Cronache

DALILA NESCI BALLA LA TARANTELLA A UN GIORNO DA PECORA

“CHI HA ORGANIZZATO SAPEVA CHE LA SICUREZZA NON ERA ADEGUATA” – ZAKIA SEDDIKI, LA MOGLIE DI LUCA ATTANASIO: “IL PAM NON HA FATTO QUELLO CHE VA FATTO PER UNA ZONA A RISCHIO. LUCA NON HA MAI VIAGGIATO SENZA PENSARE ALLA SICUREZZA. QUESTA VOLTA CI SIAMO FIDATI, TUTTI, DI UN'ISTITUZIONE COME L'ONU”” – LA DIFESA DEL PROGRAMMA ALIMENTARE MONDIALE: “LA STRADA ERA CONSIDERATA SICURA”. ALLORA PERCHÉ DIECI GIORNI PRIMA LA DELEGAZIONE DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA DELL’ONU VIAGGIAVA CON I BLINDATI? – VIDEO: I FUNERALI A LIMBIATE

MA ‘NDO VAI SE LA BANDA LARGA NON CE L’HAI? – LA PANDEMIA HA RESO CHIARO QUANTO SIA ESSENZIALE ESSERE CONNESSI A UNA RETE INTERNET AD ALTA VELOCITÀ ANCHE PER CONSENTIRE LO SMART WORKING. E INFATTI NEGLI STATI UNITI STANNO CERCANDO DI ABBATTERE IL DIVARIO DIGITALE TRA GRANDI E PICCOLE CITTÀ DOVE LA GENTE SI STA TRASFERENDO ATTRATTA DA PREZZI PIÙ BASSI - IL CONGRESSO USA HA STANZIATO 7 MILIARDI DI DOLLARI DI FINANZIAMENTO PER LA BANDA LARGA NEL PACCHETTO DI AIUTI COVID-19, MA CI SONO ANCORA MOLTI OSTACOLI...

VARIANTI DI PANICO: SARA’ UN ALTRO MARZO IN LOCKDOWN? SI IMPENNANO I CONTAGI, IL MOLISE E BASILICATA IN ZONA ROSSA, ANCHE L’ISOLA DELLA MADDALENA “SI ISOLA” FINO AL 5 MARZO. IN ARANCIONE MARCHE E LOMBARDIA IL DIRETTORE DELLA PREVENZIONE DEL MINISTERO DELLA SALUTE, GIANNI REZZA  ABBATTE UN TABU’: LA CHIUSURA DELLE SCUOLE E’ DOLOROSA MA DA CONSIDERARE – FRANCESCHINI PARLA DI RIAPRIRE DAL 27 MARZO TEATRI E CINEMA IN ZONA GIALLA. MA PROSEGUENDO CON QUESTO TREND DI CONTAGI QUANTE REGIONI A FINE MARZO SARANNO GIALLE?

LA STORIA NON RUSSA – MOSCA RISPOLVERA IL “PADRE DEL KGB” E LANCIA UN REFERENDUM PER RIPORTARE LA STATUA DI FELIKS DZERZINSKIJ, RIMOSSA DURANTE IL FALLITO GOLPE COMUNISTA NEL 1991, NELLA PIAZZA DELLA LUBJANKA, DAVANTI ALLA STORICA SEDE DEI SERVIZI SEGRETI RUSSI – MA NON È L’UNICO CONTENDENTE PER IL PIEDISTALLO: SE LA GIOCA CON IL PRINCIPICE ALEKSANDR NEVSKIJ. IL VOTO DIRÀ A QUALE MEMORIA STORICA LA CAPITALE DELLA RUSSIA DI PUTIN VOGLIA RICOLLEGARSI. LO ZAR TACE ANCHE SE…

FINCHE' LA BARCA VA... – ERA DA TEMPO CHE CARLO DE BENEDETTI E CONSORTE SILVIA MALSOPPORTAVANO QUELLA BARCA BELLISSIMA MA DI APPENA 50 METRI. BENCHE’ IN DUE, PIU’ VOLTE HANNO CORSO IL RISCHIO DI PESTARSI I PIEDINI. NON SIA MAI: ORA IL PRODE MARINAIO CARLETTO, ALLA TENERA ETA’ DI 86 ANNI,  NE HA ACQUISTATA UNA DA 72 METRI PRESSO IL CANTIERE TANKOA DI GENOVA, ‘’SPECIALIZZATO NELLA COSTRUZIONE DI MEGA YACHT IN METALLO TOTALMENTE PERSONALIZZABILI’’, SBORSANDO LA MISERA SOMMETTA DI 62 MILIONI E 900 MILA EURO… - FOTO-GALLERY

“LE RAGAZZE DOVEVANO ESSERE GIOVANISSIME E DISPONIBILI A USARE SOSTANZE STUPEFACENTI” – ALBERTO GENOVESE RIMANE IN CARCERE E PER LUI È ARRIVATA UNA NUOVA RICHIESTA DI ARRESTO PER LO STUPRO DI UNA MODELLA A IBIZA: “COSTRETTA A SUBIRE ATTI SESSUALI, È STATA ACCOMPAGNATA FUORI DALLA STANZA SORRETTA A BRACCIA”, PERCHÉ “INCAPACE DI REGGERSI IN PIEDI E SANGUINANTE” - IL MODUS OPERANDI DI GENOVESE E LE TESTIMONIANZE RITENUTE “NON CREDIBILI” DELLE DUE PRESUNTE VITTIME CHE SONO ANDATE OSPITI DA GILETTI – VIDEO

PER UN DIRITTO RICONOSCIUTO, CE N’È UN ALTRO CALPESTATO - UNA 43ENNE POTRÀ DIVENTARE MADRE GRAZIE A UN EMBRIONE CONGELATO DEL SUO EX MARITO. NONOSTANTE QUEL MATRIMONIO SIA FINITO E CONTRO IL PARERE DELL'UOMO, CHE ORMAI HA UN'ALTRA VITA E UN'ALTRA DONNA - LO HA STABILITO IL TRIBUNALE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE: “TRA IL NON NASCERE E IL NASCERE IN UNA FAMIGLIA DI GENITORI SEPARATI, DEVE RITENERSI PREVALENTE LA SECONDA OPZIONE” - MA ORA L’UOMO DOVRA’ “SUBIRE” (E MANTENERE) UN FIGLIO CHE NON DESIDERA CON UNA DONNA CHE NON AMA PIU’…