Cronache

DOPO MARK CALTAGIRONE C'E' MARK ORION - E' IL NOME FITTIZIO CON CUI UN FURBACCHIONE HA INTORTATO, VIA FACEBOOK, UNA 77ENNE DI ROMA FACENDOSI SPEDIRE 40 MILA EURO - LA DONNA ERA COSI' AFFASCINATA DALLE PROMESSE D'AMORE CHE QUANDO LA FIGLIA SI E' INTROMESSA, NON SONO HA DIFESO IL SUO AMORE ("MI SONO FIDANZATA") MA HA ANCHE CHIESTO UN PRESTITO ALLA FIGLIA PER INVIARE ALTRI SOLDI AL SUO MARK - OVVIAMENTE LA POVERINA, STORDITA DAI TANTI "AMORE MIO", NON HA MAI VISTO O CONOSCIUTO IL SUO SPASIMANTE - IL CASO SIMILE A QUELLO DELL'IMPRENDITORE CLAUDIO FORMENTON E DEL PALLAVOLISTA ROBERTO CAZZANIGA

MIZZICA, CHE BORDELLO – NELLO MUSUMECI, DOPO ESSERE ARRIVATO SOLO TERZO ALLA VOTAZIONE SUI GRANDI ELETTORI PER IL CAPO DELLO STATO, SI INCAZZA E AZZERA LA GIUNTA. L’OPPOSIZIONE INSORGE DICENDO CHE IL GOVERNATORE NON HA PIÙ UNA MAGGIORANZA (E IN EFFETTI È STATO UN TRAPPOLONE DI GIANFRANCO MICCICHÈ) - OTTAVIO CAPPELLANI E LA DIRETTA FACEBOOK IN CUI IL GOVERNATORE CITA MUSSOLINI: “ASSUMERE URGENTEMENTE UN GHOST WRITER E TOGLIERGLI I SOCIAL. 'NELLEN MUSUMECIEN' SOMIGLIA SEMPRE PIÙ AL COLONELLEN DI STURMTRUPPEN'" - VIDEO

CANCEL CULTURE BASATA UNA BIOGRAFIA - UN ATTIVISTA HA SCALATO LA FACCIATA DELLA BBC A LONDRA PER DISTRUGGERE UNA STATUA SCOLPITA NEL 1933 DA ERIC GILL (MORTO NEL 1940), UNO DEI PIU' GRANDI ARTISTI BRITANNICI DEL XX SECOLO, ACCUSATO DI ESSERE UN PEDOFILO E DI AVER ABUSATO DELLE SUE STESSE FIGLIE IN UN LIBRO SCRITTO DA FIONA MACCARTHY DEL 1989 - CIRCA 2.500 PERSONE AVEVANO GIA' FIRMATO LA PETIZIONE ONLINE CHIEDENDO LA RIMOZIONE DELLA SCULTURA - ARMATO DI MARTELLO, HA COLPITO LA STATUA PER QUATTRO ORE FINCHE'... - VIDEO

"IL TESTAMENTO E' AUTENTICO, PRODURREMO UNA CONSULENZA CHE LO DIMOSTRA" - I LEGALI DI ALBERTO TARALLO ANNUNCIANO IL RICORSO AL RIESAME DOPO IL SEQUESTRO DI BENI PER 5 MILIONI DI EURO - IL PRODUTTORE E' ACCUSATO DI ISTIGAZIONE AL SUICIDIO E DI AVER TAROCCATO IL TESTAMENTO DI TEODOSIO LOSITO, MORTO IN CIRCOSTANZE MISTERIOSE L'8 GENNAIO 2019 - TARALLO DEVE GUARDARSI DAL FILONE DELL'INCHIESTA CHE RIGUARDA IL PRESUNTO CRAC DELLA ARES, TRAVOLTA NEL 2020 DA UN MILIONE E MEZZO DI DEBITI…

L'ULTIMO SCANDALO SUL CASO DAVID ROSSI: LA MAIL IN CUI ANNUNCIA IL SUICIDIO E' STATA CREATA DOPO LA SUA MORTE! - IL MESSAGGIO, RECAPITATO A FABRIZIO VIOLA IL 4 MARZO 2013, DUE GIORNI PRIMA DELLA MORTE DI ROSSI, IN REALTA' E' STATO CREATO DOPO IL DECESSO DELL'EX RESPONSABILE COMUNICAZIONE MPS - IN QUELLA MAIL DAVID ROSSI (O CHI HA SCRITTO AL SUO POSTO) MINACCIAVA DI FARLA FINITA ("STASERA MI SUICIDO, SUL SERIO. AIUTATEMI!") - IL FALSO E' STATO RILEVATO DALLA POLIZIA POSTALE CHE COSI' SMONTA LA PROVA CHIAVE UTILIZZATA DAI PM DI SIENA PER CHIUDERE IL CASO…