VIDEO INCIDENTE SULLA A1

MAMMA IL TURCO! – IN ATTESA DEL VIA LIBERA PER IL RITORNO DI ERIKSEN (MOLTO IMPROBABILE) L’INTER SI TUTELA CON IL MILANISTA HAKAN CALHANOGLU CHE A “TRT SPORT” HA CONFERMATO: "HO L'ACCORDO CON L'INTER. DOMANI A MILANO FIRMERÒ IL CONTRATTO CON IL CLUB" – IL CENTROCAMPISTA ARRIVA A PARAMETRO ZERO E SIGLERA’ UN TRIENNALE DA 5 MILIONI A STAGIONE PIÙ BONUS – IL TURCO SARÀ L'OTTAVO TRASFERIMENTO DAI ROSSONERI AI NERAZZURRI, MENTRE I GIOCATORI A FARE IL PERCORSO INVERSO SONO STATI 17….

SPROFONDO ROSSO FERRARI – IL CAVALLINO TORNA A CASA DALLA FRANCIA CON UNA SCONFITTA D'ALTRI TEMPI. ZERO PUNTI, UN PILOTA DOPPIATO, 2 MINUTI DI RITARDO DA VERSTAPPEN, SPLENDIDO VINCITORE DAVANTI AL SOLITO HAMILTON. SAINZ: “NON CI ASPETTAVAMO DI ESSERE COSÌ LENTI” – LA DURISSIMA CRITICA DELLA "STAMPA", QUOTIDIANO DI CASA AGNELLI, ALLA FERRARI.  L' ULTIMO ZERO IN CLASSIFICA DELLA ROSSA RISALE AL GP DEL BELGIO 2020: ANCHE ALLORA SI TRATTAVA DELLA SETTIMA GARA DELLA STAGIONE….

DAJE CHE ARRIVANO I SOLDI! – LA “PAGELLA” DI BRUXELLES AL RECOVERY PLAN ITALIANO: LA VALUTAZIONE VEDE TUTTE A (IL MASSIMO) E UNA B ALLA VOCE “COSTI”, GLI STESSI VOTI DATI AGLI ALTRI PIANI GIÀ APPROVATI. IL DOCUMENTO CONFERMA L'ASSEGNAZIONE DI 191,5 MILIARDI – DOMANI URSULA SARÀ A ROMA (A CINECITTÀ) PER CONSEGNARE BREVI MANU LA VALUTAZIONE A DRAGHI. E POI SI SBOCCIA: CONFERMATI I 24,9 MILIARDI (IL 13%) DI PREFINANZIAMENTO, CHE ARRIVERANNO DOPO L'APPROVAZIONE DA PARTE DEL CONSIGLIO (CHE HA UN MESE DI TEMPO PER DARE L'OK)

IL CONTADINO PAOLINO –  DALL’ALTO DI ESSERE IL MASSIMO ESPERTO ITALIANO DI “STERCO DI VACCA” (DALLA FIRMA SUL MANIFESTO CONTRO LUIGI CALABRESI AL MEMORIALE DEL MANAGER FIAT ENZO PAPI “CUCINATO’’ DAL SUO CORRIERE, ETC.), ORA PAOLO MIELI SI LANCIA CONTRO L’EQUIPARAMENTO DELL’AGRICOLTURA BIOLOGICA A QUELLA BIODINAMICA - E LO FA, TRA GLI APPLAUSI DELLA CONFAGRICOLTURA E DEL MONDO FINANZIARIO, FARMACEUTICO, CHIMICO A LUI CARO (GIÀ NEL 2016 SI DISTINSE PER LA SANTIFICAZIONE DEI VELENI DEGLI OGM-MONSANTO), RICOPIANDO LE ONOREVOLI FREGNACCE DELLA SENATRICE ELENA CATTANEO: ”PRATICHE STREGONESCHE” (A PROPOSITO, CATTANEO E MIELI SANNO CHE IL TRAVASO DEL VINO LO SI FA SEGUENDO LE FASI LUNARI? STREGONERIA?)

SGARBI VERSIONE SAN PIETRO: “SARO’ L’ASSESSORE AI MIRACOLI. PAPA FRANCESCO VORREBBE CHE IO FACESSI L' ASSESSORE ALLA CULTURA A ROMA. SE POTESSE, VOTEREBBE SENZA DUBBIO PER ME” – "LA RAGGI HA DISTRUTTO L'IMMAGINE DELLA CITTÀ, LE INTITOLERÒ UN VESPASIANO - LA PROCURA DI ROMA MI ACCUSA DI AVER AUTENTICATO OPERE FALSE? INDAGINE SENZA SENSO. MA CHE CAZZO VOGLIONO DA ME?” – LE BORDATE SU MAFIA CAPITALE: “E’ SERVITA A PIGNATONE E ALLA RAGGI. NON ACCETTO CHE QUANDO DICI PARIGI PENSI AL LOUVRE, E QUANDO DICI ROMA PENSI ALLA...”

GIUSTIZIA PER DESIRÉE - UNO DEGLI ASSASSINI DELLA 16ENNE, BRIAN MINTHE, COLPITO DA UNA NUOVA ORDINANZA CAUTELARE, NON HA MAI MOSTRATO SEGNI DI PENTIMENTO - SECONDO DIVERSI TESTIMONI, QUANDO DESIRÉE ERA IN FIN DI VITA UNO DEGLI ACCUSATI, YOUSIF SALIA, HA IMPEDITO AI PRESENTI DI CHIAMARE I SOCCORSI - LA MADRE DELLA RAGAZZA: "PER GLI AGUZZINI DI MIA FIGLIA PROVO ODIO, NON RIESCO A PERDONARE. L'HANNO VIOLENTATA, SOFFERENTE, IN AGONIA. NON HANNO VOLUTO AIUTARLA. SONO RIMASTI A GUARDARE MENTRE LEI MORIVA. CHI PUÒ FARE TUTTO QUESTO SENZA UN MINIMO DI PIETÀ?"

LA SOLUZIONE EUROPEA PER I MIGRANTI: PAGARE QUALCUNO PERCHE' SE LI TENGA - NELL'INCONTRO DRAGHI-MERKEL DI BERLINO SI FA STRADA IL "MODELLO TURCHIA" PER LA LIBIA: SOLDI AI PAESI DI TRANSITO COME AVVENUTO CON ANKARA, CHE SI È PRESO IN CARICO LA GESTIONE SUL SUO TERRITORIO DEI PROFUGHI SIRIANI IN CAMBIO DI MILIARDI DI EURO (QUANDO FA COMODO, ERDOGAN NON È PIÙ UN "DITTATORE"...) - SUPER MARIO VUOLE SUPERARE LE DIVISIONI TRA SUD E NORD EUROPA SULL'ACCOGLIENZA, MA INTANTO DI REDISTRIBUZIONE OBBLIGATORIA NON SE NE PARLA...

PER FORTUNA LA PROSSIMA PARTITA DELL'ITALIA SI GIOCA A WEMBLEY - I POLITICI ITALIANI HANNO ASSILLATO GLI ORGANIZZATORI DELL'EUROPEO: VOLEVANO TUTTI ANDARE ALLO STADIO, PORTARE I PARENTI O FAR ENTRARE SCORTE - IL PRESIDENTE DELLA CAMERA ROBERTO FICO AVEVA CONTRATTATO 4 POSTI PER LA SCORTA MA SI E' PRESENTATO CON 9 PERSONE. ANCHE GIUSEPPE CONTE AVEVA CHIESTO DUE BIGLIETTI, PER LUI E LA COMPAGNA, MA NON NELLA TRIBUNA AUTORITÀ: PREFERIVA GLI SPALTI, "PER STARE TRA LA GENTE", PERÒ CON DUE UOMINI DI SCORTA. E SI È DOVUTO CHIUDERE UN OCCHIO…

PERCHE’ SOLO 5 AZZURRI SI SONO INGINOCCHIATI PER IL BLACK LIVES MATTER? RONCONE: "LA SCELTA È STATA INDIVIDUALE, MA L'IMPRESSIONE (CONFERMATA DA PESSINA NEGLI SPOGLIATOI) È CHE ALCUNI AZZURRI NON ABBIANO CAPITO BENE COSA STESSE ACCADENDO. AD ALCUNI DI LORO GIOVEREBBE ALTERNARE LA PLAYSTATION CON LA LETTURA DEI GIORNALI…" (E SE INVECE AVESSERO LIBERAMENTE DECISO DI NON INGINOCCHIARSI? NON E' CERTO UN OBBLIGO...) - LA POLEMICA DI MARCHISIO - GLI AZZURRI CANTANO "NOTTI MAGICHE" DAVANTI ALL'ALBERGO - VIDEO

“MADAME L’HA SCRITTO GIUSTO” - SELVAGGIA LUCARELLI SI SCHIERA CON LA CANTANTE: “A 19 ANNI HA CAPITO PIÙ COSE DELLA VITA DI QUANTE NON NE ABBIATE CAPITE VOI PER CUI SE SEI FAMOSO DEVI SOLO BACIARE LA MANO DI CHI REGGE UN TELEFONO” - “LA GENTILEZZA NON È DOVUTA AI FAN IN QUANTO FAN MA ALLE PERSONE GENTILI. AVERE GRATITUDINE NON VUOL DIRE PERMETTERE AI FAN DI GUARDARTI COME UN ANIMALE ALLO ZOO. SOPRATTUTTO SE NON SONO FAN TUOI, MA DELLA POPOLARITÀ IN SENSO GENERALE. DELL’ANIMALE ALLO ZOO, APPUNTO, CHE SIA UNA GIRAFFA O UNA SCIMMIETTA…”

PIPPITEL! – BOOM DELLA NAZIONALE ANCHE DI POMERIGGIO: SU RAI 1 GLI AZZURRI SONO STATI SEGUITI DA 11.460.000 SPETTATORI PARI AL 60% A CUI SI VA AD AGGIUNGERE IL 9% DI SKY – DOPO IL MATCH IL DESERTO IN TV: SU RAI1 LA REPLICA “STORIA DI NILDE” FA IL 7.4% E SI FA SUPERARE DA “CONTA SU DI ME” SU CANALE5 CHE RACIMOLA POCO PIÙ DI 2 MILIONI DI SPETTATORI E CONQUISTA LA PRIMA SERATA CON L’11.7% - SU RAI2 “DELITTI IN PARADISO” ALL’8% - “KILIMANGIARO ESTATE” SU RAI 3 AL 5.3% - SU RAI1 “IL SUONO DELLA BELLEZZA” (9.9%), “PAPERE” (16.4%), GENTILI (5.1%)

IL DIVANO DEI GIUSTI/1 - ALLEGRI, CHE STASERA ARRIVA SU SKY ALLE 21, 10 PROPRIO COME SE FOSSIMO SU RAI UNO, LA SUPERFICTION “ALFREDINO”. 200 MINUTI DI PANICO CHE CI RIPORTANO ALL’ESTATE DEL 1981, QUANDO IL POVERO ALFREDINO RAMPI, 6 ANNI, SCIVOLÒ NEL POZZO ARTESIANO DI VERMICINO, ALLE PORTE DI ROMA. E LA VECCHIA RAI DI ALLORA, INVECE DI LASCIARE IN PACE ALFREDINO, DECISE DI SEGUIRE IN UNA FOLLE DIRETTA NAZIONALE TUTTA LA VICENDA – SKY METTE IN SCENA QUELLO CHE LA RAI NON HA MAI OSATO TRATTARE IN TANTI ANNI, MAGARI PERCHÉ... – VIDEO

"NEGLI ULTIMI 20 ANNI HA PREVALSO LA LOGICA DEL MERCATO E IL LAVORO È STATO SVALORIZZATO: SALARI BASSI, TAGLI AGLI INVESTIMENTI IN RICERCA E INNOVAZIONE, SCARSA FORMAZIONE, PRODUTTIVITÀ FERMA" - L'ACCUSA DI LANDINI: "L'ORDITOIO MANOMESSO SU CUI LAVORAVA LA POVERA LUANA, I SISTEMI FRENANTI DELLA FUNIVIA DI MOTTARONE ANCH'ESSI MANOMESSI, INFINE LA MORTE DI ADIL. SONO LEGATI DALLA STESSA LOGICA: IL TEMPO DI VITA E DI LAVORO VIENE PIEGATO AL MERCATO E AL PROFITTO E NON ALLA CENTRALITÀ DELLA PERSONA. QUESTA ASSENZA DI VINCOLI SOCIALI METTE A RISCHIO ANCHE LA TENUTA DEMOCRATICA DI UN PAESE"

"DA TROPPO TEMPO NON RIUSCIVAMO A RICONOSCERCI NEGLI AZZURRI, AD ESSERE ORGOGLIOSI DI LORO" - ZAZZARONI: "MANCINI HA COMPIUTO UNA SELEZIONE CHE HA DEL MIRACOLOSO: MOLTO DERIVA DAL FATTO CHE È IL COMMISSARIO TECNICO PIÙ TECNICO (DA GIOCATORE) DELLA NOSTRA STORIA. È FACILE AI CAMBIAMENTI E RISPETTA LE CARATTERISTICHE DEI SUOI. NON SO SE SIAMO DA FINALE, CHI PUÒ DIRLO? PRIMA DELL'EUROPEO AVREMMO FIRMATO PER TROVARCI DOPO TRE PARTITE IN QUESTA SITUAZIONE. NON SUCCEDE, MA SE SUCCEDE…" 

TAR PER FOCACCIA - SIGFRIDO RANUCCI, LA RAI E L’ORDINE DEI GIORNALISTI PARLANO DI “ATTO GRAVISSIMO” CONTRO LA LIBERTÀ DI STAMPA DOPO LA SENTENZA DEL TAR CHE ORDINA A “REPORT” DI CONSEGNARE IL MATERIALE USATO PER UN SERVIZIO. MA DAVVERO DOVRANNO SVELARE LE LORO FONTI? SECONDO L'AVVOCATO ANDREA MASCETTI, CHE HA FATTO IL RICORSO, DOVREBBERO CONSEGNARE SOLTANTO IL MATERIALE RELATIVO ALLE COMUNICAZIONI TRA LA REDAZIONE E ALCUNI COMUNI A CUI SONO STATE CHIESTE INFORMAZIONI. UN SEMPLICE ACCESSO AGLI ATTI…