MINISTRO DELL’ECONOMIA GUALTIERI. SOTTO, JOHN ELKANN». IN REALTÀ IL PRESIDENTE DI FCA È A DESTRA. SOTTO SOTTO UN’ALLUSIONE?

''LAVORARE PER GLI AGNELLI NON VUOL DIRE VENDERE IL CULO'' - MICHELE SERRA NON LASCIA ''REPUBBLICA'' (PER ORA), ANCHE PERCHÉ NESSUNO GLI HA FATTO ALTRE OFFERTE. E RICORDA UN DATO: MAURO, CALABRESI E MOLINARI HANNO TUTTI DIRETTO ''LA STAMPA'' AGNELLOIDE PRIMA DI ARRIVARE AL QUOTIDIANO DI SCALFARI, E NESSUNO HA DATO LORO DEI ''VENDUTI'' - MA LA BOTTA DI SNOBISMO, INCURANTE DELLA CRISI GLOBALE, GLI SCAPPA IN CHIUSURA: ''TANTO POTREI CAMPARE AMPIAMENTE CON LETTERATURA, TEATRO E AGRICOLTURA''

SE NON AZIONATE IL CERVELLO FATE LA FINE DEI POLLI – LA STORIA DI MELISSA ONG, COMICA 27ENNE, CHE HA CREATO UN “CULTO” (STEP CHICKENS) SU TIKTOK FACENDO LEVA SULLA NOIA DEI RAGAZZINI IN QUARANTENA: LA SUA FAMA SI BASA SUL NULLA COSMICO EPPURE HA CONQUISTATO DUE MILIONI DI FOLLOWER E OLTRE 55,9 MILIONI DI “MI PIACE” INDOSSANDO UN COSTUME DA POLLO E INTERPRETANDO UNA SCENA PARODISTICA DI UN FILM EROTICO A TEMA INCESTUOSO - I POLLASTRELLI SEGUONO LE SUE SCEMENZE E LEI È DIVENTATA UNA MACCHINA DA SOLDI - VIDEO