media e tv

A LUME DI CANDELA! IL PRESIDENTE DI REGIONE È IMPEGNATISSIMO CON UNA BELLA SIGNORA MA È STATO AVVISTATO IN UN LUOGO "SEGRETO" IN COMPAGNIA DEL SUO INSOSPETTABILE AMANTE - ZELENSKY A “PORTA A PORTA” HA FATTO ROSICARE FABIO FAZIO E PURE LA MOGLIE DI GIUSEPPE BRINDISI, MESSO IN CROCE PER L’INTERVISTA SDRAIATA A LAVROV: "CON ZELENSKY NESSUNO PARLA DI COMIZIO E PROPAGANDA" - GRANDE FRATELLO VIP SI CAMBIA: FUORI SONIA BRUGANELLI E ADRIANA VOLPE - “LE IENE” E LA COLLABORAZIONE CON ILIAD FIN TROPPO STRETTA - IL SONORO FLOP DI “BIG SHOW” HA FRENATO I SOGNI DI GLORIA DI ENRICO PAPI A MEDIASET - LA BOMBASTICA SYLVIE LUBAMBA HA FATTO SBARELLARE UN INVIATO TV…

“ZELENSKY SI È COMPORTATO COME CHIARA FERRAGNI QUANDO INVITÒ I FOLLOWER A SOSTENERE IL MARITO A SANREMO” - “LA VERITÀ” DISINTEGRA LA VITTORIA DEI KALUSH ORCHESTRA ALL’EUROVISION E PRENDE PER I FONDELLI LA RISPOSTA OCCIDENTALE ALLA RUSSIA”: “L'EUROVISION È LA RISPOSTA ALLA PARATA MOSCOVITA DEL GIORNO DELLA VITTORIA. SOLO CHE QUI SI ESIBISCONO PAILLETTES, LUSTRINI, RIDICOLI E STEREOTIPATI BACI GAY, E UN PO' DI TETTE E CULI PER GRADIRE, COME SE LA TANTO DECANTATA LIBERTÀ EUROPEA FOSSE TUTTA LÌ, NEL BARACCONE…” - VIDEO

“VIVO IN CONDIZIONI DI POVERTÀ” – SCIALPI FA 60 E RACCONTA IL SUO DRAMMA: "DOPO LA PANDEMIA CONTO SUI CONCERTI PER POTERMI PERMETTERE DI ANDARE DAL DENTISTA. E SE PROPRIO NON RIUSCIRÒ, FORSE APRIRÒ UN LOCALINO A MALAGA" - QUALCHE ANNO FA È STATO OPERATO AL CUORE: “È SUCCESSO DOPO “PECHINO EXPRESS”, SONO TORNATO PIUTTOSTO MALCONCIO. NON BEVO E NON MI DROGO. MA L’80% DEL MIO CUORE NON BATTE PIÙ. SONO VIVO GRAZIE AL PEACEMAKER" - LE NUOVE NOZZE A FINE ANNO: “NON VEDO IL MIO FIDANZATO DA UN ANNO. ABBIAMO 60 ANNI, I FURORI GIOVANILI LI ABBIAMO ABBANDONATI…" - VIDEO

MA SICURI CHE CI SIA IL BELLO NELLA DIRETTA? NETFLIX NON SA PIÙ COSA INVENTARSI PER FERMARE L’EMORRAGIA DI ABBONAMENTI: ADESSO PENSA DI TORNARE ALLA “VECCHIA TV” PROPONENDO REALITY SHOW SENZA COPIONE E SPECIAL DI COMICI LIVE. IL PROGETTO PERMETTEREBBE ALLA PIATTAFORMA ANCHE UN'INTERAZIONE CON IL PUBBLICO CHE POTREBBE VOTARE IN DIRETTA PER COMPETIZIONI E GARE DI TALENTI – AL MOMENTO PARE ACCANTONATA L’IPOTESI DI BLOCCARE LA CONDIVISIONE MULTIPLA: SOLO IN ITALIA IL 71,2% NON SGANCEREBBE UN EURO SE…

MET GALA, LA FESTA DEL NIENTE – GIACCHÉ È IL DESTINO DEL VERO STILE RICOMPORRE LE CIVILTÀ IN UN “CORPO”, QUIRINO CONTI CONDANNA ANNA WINTOUR, MOTORE IMMOBILE DI UN ENNESIMO FESTONE DEL LUSSO, A LEGGERE L’AUTOBIOGRAFIA DEL LEGGENDARIO THOMAS MERTON. IL MONACO TRAPPISTA CHE, DOPO UNA VITA SENZA FRENI, DESCRISSE L’EUROPA E L’AMERICA NELLE LORO RISPETTIVE FORME. CIÒ CHE CON IL MET GALA LA WINTOUR, E CON LEI TUTTA LA STAMPA DEL “TAPPETO ROSSO”, SEMBRA NON ESSERE ANCORA RIUSCITA A METTERE A FUOCO” - VIDEO

LOBO-TOMIZZATO! -  PETE DOHERTY RACCONTA COME SI È RITROVATO SENZA LOBI DELLE ORECCHIE: “SONO SORPRESO DI NON ESSERE MORTO. STAVO CERCANDO DI COLPIRE UN PAPARAZZO IN ITALIA, A UN CERTO PUNTO MI HA PRESO PER LA GOLA E MI HA MORSO UNA PARTE DELL’ORECCHIO. QUALCUN ALTRO HA MORSO PARTE DELL’ALTRO MIO LOBO IN UN PUB DI STOKE, MA PENSO CHE IN QUEL CASO VOLESSE SOLO UN SOUVENIR” - LA RELAZIONE “TOSSICA” CON KATE MOSS E LA DIPENDENZA: “ERO ABBASTANZA FOTTUTO, E NON L’HO MAI AMMESSO DAVVERO…”

CANNES AL VENTO - TOM CRUISE SULLA CROISETTE DOPO 30 ANNI, IL RITORNO DI HOLLYWOOD, LO SBARCO IN MASSA DEGLI ITALIANI, IL FILM DEL REGISTA UCCISO IN UCRAINA E QUELLO DEL DISSIDENTE RUSSO: SI ALZA IL SIPARIO SULLA 75ESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI CANNES CHE RITORNA CON UN RECORD DI 35MILA ACCREDITATI E UN MATRIMONIO CON TIK TOK CON CUI SPERA DI ATTIRARE IL PUBBLICO PIÙ GIOVANE – SI INIZIA CON LA PALMA D’ONORE A FOREST WHITAKER. POI IL FILM FUORI CONCORSO “TOP GUN: MAVERICK” CHE… - VIDEO

“DA QUANDO È INIZIATA LA GUERRA HA TENUTO LA BARRA DITTA” - ALDO GRASSO IN LODE DI BRU-NEO VESPA AL QUALE PERDONA PERSINO I PLASTICI: “NON È UN SANTO DEL MIO PARADISO, SPESSO CI SIAMO PUNZECCHIATI MA, IN OCCASIONI COME QUESTE, GLI VANNO RICONOSCIUTE DOTI DI PROFESSIONALITÀ E RESPONSABILITÀ. SU UN EVENTO COSÌ TREMENDO NON SI PUÒ ELUDERE LA COMPLESSITÀ. E C'È UN SOLO MODO PER FARLO: SGONFIARE OGNI VESCICA MALEFICA CON GLI SPILLI DI UN LINGUAGGIO ASSENNATO, TENENDOSI ALLA LARGA DAI CIRCENSI…”

GARKO DI TRIONFO - L'ATTORE E SEX SYMBOL FESTEGGIA LA SUA LIBERAZIONE DOPO IL COMING OUT, CON UNA LUNGA INTERVISTA A "OGGI": "SULLE COPERTINE SI ALTERNAVANO LE MIE FINTE FIDANZATE, MANUELA ARCURI, EVA GRIMALDI E ADUA DEL VESCO, E SI PIANIFICAVA LA MIA FAMA DI LATIN LOVER, MA IO SONO STATO 11 ANNI CON RICCARDO" - "NEL 1989 LAVORAI CON MONICA BELLUCCI E EBBI LA CONFERMA: SE NON MI VIENE DI SALTARE ADDOSSO A UNA DONNA COSÌ…" - "A UN PROVINO, TINTO BRASS MI DISSE: FAMMI VEDERE IL CULO. E POI: ORA GIRATI E…"

PER TIBERIO TIMPERI E MONICA SETTA OGNI SCUSA E' BUONA PER SCAZZARE - I DUE SI SONO SFANCULATI DURANTE L’ULTIMA PUNTATA DI “UNO MATTINA IN FAMIGLIA” MENTRE DISCUTEVANO SUGLI OUTFIT DELLA PAUSINI NON GIUDICATI CONSONI ALLA SUA FISICITÀ – LA SETTA SI SCALDA IN DIFESA DELLA CANTANTE E PROVA A CAMBIARE ARGOMENTO: “DIVAGHIAMO TROPPO E NOI DOBBIAMO SEGUIRE LA SCALETTA”. LA RISPOSTA STIZZITA DI TIMPERI (“SIAMO QUI PER QUESTO, MONICA”) INNESCA UN BOTTA E RISPOSTA CHE… VIDEO

“MI FA PIÙ PAURA PARAGONE CHE IL GIORNALISTA RUSSO” - SUPER-SCAZZO TRA ALESSANDRO SALLUSTI E IL SENATORE DI “ITALEXIT”, A “NON È L’ARENA” - PRIMA L’EX GRILLINO SE LA PRENDE CON TELESE, CHE AVEVA COMMENTATO UN SERVIZIO CHE FACEVA VEDERE LE TORTURE IN UN CARCERE RUSSO. POI È INTERVENUTO IL DIRETTORE DI “LIBERO”: “CAPISCO CHE IL BACINO ELETTORALE DI PARAGONE È QUELLA GENTE LÌ, MA COMUNQUE È GENTE DALLA QUALE STAREI ALLA LARGA” - LA REPLICA DI PARAGONE: “RICORDATI BERLUSCONI COL MITRA”. E SALLUSTI CONTROBATTE: “GUARDA CHE TU SEI STATO A LUNGO UN…” - VIDEO

CIAK, MI GIRA - MENTRE TUTTO IL POPOLO DEL CINEMA SI STA SPOSTANDO A CANNES PER CELEBRARE NON SI SA PIÙ BENE COSA, “DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA” PROCEDE NELLA SUA SPETTACOLARE CORSA IN TUTTO IL MONDO - ALLA SECONDA SETTIMANA, INCASSA ALTRI 61 MILIONI: BEN 3 SOLTANTO IN ITALIA, ARRIVANDO A UN TOTALE DI 11,4 E SOFFOCANDO QUALSIASI ALTRO FILM. NON PARLIAMO DI CINEMA ITALIANO, CHE È MEGLIO. LA COMMEDIA “SETTEMBRE”, UNICA IERI IN CLASSIFICA, AL DECIMO POSTO HA INCASSATO IN TUTTA LA SETTIMANA 68 MILA EURO PER UN TOTALE DI 207 MILA EURO - VIDEO

LA GUERRA SPORCA FA BENE A “PIAZZAPULITA” - PARLA CORRADO FORMIGLI, IL CONDUTTORE CHE SI ATTIRA LE CRITICHE E LE IRONIE DEI MEDIA PIÙ ATLANTISTI PER I SUOI OSPITI: “DOPO L'INVASIONE DELL'UCRAINA LA MEDIA DEL PROGRAMMA È PASSATA DAL 5,7% DI SHARE AL 6,3%, PER NOI UN RISULTATO ECCELLENTE. SI TENDE A DEMONIZZARE IL DISSENSO, IO VOGLIO IL CONFRONTO PERCHÉ AIUTA. IL PUBBLICO È SENZA BUSSOLA. NON CI SONO AGENTI SOTTO COPERTURA CHE USANO I TALK SHOW PER FARE PROPAGANDA. LE REAZIONI PIÙ VIOLENTE? PER ORSINI. E CON BANNON...”

“DOPO CHE HO MANGIATO UN PENE POSSO FARE DI TUTTO” – VICTORIA CABELLO TORNA IN TV E RIPARTE COL BOTTO CON LA VITTORIA DI “PECHINO EXPRESS”: DA TRE ANNI LA PRESENTATRICE, CHE HA FATTO DA MAESTRA AI VARI CATTELAN E LUNDINI, SI È DOVUTA RITIRARE DALLE SCENE A CAUSA DELLA MALATTIA DI LYME, UNA PATOLOGIA INFETTIVA, TRASMESSA DALLE ZECCHE, CHE PUÒ AVERE GROSSE COMPLICAZIONI NEUROLOGICHE SE NON VIENE PRESA IN TEMPO – ORA IL RITORNO TRA WC PORTATILI, ESILARANTI CONVERSAZIONI CON ALEXA E…

LET’S TWEET AGAIN! EUROVISION EDITION: “BLANCO E MAHMOOD IO VI VOGLIO BENE MA AVETE STONATO COME ME UBRIACA IL SABATO SERA AL KARAOKE” – “I BRIVIDI LI ABBIAMO SENTITI SOLO NOI” – “E QUINDI NON VEDREMO MALGIOGLIO IN PERIZOMA E REGGISENO” - “ALBANIA AL POSTO DI SAN MARINO SUBITO SULLE CARTINE DI TUTTO IL MONDO” - “ORA PUTIN VATTENE CHE CI SERVE L'UCRAINA PER IL PROSSIMO EUROFESTIVAL” – “LA CANZONE UCRAINA ERA DI UNA BRUTTEZZA RARA” - DOPO LA DICHIARAZIONE DI MALGIOGLIO SULLA SPAGNA MI ASPETTO SANZIONI SULLA PAELLA  - VIDEO

LA "SPOON RIVER" DELLA SINISTRA NEI RICORDI DELL'ERETICO GOFFREDO FOFI – NEL NUOVO LIBRO SCUDISCIATE AL COMUNISMO OSSERVANTE E AI “RUFFIANI EINAUDIANI”, RISERVE SUI VARI LEADER DEL MOVIMENTO STUDENTESCO E DEI GRUPPI POLITICI IN CUI SI DIVISE (SOPRATTUTTO "LOTTA CONTINUA"), QUALCHE DELUSIONE (IL COMUNISTA DOC GIANNI RODARI) E DIVERSE PERPLESSITÀ SUL CULTURAME ATTUALE CON ”QUEGLI STRAMBI FESTIVAL DOVE LA CULTURA SI FA CHIACCHIERA E PASSERELLA” - QUANDO GRAZIA CHERCHI NEL '95 NON ACCETTÒ CHE LUI SCRIVESSE CHE LA SINISTRA ERA ORMAI MORTA...

CHE VEDIAMO STASERA? IN CHIARO IN PRIMA SERATA VI PROPONGO SU ITALIA 1 IL GIOCATTOLONE SPETTACOLARE “EDGE OF TOMORROW – SENZA DOMANI”. RAI MOVIE SI BUTTA SULLA VERSIONE AL FEMMINILE DI “GHOSTBUSTERS”. SU IRIS TROVATE “RIVELAZIONI”, EROTIC-DRAMA CHE VEDE MICHAEL DOUGLAS IN GUERRA CON UNA VECCHIA FIAMMA, DEMI MOORE, CHE NON SOLO GLI HA SOFFIATO LA PROMOZIONE, MA GLI HA FATTO PURE CAUSA PER MOLESTIE - IN SECONDA SERATA SU CIELO AVETE UNA PERLA CHE NON DOVETE FARVI SFUGGIRE: “PREDESTINATION”… - VIDEO

“ALLE FESTE DELL’UNITÀ VENDEVO CALAMARI SURGELATI: DOVEVO SPACCIARLI PER FRESCHI. QUALCHE RIFLESSIONE SULLA SINISTRA ANDREBBE FATTA” – VINCENZO SALEMME ON FIRE: “HO GIRATO 12 FILM E NON HO MAI VINTO UN DAVID. LA CRITICA NAZIONALE NON VIENE MAI A VEDERMI.  FORSE PERCHÉ È DIFFICILE DARMI UN’ETICHETTA. A VOLTE MI DICONO: HAI RECITATO CON EDUARDO DE FILIPPO, CON NANNI MORETTI, E POI FAI QUESTE COSE A TEATRO? MA IO PER FARE QUESTE COSE HO..." - QUELL’INCONTRO CON LA HERZIGOVA…

FATE L’AMORE, NON LA GUERRA! - PORNHUB NON HA MAI SMESSO DI FUNZIONARE IN RUSSIA, ANZI, NON POCHI RUSSI, E SPECIE SE RESIDENTI ALL’ESTERO, SI SONO RIVERSATI SUL SITO PORNO PIÙ VISTO AL MONDO PER DIRE PESTE E CORNA DI PUTIN - BARBARA COSTA: “TUTTO QUESTO, PERÒ, AVVENIVA FINO A UN MESE FA. LE ATROCITÀ IN UCRAINA CONTINUANO MA CHE SUCCEDE ORA? DOVE SONO FINITI I VIDEO, DI MODELLI RUSSI E DI MODELLI UCRAINI, ANTI PUTIN? PERCHÉ, SE ORA VI CLICCO SU, MI APPARE LA SCRITTA "VIDEO DISATTIVATO" O "VIDEO CHE NON RISPETTA I TERMINI DI UTILIZZO"? DOV’È ANDATA A FINIRE LA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE CAPOSALDO DELLA COMMUNITY?”

POTEVAMO ANCHE NON VEDERLA LA FINALE DEGLI EUROVISION. COME DA COPIONE HANNO VINTO GLI UCRAINI DELLA KALUSH ORCHESTRA CHE HANNO PORTATO SUL PALCO I COLORI DEL LORO PAESE, RISCHIANDO DI ESSERE SQUALIFICATI PER AVER URLATO: “SALVATE AZOVSTAL”. ZELENSKY ESULTA E SI PORTA AVANTI: “L’ANNO PROSSIMO A MARIUPOL”. DELUSIONE PER MAHMOOD E BLANCO CHE SI PIAZZANO SESTI E CI RISPARMIANO LO SPOGLIARELLO DI MALGIOGLIO – IL TENTATIVO DI ATTACCO DEGLI HACKER DEI RUSSI, IL MALORE DI LAURA PAUSINI, LA SOPORIFERA GIGLIOLA CINQUETTI. I MANESKIN CON DAMIANO AZZOPPATO CHE AVVISA IRONICAMENTE I CANTANTI: “NON AVVICINATEVI TROPPO AL TAVOLO” - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI – CHE VEDIAMO STASERA? SU CINE 34 C’È IL POLPETTONE DI FRANCESCO ROSI “DIMENTICARE PALERMO”. IRIS ALLE 21 PRESENTA L’OTTIMO THRILLER “PRESUNTO INNOCENTE”. CANALE 27 SFORNA LO STRACULT DELLA GIORNATA, “JAMES BOND. CASINO ROYALE”. CANALE 5 SI BUTTA SUL TRASHISSIMO “AMICI COME PRIMA” - NELLA NOTTE VI SEGNALO “NODO ALLA GOLA”, CAPOLAVORO DI ALFRED HITCHCOCK. IN SECONDA SERATA CINE 34 SI BUTTA SULLA COMMEDIA SEXY “L’AMICA DI MIA MADRE”… - VIDEO

A PASSO DI GAMBERALE - “IL GREMBO PATERNO”: NON POTEVA ESISTERE TITOLO MIGLIORE PER IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA GAMBERALE. IN EFFETTI IL SUO GREMBO PATERNO, QUELLO DEL BOIARDO DI STATO VITO GAMBERALE, HA PARTORITO QUALCOSA DI UN PO’ MOSTRUOSO: UNA SEDICENTE SCRITTRICE. GRAZIE A LUI, INFATTI, CHIARA NON E' STATA COSTRETTA AD ANDARE A LAVORARE A 16 ANNI E SI È MESSA, PER PERDERE TEMPO, A SCRIVERE. CE NE FOSSE UNA TRA LE ROMANZIERE ITALIANE ALMENO CHE SCRIVESSE UN LIBRO SENZA METTERE IN PIAZZA I CAZZI SUOI. UNA DICO…

L’AMORE “DA BRIVIDI” PER RENATO ZERO, “LO SCANDALO” DI "NON E’ LA RAI" E UNGARETTI CHE LE ACCAREZZO’ UNA GAMBA IN MACCHINA (“AVEVA 60 ANNI PIU’ DI ME”) - ENRICA BONACCORTI MEMORIES: “AI TEMPI DELLA RAI VIVEVO IN UN SEMINTERRATO. NON SONO MAI STATA BRAVA A FARMI VALERE E FARMI PAGARE. NON VADO NEI SALOTTI, ANCHE PERCHÉ NON RICONOSCO LE PERSONE: CONDIVIDO CON BRAD PITT LA PROSOPAGNOSIA. A UN EVENTO FININVEST CHIACCHIERAVO CON UN SIGNORE. CHIEDO: DI COSA TI OCCUPI ADESSO? LUI: FACCIO SEMPRE IL PRESIDENTE DELLA FININVEST. ERA FEDELE CONFALONIERI" – E POI PARLA DI MODUGNO E DEL PRINCIPE CHE NON POTEVA SPOSARLA – VIDEO

“SE VINCONO MAHMOOD E BLANCO MOSTRERÒ IL MIO CORPO COME URSULA ANDRESS” – COSA SAREBBE L’EUROVISION SENZA I COMMENTI AL VETRIOLO E LE BATTUTINE HOT DI CRISTIANO MALGIOGLIO: “IL MIO PREFERITO? SAM RYDER. VADO A LETTO CON LA SUA FOTO. NON MI ASPETTAVO LA MOLDAVIA IN FINALE. LA CONCORRENTE ALBANESE DÀ FASTIDIO AGLI OCCHI” – “SE AVESSI DETTO SÌ A IGLESIAS SAREI RICCHISSIMO, MA PER ME AVEVA UNA VOCE ORRENDA” – “PUPO? NON VOLEVO SCRIVERE PER LUI PER IL NOME…” - VIDEO

“LA RESPONSABILITÀ COLLETTIVA E LA LIBERTÀ DIVENTANO UN LIMITE. ABBATTERLO APRE LE PORTE A UN MONDO CHE NON È DETTO CI PIACERÀ” – L’INTERVISTA DI ALDO CAZZULLO A GIOVANNI FLORIS: “GIUSTO DARE VOCE ANCHE AI NO VAX E PRO PUTIN. I TALK ESISTONO PER METTERE A CONFRONTO IDEE DIVERSE” - "LA LOGICA DEL CONVIENE O NON CONVIENE STA PRENDENDO SEMPRE PIÙ IL POSTO DI GIUSTO O SBAGLIATO. SE CI FOSSE UN EQUILIBRIO SAREBBE UNA BUONA COSA” – "LA DESTRA VINCERÀ LE PROSSIME ELEZIONI? PROBABILE, MA NON SO SE RIUSCIRÀ A GOVERNARE. DIPENDERÀ DA BERLUSCONI..."

DAVANTI A QUESTA RAI CI SI SCORAGGIA, ANZI…SI SCOREGGIA! - IL MEZZOBUSTO DEL TG1, DANIA MONDINI, HA DENUNCIATO I SUOI SUPERIORI PER STALKING (GAUDENZI, BETELLO, DAMOSSO,  MONTANARI E CRESCIMBENI): SOSTIENE CHE PER RIDIMENSIONARLA L’HANNO MESSA IN STANZA CON UN COLLEGA CHE NON TRATTIENE PETI E RUTTI - LA MONDINI HA PRODOTTO REFERTI MEDICI CHE PROVANO LO STRESS DA DEMANSIONAMENTO - LA PROCURA DI ROMA ARCHIVIA LA DENUNCIA PER STALKING E VORREBBE INDAGARE PER MOBBING. MA LA PROCURA GENERALE PRENDE IN MANO IL FASCICOLO E…

VOLANO MISSILI AL “FATTO QUOTIDIANO”! - FURIO COLOMBO ATTACCA ORSINI E MASSIMO FINI (SENZA NOMINARLO) E SFANCULA TRAVAGLIO: “NON SONO IL SOLO IN ITALIA A SAPERE CHE GLI "STUDI" DI ORSINI FALSIFICANO FINO AI DETTAGLI LA STORIA DI QUESTO PAESE E LUI TENTA DI APPARIRE PERSEGUITATO. E IO NON VOGLIO ESSERE COMPLICE” - LA RISPOSTA DI TRAVAGLIO: “CARO FURIO, SULLA GUERRA IN UCRAINA, IO NON CONDIVIDO CIÒ CHE SCRIVI TU, MA PUBBLICO TUTTO CIÒ CHE SCRIVI. DOV'È IL PROBLEMA? SIAMO UN GIORNALE, NON UNA CASERMA"

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA IN CHIARO IN PRIMA SERATA LA SCELTA È TRA “MARS ATTACKS!”, FILM FANTASCIENTIFICO GROTTESCO DI TIM BURTON, E “L’INSEGNANTE”, CAPOLAVORO DI NANDO CICERO, FILM PROTOTIPO DELLA COMMEDIA SEXY CHE LANCIÒ IL SOTTOGENERE DELLE INSEGNANTI - RAI MOVIE RISPOLVERA IL NOTEVOLE “ASSASSINIO SULL’ORIENT EXPRESS”. ADRIAN LYNE SI PRESENTA CON “LOLITA” CON JEREMY IRONS SU CIELO - IN SECONDA SERATA AVETE UN ALTRO FILMONE DI NANDO CICERO COME “LA SOLDATESSA ALLE GRANDI MANOVRE” E… - VIDEO