Cronache

“VENITE, CI UBRIACHIAMO E CE STA ‘A ROBA” – EMERGONO DETTAGLI SCONCERTANTI NELLE CHAT DEI RAGAZZI ROMANI CHE HANNO PARTECIPATO ALLA FESTA DI CAPODANNO IN CUI UNA 16ENNE È STATA STUPRATA – LA POVERA RAGAZZA, FIGLIA DI UN DIPLOMATICO, È RIMASTA IN BALIA DEI SUOI CINQUE CARNEFICI PER ALMENO TRE ORE. LA VIOLENTAVANO A TURNO E ALLA FINE HANNO ESIBITO UNA MAGLIETTA SPORCA DI SANGUE COME TROFEO. NESSUNO DEI PARTECIPANTI ALLA FESTA È INTERVENUTO IN SUA DIFESA, NEMMENO LE AMICHE

A SCUOLA DI COVID – LUCA BEATRICE: “IERI LE CITTÀ PULLULAVANO DI STUDENTI DECISI A NON ENTRARE IN AULA. PERCHÉ NON C'È DISTANZIAMENTO TRA I BANCHI E SI CREANO PERICOLOSI GRUPPI E ASSEMBRAMENTI, SOSTENGONO. E IL SABATO POMERIGGIO AL CENTRO, IN BRANCO E CON LA MASCHERINA ABBASSATA COME LA METTIAMO?” – “OLTRE ALLA SCUOLA SONO PERICOLOSI BAR, LOCALI, SUPERMERCATI, LE CASE DEGLI AMICI. È PERICOLOSO PERSINO STARSENE IN SALOTTO. INVECE PARE CHE L'UNICO FOCOLAIO REALE SIA LA SCUOLA…”

LUCY DELLA RIBALTALUCY SALANI, A 97 ANNI, È LA TRANS PIÙ VECCHIA D’ITALIA E AL CINEMA È USCITO UN DOCUMENTARIO SULLA SUA VITA, "C’È UN SOFFIO DI VITA SOLTANTO": "SONO UN INTRUGLIO, IN ME HO SEMPRE SENTITO PREVALERE LA PARTE FEMMINILE. MI PIACEVA GIOCARE CON LE BAMBOLE, SONO ANDATA AVANTI CON UNA DOPPIA IDENTITÀ MA MI SENTIVO DONNA. L’UNICA CHE MI HA ACCETTATA È STATA MIA MADRE" - LA DEPORTAZIONE A DACHAU, LE FERITE, LA FIGLIA ADOTTIVA E QUELLA LOTTA PER "CONTINUARE A CHIAMARSI LUCIANO"... - VIDEO

È STATA LA MANO DI CARLO (E DI WILLIAM) – DIETRO ALLA DECISIONE DELLA “BEGHINA” ELISABETTA DI TOGLIERE I TITOLI AL PRINCIPE ANDREA CI SONO IL FRATELLO E IL NIPOTE. LO RIVELA UNA FONTE DI PALAZZO AL “DAILY MAIL”: “È STATA UNA DECISIONE RAPIDA E SPIETATA” – I DUE NON VEDEVANO L’ORA DI FAR FUORI L'ENNESIMA SCHEGGIA IMPAZZITA, CHE PUÒ PREGIUDICARE PER SEMPRE IL FUTURO DELLA CORONA. CIOÈ DI WILLIAM, EREDE DESIGNATO CHE NON VUOLE ROTTURE DI BALLE, IN GRADO DI OSCURARE L'IMMAGINE DA FAMIGLIA DEL MULINO BIANCO CHE HA CREATO CON QUELLO STECCO GELATO DELLA MOGLIE KATE…

DOCENZA SENZA DECENZA – A MODENA UNA PROFESSORESSA DI SCUOLA MEDIA ENTRA IN CLASSE SENZA MASCHERINA FFP2 E I RAGAZZI PER PROTESTA ABBANDONANO L’AULA. QUELLA FURBONA, CONVINTA DI ESSERE NEL GIUSTO, HA CHIAMATO LA POLIZIA LOCALE CHE NON HA POTUTO FAR ALTRO CHE FARLE UNA BELLA MULTA DA 400 EURO. LA DOCENTE, CHE È STATA ANCHE SOSPESA, NON ERA VACCINATA – AMORALE DELLA FAVA: STIAMO SEMPRE A PUNTARE IL DITO CONTRO I PIÙ GIOVANI, MA I RAGAZZINI SONO MOLTO ATTENTI ALLE RESTRIZIONI PANDEMICHE. SONO GLI ADULTI CHE SE NE FOTTONO…

“HO PRESO IL VIRUS PERCHÉ HO CERCATO DI PRENDERLO, E HO FATTO UNA FATICA TREMENDA” – L'EX MOTOCICLISTA MARCO MELANDRI DEVE AVER SBATTUTO LA TESTA (SENZA CASCO): “MI SONO DOVUTO CONTAGIARE PER NECESSITÀ, DOVENDO LAVORARE E NON CONSIDERANDO IL VACCINO UN’ALTERNATIVA VALIDA” –“IL GREEN PASS È UN RICATTO, LO USERÒ SOLO PER LO STRETTO NECESSARIO. NON HO NIENTE CONTRO I NON VACCINATI, SONO CONTRO LE VIOLAZIONI DELLA LIBERTÀ. IL CASO DJOKOVIC È RIDICOLO. LUI NON HA COLPE. L’HANNO VENDUTA COME HANNO VOLUTO”

“DENIS ERA STALKERIZZATO DA ISABELLA INTERNÒ” – LA FIDANZATA SEGRETA DI BERGAMINI, ROBERTA, ACCUSA L’EX DEL CALCIATORE DEL COSENZA, MORTO 32 ANNI FA: “LA LORO STORIA FINÌ PER SFINIMENTO, LEI ERA GELOSISSIMA E NON LO LASCIAVA VIVERE. DUE GIORNI PRIMA DELLA SCOMPARSA PARLAMMO AL TELEFONO. MI CONFESSÒ CHE C’ERA QUALCUNO CHE GLI VOLEVA MALE. CHI CHIESI PERCHÉ E LUI MI RISPOSE…” – DOPO LA RIAPERTURA DELLE INDAGINI, LA INTERNÒ È SUL BANCO DEGLI IMPUTATI, ACCUSATA DI CONCORSO IN OMICIDIO…

IL PATRIGNO DI FATIMA, LA BAMBINA DI TRE ANNI MORTA DOPO ESSERE PRECIPITATA DA UN BALCONE A TORINO, FORSE ERA UBRIACO O DROGATO –  È ESCLUSO CHE LA PICCOLA ABBIA SCAVALCATO DA SOLA IL PARAPETTO: SECONDO LA PRIMA RICOSTRUZIONE, AL MOMENTO DELLA TRAGEDIA ERA IN BRACCIO AL COMPAGNO DELLA MADRE, AZAR MOHSSINE. LUI, NON ESSENDO DEL TUTTO VIGILE POTREBBE ESSERSI AVVICINATO TROPPO ALLA RINGHIERA – IL MAROCCHINO DI 32 ANNI ERA STATO APPENA CONDANNATO A OTTO MESI PER SPACCIO. QUANDO È STATO PORTATO IN QUESTURA NON ERA LUCIDO, URLAVA E SPUTAVA CONTRO I POLIZIOTTI BATTENDO I PUGNI IN AUTO: “FATEMI USCIRE, ALTRIMENTI…”

CHE DIO TASSISTA - A FIRENZE UN TASSISTA PICCHIA UNA RAGAZZA IN PIENO CENTRO: PRIMA LE HA TIRATO UN CALCIO, POI HA SFERRATO UN PUGNO - LA DENUNCIA SU INSTAGRAM DELLA PIANISTA GIULIA MAZZONI: “PUBBLICO IL SUO VISO AFFINCHÉ TUTTI POSSANO VEDERLO E RICONOSCERLO. UN FATTO GRAVISSIMO. QUESTA PERSONA È ANCORA IN SERVIZIO” - LA VITTIMA: “QUELLO CHE MI È SUCCESSO È INSENSATO. DOBBIAMO FAR SÌ CHE LE DONNE E LE STUDENTESSE A FIRENZE SIANO SICURE DI POTER TORNARE A CASA…” - VIDEO

L’ENEA (E ANCHISE) DELLA FORESTA AMAZZONICA – UN GIOVANE INDIGENO HA CARICATO IL PADRE SULLE SPALLE, TRASPORTANDOLO PER DODICI ORE ATTRAVERSO L’AMAZZONIA PER FARLO VACCINARE CONTRO IL COVID – IL VIRUS HA COLPITO 57MILA NATIVI BRASILIANI E NE HA UCCISI 853: “LA FORESTA E LE FAVELAS SONO FORSE I LUOGHI DOVE ANCORA SI CONSERVA UN'IDEA DI APPARTENENZA CHE VA ALDILÀ DEL PROPRIO OMBELICO. HANNO UN PROFONDO SENSO DI RESPONSABILITÀ CHE SI CONFERMA ANCHE NELL'EMERGENZA PANDEMICA…”

MA SIETE SICURI CHE VI STATE CURANDO NEL MODO GIUSTO? L'ANTIBIOTICO ZITROMAX, CONSIDERATO ERRONEAMENTE UN TRATTAMENTO CONTRO IL COVID, È SPARITO DALLE FARMACIE: NONOSTANTE GIÀ MESI FA L’AIFA ABBIA SMENTITO CHE L'AZITROMICINA SIA IL FARMACO D'ELEZIONE PER CURARE L’INFEZIONE, TRA PRESCRIZIONI INAPPROPRIATE, ACQUISTI SENZA RICETTA E ASSUNZIONI “FAI DA TE” C’È STATA UNA INGIUSTIFICATA CORSA ALL’ACQUISTO – MA L’EFFICACIA DEL MEDICINALE È CONTRO I BATTERI E NON CONTRO IL VIRUS…

I PRIGIONIERI DEL GREEN PASS – MOLTISSIMI ITALIANI RIMANGONO INCASTRATI DALLA BUROCRAZIA DEI TAMPONI, BLOCCATI IN CASA DAL MANCATO ARRIVO DEL GREEN PASS UNA VOLTA GUARITI DAL COVID – COME SE NON BASTASSE, CAPITA SEMPRE PIÙ SPESSO CHE I RISULTATI POSITIVI DEI TAMPONI ANTIGENICI NON VENGANO COMUNICATI, E QUINDI UN SOGGETTO INFETTO PUÒ POTENZIALMENTE ANDARSENE IN GIRO SENZA PROBLEMI – ALEMANNO: “L'ASSESSORE D'AMATO DICE CHE NON È COLPA DELLA REGIONE LAZIO MA DEL MINISTERO DELLA SALUTE, SEMBRA TUTTA UNA FOLLIA...”