AL MUSCOLO NON SI RESISTE – DOPO CRISTIANO IOVINO, DIVENTATO NOTO PER QUEL FAMOSO “CAFFÈ” CON ILARY BLASI, UN ALTRO PERSONAL TRAINER SI È CONQUISTATO LE CRONACHE: L'ULTRA-POMPATO CLAUDIO PALLITTO, COMPAGNO DI MICAELA RAMAZZOTTI. UNA SUA FRASE FUORI POSTO AL RISTORANTE AVREBBE INNESCATO LA LITE TRA L'ATTRICE E PAOLO VIRZÌ, CON PIATTI E SEDIE CHE SONO VOLATI – CANDIDA MORVILLO: “IN UN’EPOCA IN CUI L’IMMAGINE È TUTTO, I PERSONAL TRAINER PASSANO PER NUOVI GURU. PROLIFERANO OVUNQUE, SI MOLTIPLICANO SOTTO NUOVE ETICHETTE, SE NON NE HAI UNO, NON SEI NESSUNO. SU INSTAGRAM, PALLITTO SFODERA ROMANTICISMO, MUSCOLI E TATUAGGI...”

NON SOLO BAGGIO – I CRIMINALI PUNTANO I CALCIATORI PERCHE’ SONO CERTI DI PORTARSI A CASA UN BEL BOTTINO - È SUCCESSO A GIANLUIGI DONNARUMMA, PRESO DI MIRA NELLA SUA VILLA DI PARIGI: LUI E LA COMPAGNA SONO STATI AGGREDITI, LEGATI E SEQUESTRATI E IL LADRI SI PORTARONO VIA BENI PER 500MILA EURO – MARCO VERRATTI È STATO RAPINATO NELLA VILLA CHE AVEVA AFFITTATO A IBIZA E CLAUDIO MARCHISIO SI RITROVÒ IN CASA QUATTRO MALFATTORI CHE MINACCIARONO LUI E LA MOGLIE PRIMA DI FUGGIRE CON GIOIELLI E OROLOGI…

“IL RAPPORTO CON MIO PADRE È STATO DIFFICILE ANCHE PER VIA DEL SUO ALCOLISMO” – CONFESSIONI E PENTIMENTI DI CRISTIANO DE ANDRÉ, CHE HA SMESSO DI FUMARE, HA PERSO 18 CHILI E NON FREQUENTA PIÙ DONNE: “MIO NONNO NEL LETTO DI MORTE SI FECE PROMETTERE DA MIO PADRE CHE AVREBBE SMESSO DI BERE. PAPA’ DOPO CAMBIÒ TANTISSIMO E CI RITROVAMMO. MA QUANTI SCONTRI. MI VOLEVA VETERINARIO IN SARDEGNA E NON MUSICISTA” – “MIA MADRE, QUANDO SI SEPARÒ DA MIO PADRE, REAGÌ CON DISPERAZIONE E TENTÒ IL SUICIDIO DUE VOLTE” – “AVREI POTUTO FARE DI PIÙ SE NON FOSSI STATO COSÌ PIGRO…” – VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI – CHE VEDIAMO STASERA? MI RIVEDREI MOLTO VOLENTIERI UN CELEBRE MELO ANNI '50 COME “SCANDALO AL SOLE” SU CANALE 27 – SI RIDE CON "7 CHILI IN 7 GIORNI " CON LA VERDONE-POZZETTO – IN SECONDA SERATA C’È "1855: LA PRIMA GRANDE RAPINA AL TRENO" CON SEAN CONNERY IN COPPIA CON DONALD SUTHERLAND, SPETTACOLARE RICOSTRUZIONE DELLA PRIMA VERA RAPINA A UN TRENO NELL'INGHILTERRA VITTORIANA – IRIS NELLA NOTTE CI RALLEGRA CON “CUORE SELVAGGIO", CAPOLAVORO DI DAVID LYNCH… – VIDEO

“AZZURRI, MA VOI, SPALLETTI, SIAMO SICURI CHE LO CAPITE?” – RONCONE RACCONTA LA CENA DEGLI AZZURRI MENTRE IL CT RESTA IN ALBERGO A STUDIARE PARTITE E APPUNTI – “I RAGAZZI DELLA NAZIONALE VANNO A OMAGGIARE GIANLUCA DI MARZIO, GIORNALISTA DI SKY E AUTORITÀ IN TEMA DI CALCIOMERCATO. E DI QUESTO PARLANO GLI AZZURRI: DI MERCATO, E POI DI OROLOGI, MACCHINE, DELLE VACANZE. IN CAMPO I CALCIATORI NON SONO ALLEGRI, IL CALCIO “RELAZIONALE” DI SPALLETTI NON E’ SEMPRE FACILE DA SEGUIRE. LA QUALITÀ DEL GRUPPO È QUELLA CHE È, CERTO: MA MOLTI AZZURRI, NEL TENTATIVO DI ACCONTENTARE IL CT, GIOCANO PREOCCUPATI” - DAGOREPORT

 

LE MANI DELLA ‘NDRANGHETA SULL’ARENA DI VERONA – “REPORT” QUESTA SERA SCODELLA UN’INCHIESTA SU UN PRESUNTO “SISTEMA VERONA” NEGLI ANNI IN CUI TOSIE ERA SINDACO, BASATA SUI VERBALI DEL PENTITO DI MAFIA DOMENICO MERCURIO – AL CENTRO IL RUOLO DELLE ‘NDRINE SUGLI APPALTI PER IL MONTAGGIO DELLE SCENOGRAFIE ALL’ARENA – IL PENTITO TIRA IN BALLO I POLITICI DI CENTRODESTRA ELIO CASALI E STEFANO NICITO – LA REPLICA DI TOSI ALLA TRASMISSIONE: “SIETE DIFFAMATORI SERIALI – VIDEO

VOLETE SAPERE QUALI SONO STATI I MATRIMONI VIP PIÙ BREVI DELLA STORIA? IL PREMIO PER LE NOZZE LAMPO VA A BRITNEY SPEARS CHE NEL 2004 A LAS VEGAS È CONVOLATA A NOZZE CON IL SUO AMICO D’INFANZIA JASON ALEXANDER: 55 ORE PIÙ TARDI I DUE SI SEPARARONO - JENNIFER LOPEZ E CRIS JUDD SONO DURATI APPENA 218 GIORNI MENTRE NICOLAS CAGE ED ERIKA KOIKE HANNO RESISTITO APPENA UNA SETTIMANA - DENNIS RODMAN E CARMEN ELECTRA HANNO CHIESTO L’ANNULLAMENTO DOPO NOVE GIORNI E KIM KARDASHIAN E KRIS HUMPHRIES HANNO…

SILENZIO, PARLA ANGELUCCI! – L’IMPRENDITORE DELLE CLINICHE, EDITORE E DEPUTATO CON IL RECORD DI ASSENZE, CONFERMA A “REPORT’ CHE OLTRE ALL’AGI HA PUNTATO “LA VERITÀ” DI BELPIETRO: “SE FOSSE CI DIVERTIAMO” – LA COLLEZIONE DI GIORNALI? “COSÌ… È UNA PASSIONE, POI VEDIAMO: PUÒ DARSI CHE CI STUFIAMO, LI METTIAMO INSIEME E LI VENDIAMO” – E RACCONTA PERCHÉ È STATO ELETTO CON LA LEGA: “IN FORZA ITALIA ERAVAMO TROPPI. TAJANI MI HANNO DETTO: ‘TONÌ, UN POSTO PER TE C’È’. MA HO RISPOSTO: ‘NON VE STATE A PREOCCUPA’, DATELO AD UN ALTRO’, IO POSSO ANDARE SIA ALLA LEGA SIA A FDI…” – VIDEO

SETTA A CHI TOCCA - “LA FAGNANI È INARRIVABILE. IO SONO UN’ARTIGIANA. UNA MIA PUNTATA COSTA 6MILA EURO. CHIAMO LE OSPITI, PORTO LORO IL CAFFÈ. CHI MI HA SORPRESO DI PIÙ? LA RAVETTO. L’HO INCONTRATA ALLA STAZIONE CON LA SUA FAMIGLIA PRIMA DELLA REGISTRAZIONE. IN PUNTATA MI HA CONFESSATO CHE SI STAVA SEPARANDO. CHI VORREI COME OSPITE? ELLY SCHLEIN E GIORGIA MELONI, CI STO LAVORANDO. CHIARA FERRAGNI? È UN PERSONAGGIO CHE HA STUOLI DI ASSISTENTI, ARRIVARE ALLA VERITÀ È DIFFICILISSIMO…”

“DISSI A SPINELLI CHE QUELLA POTEVA ESSERE CONSIDERATA CORRUZIONE” – NELL’INCHIESTA SULLA TANGENTOPOLI LIGURE È CRUCIALE L’INTERROGATORIO, RIMASTO FINORA TOP SECRET, DI IVANA SEMERARO, TOP MANAGER DEL COLOSSO FINANZIARIO BRITANNICO ICON, CHE ERA SOCIA DELLA SPINELLI SRL – LO “SCIÒ” ALDO LA CONTATTÒ NEL SETTEMBRE 2021: “VOLEVA AVERE DA NOI L'AUTORIZZAZIONE A DONARE SOLDI AL PARTITO DI GIOVANNI TOTI. MA I NOSTRI PROCESSI ORGANIZZATIVI ETICHETTANO COME ‘AZIONI INOPPORTUNE’ DONARE SOLDI A PARTITI” – SPINELLI NON ASCOLTÒ IL PARERE – LE PAROLE DELLA MANAGER SONO UN ASSIST PER LA LA PROCURA...

“A 93 ANNI LA MORTE MI FA UN PO’ PAURA”- LA LEZIONE SULL’ALDILÀ DI CAMILLO RUINI, IL CARDINALE CHE PER 16 ANNI HA GUIDATO I VESCOVI: “COSA AVVIENE QUANDO MORIAMO? C’È LA SEPARAZIONE TRA ANIMA E CORPO. CAMBIA TUTTO PER L'ESSERE UMANO. SENZA CORPO, L'ANIMA ENTRA DUNQUE IN UN'ALTRA ESISTENZA. COSA SUCCEDE DOPO NON LO SAPPIAMO. IO PENSO CHE MI RITROVERÒ DAVANTI DIO, MA MOLTI CRISTIANI HANNO SMESSO DI CREDERE DELL’ALDILÀ. LA RESURREZIONE? FINO AD ALLORA L'ANIMA SI TROVA IN UNA CONDIZIONE INNATURALE. COME UN PINGUINO ALL'EQUATORE. L’INFERNO? ESISTE E ORA PIÙ CHE MAI NE SONO CONVINTO…

J.K. ROWLING NON SA PIÙ CHE INVENTARSI PER FARSI INSULTARE DAI TRANS – LA SCRITTRICE DI “HARRY POTTER” SI È SCAGLIATA CONTRO IL LEADER LABURISTA, KEIR STARMER, ACCUSANDOLO DI AVER "ABBANDONATO LE DONNE A CAUSA DELLA SUA POSIZIONE SUI DIRITTI DELLE PERSONE TRANSGENDER. SI È COMPORTATO IN MANIERA OFFENSIVA VERSO LE PREOCCUPAZIONI DELLE FEMMINISTE DI QUESTO PAESE" – NONOSTANTE LA SVOLTA TRADIZIONALISTA DI STARMER ("LE DONNE HANNO LA VAGINA, GLI UOMINI IL PENE"), A NON CONVINCERE LA SCRITTRICE È STATA LA…

STALLO ALLA FRANCESE – IL TRIONFO DI MARINE LE PEN NON È POI COSÌ CERTO. LE PRIME PROIEZIONI SUL VOTO DI DOMENICA PROSSIMA DELINEANO UN'ASSEMBLÉE NATIONALE SENZA UNA MAGGIORANZA ASSOLUTA NECESSARIA PER GOVERNARE (289 DEPUTATI) – IL RASSEMBLEMENT NATIONAL, AGGIUNGENDO ANCHE LA LISTA IN CON ERIC CIOTTI, OTTERREBBE INTORNO AI 250 SEGGI – MARINE LE PEN MOSTRA NERVOSISMO ED EVOCA LE DIMISSIONI DI MACRON “PER USCIRE DA UNA POTENZIALE CRISI POLITICA” – IL TOY BOY DELL’ELISEO HA GUADAGNATO 4 PUNTI NEI SONDAGGI IN UNA SETTIMANA…

AVANTI SAVOIA!  TUTTI I RETROSCENA E LE CURIOSITÀ SULLA CASATA SAVOIA IN UN SAGGIO DEL GIORNALISTA ANTONIO PARISI – TOGLIATTI, CHE IN UNA LETTERA DEL 1954, SI RIFERISCE A UMBERTO II CHIAMANDOLO “SUA MAESTÀ” – LA FOTO DI UN GIOVANE ANTONIO TAJANI, VICESEGRETARIO DEL FRONTE MONARCHICO GIOVANILE, INSIEME A UMBERTO II. LO STESSO ULTRA-MONARCHICO TAJANI NEL 1973 CHIESE ALL'AMBASCIATA DEL VIETNAM DEL SUD DI ARRUOLARSI PER COMBATTERE – E POI LA PROFEZIA DI PADRE PIO, LE DOTI DI VITTORIO EMANUELE II, IL TITOLO MALEDETTO DI EMANUELE FILIBERTO, L'INVENZIONE DEI GRISSIMI…

BRU-NEO, APPARECCHIALI DU TAVOLI... - PARATA DI POLITICI E VIP AL MATRIMONIO DI ALESSANDRO VESPA, IL FIGLIO DEL GIORNALISTA PREFERITO DALLA MELONI E DI AUGUSTA IANNINI – ALLE NOZZE NELLA CATTEDRALE DI ORIA, IN PUGLIA, SONO STATI AVVISTATI MARIA ELENA BOSCHI E IL COMPAGNO ATTORE PER CASO GIULIO BERRUTI, PIERFERDINANDO CASINI E ANGELINO ALFANO – DOPO LA CERIMONIA, GLI OSPITI SI SONO ATTOVAGLIATI A “LI RENI”, LA TENUTA DI VESPA IN MANDURIA. CHISSÀ SE AVRANNO BEVUTO LO STESSO VINO SERVITO SUI FRECCIAROSSA E AL G7...

“POVERA PAUSINI CHE RIPETE SEMPRE: ‘NON CANTO CANZONI POLITICHE NÉ DI DESTRA NÉ DI SINISTRA’” – FRANCESCO MERLO FA SHAMPOO E MESSA IN PIEGA ALLA CANTANTE, DOPO ESSERE STATO TITILLATO DA UN LETTORE SU UN TESTO DI UNA SUA CANZONE CHE SEMBRA L’INNO ALL’AUTONOMIA E ALLA PADANIA LIBERA: “QUANDO RIFIUTÒ DI CANTARE ‘BELLA CIAO’, SALVINI SI CONGRATULÒ. ORA LEI PROPONE QUESTE VECCHIE STROFE D'AMORE PER L'AUTONOMIA COME INNO PER SALVINI E CALDEROLI. NON SO CHI HA DETTO CHE CI SONO DUE MODI PER STARE…” - VIDEO

QUANTO È SICURO INSTAGRAM PER GLI ADOLESCENTI? POCO, ANZI POCHISSIMO – SECONDO ALCUNI TEST DEL “WALL STREET JOURNAL” AI 13ENNI VENGONO SUGGERITI REGOLARMENTE DEI REEL CON CONTENUTI HOT ENTRO POCHI MINUTI DAL PRIMO ACCESSO: DOPO I PRIMI TRE I MINUTI UN RAGAZZINO SI RITROVA TEMPESTATO DI VIDEO IN CUI DONNE BALLANO IN MODO PROVOCANTE E METTONO IN MOSTRA LE ZINNE. DOPO VENTI MINUTI ALCUNI GIOVANI UTENTI RICEVONO MESSAGGI DI PERSONE CHE VOGLIONO INVIARE VIDEO DI NUDO – META AVEVA PROMESSO AI GENITORI CHE…

CANDELA FLASH! SABATO TRIPLA IMPEPATA DI NOZZE. NON SOLO IL SÌ PIÙ MEDIATICO (CHE HA OSCURATO TUTTI) DI DILETTA LEOTTA E LORIS KARIUS: IL LEGHISTA CLAUDIO DURIGON HA SPOSATO A ROMA LA COMPAGNA ALESSIA. INVITATO DI PUNTA IL VICEPREMIER MATTEO SALVINI SCORTATO DA FRANCESCA VERDINI – SEMPRE A ROMA, AL CASTELLO DI TOR CRESCENZA, GRANDE FESTA PER IL SÌ DI VINCENZO NOVARI E DANIELA FEROLLA. PRESENTI L'AD SERGIO, MELLONE, IL DUO BOCCIA-DE GIROLAMO, I RITORNI IN SCENA DI MARANO E SPADAFORA. MARA VENIER, SIMONA VENTURA, MASI E FRANCESCHINI...

CHANEL CAMRYN E’ NEL PORNO DAL 2022 E HA GIA’ VINTO L’OSCAR COME “BEST PORNO NOVITÀ” – BARBARA COSTA: “RESISTE A TUTTE LE SEDUZIONI DELLA CHIRURGIA ESTETICA: OGNI PARTE DEL SUO CORPO È COME MAMMA L’HA FATTA, ANCHE IL VISO È INCONTAMINATO, E LE SUE NATICHE SONO RESE COSÌ APPETITOSE DALLO SQUAT, PRIME ERANO PIATTE - HA UNA ROSA, TATUATA SUL PETTO, CON LA SCRITTA ‘SOPRAVVISSUTA’ PERCHÉ LEI È SOPRAVVISSUTA ALL’INFERNO DELLA SUA FAMIGLIA. CHANEL È FIGLIA DI UN PADRE CHE, QUANDO LEI AVEVA SOLI SEI MESI, FINISCE IN CARCERE PER OMICIDIO, E DI UN PATRIGNO SPACCIATORE TOSSICODIPENDENTE…”

LOLLO E LE BRACCIA STRAPPATE DALL’AGRICOLTURA – PADELLARO INFILZA IL COGNATO D’ITALIA SUL CASO DEL BRACCIANTE SATNAM SINGH, MORTO DOPO AVER PERSO UN BRACCIO NEI CAMPI E ABBANDONATO PER STRADA DAI DATORI DI LAVORO: “BENE HA FATTO IL MINISTRO LOLLOBRIGIDA AD AFFERMARE CHE NON BISOGNA, PER QUALCHE POMODORO MARCIO, ‘CRIMINALIZZARE TUTTE LE IMPRESE AGRICOLE’ E MENO CHE MAI ACCUSARE LA PATRIOTTICA ‘FILIERA’. È NORMALE CHE IN UN SISTEMA CHE OCCUPA MILIONI DI PERSONE, DUE O TRECENTOMILA DI QUESTE SIANO PAGATE, IN NERO, FINO AI QUATTRO EURO L’ORA…”

“CON LA SPAGNA SCONFITTA MERITATA, IL PROGETTO DI SPALLETTI RICHIEDE PAZIENZA E TANTISSIMO LAVORO” – GRAVINA PARLA DEI RITARDI DEL CALCIO ITALIANO: “DOBBIAMO TENERE CONTO DELLE DISTANZE DA ALTRE REALTÀ: IL NOSTRO GRUPPO È COMPOSTO PER LA MAGGIOR PARTE DI GIOCATORI TRA OVER 23 E UNDER 30. PAGHIAMO IN TERMINI DI ESPERIENZA, DI MATERIALE SELEZIONABILE, PAGHIAMO IL GAP SULLE STRUTTURE”. COME EDITORIALISTA FUNZIONA, PECCATO CHE GRAVINA E’ IL PRESIDENTE DELLA FICG E DOVREBBE TROVARE DELLE SOLUZIONI AI PROBLEMI…

OH MY GOD! MONSIGNOR EDGAR PENA PARRA, IL SUCCESSORE DI ANGELO BECCIU ALLA SEGRETERIA DI STATO, SI PRESENTERA’ IN UN TRIBUNALE BRITANNICO PER ESSERE INTERROGATO SUL CASO DEL PALAZZO AL 60 DI SLOANE AVENUE A LONDRA, ACQUISTATO DAL VATICANO – È UN CASO SENZA PRECEDENTI: FINORA LA SANTA SEDE HA SEMPRE RIVENDICATO L'IMMUNITÀ DIPLOMATICA PER I SUOI RAPPRESENTANTI IN PROCESSI NEL REGNO UNITO – SONO GLI EFFETTI DEL “PASTICCIO” COMBINATO DAL PROMOTORE DI GIUSTIZIA ALESSANDRO DIDDI, I CUI PROVVEDIMENTI, SBEFFEGGIATI DAI TRIBUNALI INGLESI E SVIZZERI, SONO FINITI PERFINO SOTTO ESAME ALLA COMMISSIONE ONU SUI DIRITTI UMANI…

GOVERNO VS MAGISTRATI, LO SCONTRO CONTINUA – NORDIO, ALLA MANIFESTAZIONE “TAOBUK” A TAORMINA,  DIFENDE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA E ATTACCA LE TOGHE: “BASTA CON LA LITANIA DEI PM SOTTO IL CONTROLLO DELL’ESECUTIVO, BASTA CON I SOSPETTI PUNITIVI NEI CONFRONTI DELLA MAGISTRATURA” – LA REPLICA DEL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI, SANTALUCIA: “C’È IL RISCHIO DI INDEBOLIRE AUTONOMIA E INDIPENDENZA DEI MAGISTRATI, CI SARANNO NUOVE FORME DI MOBILITAZIONE

COSA C'ERA NELLA MENTE DI FILIPPO TURETTA QUANDO HA UCCISO GIULIA CECCHETTIN? – AI PM, IL 22ENNE HA RACCONTATO: “L'HO COLPITA SULLA FACCIA. ERA RIVOLTA VERSO DI ME. DODICI, TREDICI COLPI DI COLTELLO. L'ULTIMO ALL'OCCHIO” – LA LITE, CON LUI CHE VOLEVA REGALARLE “UNA SCIMMIETTA DI PELUCHE” CONTENUTA NEL SUO “ZAINETTO” INSIEME A “UNA LAMPADA PICCOLINA, IL LIBRETTO ILLUSTRATO ‘I MOSTRI SI LAVANO I DENTI’” – LE TRASCRIZIONI DELL'INTERROGATORIO RILETTE DAGLI PSICOTERAPEUTI: “VEDIAMO GLI INDICATORI DI UN ADULTO INFANTILIZZATO E LA PERICOLOSITÀ DELL'INFANTILIZZAZIONE. SUA MADRE AVEVA RACCONTATO CHE DORMIVA ANCORA CON UN ORSACCHIOTTO” – LA LISTA DI TURETTA PRIMA DEL DELITTO: “FARE IL PIENO, POI SCOTCH, CORDE, SPUGNA BAGNATA E COLTELLO”

“NON FREMO PER LE DONNE LESBICHE. PER I GAY INVECE SÌ. IL MASCHIO CHE AMA IL MASCHIO È UNA COSA GIUSTA” – NATALIA ASPESI COMPIE 95 ANNI (“TRASCORRERÒ LA GIORNATA NEL SILENZIO PIÙ CUPO”) E VA A RUOTA LIBERA, ANCHE CONTRO I “SANTINI” DELLA SINISTRA: “I LIBRI DI MICHELA MURGIA? NON LI HO MAI LETTI, QUELLI DI SAVIANO NON MI PIACCIONO TANTO” – “MELONI SOFFRE TROPPO LE CRITICHE. PUOI PURE PRENDERE UNA VALANGA DI VOTI, PERÒ SE NON SAI INCASSARE LE CATTIVERIE SIGNIFICA CHE TANTO SOLIDA NON SEI. PUO’ CADERE PER QUESTO” – “SONO STATA QUERELATA DA GIAMBRUNO, MI HA CHIESTO UNA BELLA SOMMETTA…”

IN NOMINE GIORGIA – IL GIORNO DA SEGNARSI SUL CALENDARIO È IL 27 GIUGNO, QUANDO SI RINNOVERANNO I VERTICI DI CDP (CON LA CONFERMA PROBABILE DI SCANNAPIECO E GORNO TEMPINI) E FERROVIE (CON DONNARUMMA CHE HA L'APPOGGIO DI MELONI E SALVINI) – A COMPLICARE UN ACCORDO NELLA MAGGIORANZA C'È LA PARTITA ANCORA APERTA PER ALTRE DUE AZIENDE DI STATO: LA RAI, DOVE L’ANNUNCIATA STAFFETTA TRA ROBERTO SERGIO E GIAMPAOLO ROSSI È ANCORA DA SUGGELLARE, E FINCANTIERI, TORNATA AL CENTRO DELLE TRATTATIVE PER LA MORTE DEL PRESIDENTE CLAUDIO GRAZIANO, CON IL NOME DI TEO LUZI CHE SI FA STRADA…

VIA COL VENETO – CHE FLOP PER SALVINI LA FESTA PER CELEBRARE L'APPROVAZIONE DELL'AUTONOMIA: A MONTECCHIO MAGGIORE, IN PROVINCIA DI VICENZA, LA PIAZZA È MEZZA VUOTA E GLI APPLAUSI SONO TUTTI PER IL “DOGE” ZAIA. MENTRE VANNACCI NON S'È PRESENTATO – IL CAPITONE HA “CONGELATO” LA POLTRONA DI SEGRETARIO FEDERALE, FINO AL CONGRESSO DI AUTUNNO. MA LA LIGA VENETA ORMAI GLI HA GIRATO LE SPALLE – LA FRECCIATA DI SALVINI A BOSSI: “NON AMO I TRADITORI, I VIGLIACCHI, I VOLTAGABBANA”

IL DIVANO DEI GIUSTI – IN CHIARO STASERA CHE VEDIAMO? IN UN MARE DI BANALITÀ TORNO A SEGNALARVI SU CINE 34 UN EVERGREEN COME “L’INFERMIERA NELLA CORSIA DEI MILITARI” IN CUI LA COSA MIGLIORE, ANCORA UNA VOLTA, È IL FAMOSO FONDOSCHIENA DI NADIA CASSINI – SU LA7 ALLE 23,30 PASSA “AMORE MIO, AIUTAMI”, CIOÈ IL MATRIMONIO E LE CORNA, MESSE DA LEI A LUI, SECONDO LA VISIONE DI ALBERTO SORDI. BOTTE E ANCORA BOTTE ALLA POVERA MONICA VITTI – RIVEDIAMOCI SU RETE 4 UN CAPOLAVORO COME ”SCARFACE” DI BRIAN DE PALMA, CON AL PACINO, CHE CAMBIÒ IL CINEMA DEGLI ANNI ’80… – VIDEO

“L’ARCA PER I BAMBINI È UMANAMENTE IL PROGETTO PIÙ DIFFICILE CHE ABBIA REALIZZATO” – PIERLUIGI PANZA INTERVISTA RENZO PIANO CHE HA PROGETTATO UN HOSPICE VOLUTO DELLA FONDAZIONE SERÀGNOLI PER BAMBINI MALATI TERMINALI: “È IL BARONE RAMPANTE DI ITALO CALVINO L’ARCHETIPO DELL’ARCA SULL’ALBERO. L’EDIFICIO SI SVILUPPA SU QUATTRO PIANI E IN PIÙ SEZIONI CONNESSE DA PONTI AEREI. LE STANZE DEI BAMBINI SONO ALL’ALTEZZA DELLE FRONDE DEGLI ALBERI. SI È CERCATO DI MASCHERARE IL PIÙ POSSIBILE GLI ASPETTI SANITARI PER…”

VIGANÒ CHI? – ANCHE I LEFEBVRIANI, PROTAGONISTI DI UNO SCISMA NELLA CHIESA CATTOLICA, PRENDONO LE DISTANZE DALL'EX NUNZIO APOSTOLICO, CHIAMATO A PROCESSO DAL DICASTERO DELLA DOTTRINA DELLA FEDE PER RISPONDERE PROPRIO SUL DELITTO DI SCISMA: “ VIGANÒ NEL SUO TESTO FA UNA CHIARA DICHIARAZIONE DI SEDEVACANTISMO. IN ALTRE PAROLE, SECONDO LUI, PAPA FRANCESCO NON È PAPA. NÉ MONSIGNOR LEFEBVRE, NÉ LA FRATERNITÀ DA LUI FONDATA HANNO ACCETTATO DI AVVENTURARSI SU QUESTO TERRENO...”

CI SONO DUE VIDEO DELLA LITE FURIOSA TRA PAOLO VIRZI, MICAELA RAMAZZOTTI E IL SUO POMPATISSIMO COMPAGNO, CLAUDIO PALLITTO – LE TELECAMERE DEL RISTORANTE “INSALATA RICCA” E LO SMARTPHONE DELLA PRIMA FIGLIA DEL REGISTA HANNO RIPRESO IL LANCIO DI PIATTI E SEDIE –  I PM HANNO APERTO UN FASCICOLO SULLO SCONTRO DOPO LE DENUNCE DEI DUE EX CONIUGI, ENTRAMBI FINITI ALL'OSPEDALE – INTANTO L'ATTRICE E IL PERSONAL TRAINER SONO STATI AVVISTATI SORRIDENTI, MANO NELLA MANO, DOPO L'ENNESIMA SEDUTA IN PALESTRA, TRA LE GIGANTOGRAFIE DI SCHWARZENEGGER …

IL VIZIO DEI RICCHI: TRATTARE MEGLIO I CANI DEI DOMESTICI – GUAI PER GLI HINDUJA, LA FAMIGLIA PIÙ RICCA DEL REGNO UNITO: UN GIUDICE SVIZZERO HA CONDANNATO AJAY E LA MOGLIE AMRATA A QUATTRO ANNI E MEZZO DI CARCERE PER SFRUTTAMENTO DELLA MANODOPERA E LAVORO ILLEGALE – A PORTARLI IN TRIBUNALE SONO STATI TRE DIPENDENTI INDIANI, CHE VENIVANO PAGATI 7-8 EURO L’ORA PER LAVORARE FINO A 18 ORE AL GIORNO NEL LORO VILLONE IN SVIZZERA - I POVERETTI NON AVEVANO MAI UN GIORNO LIBERO, I LORO PASSAPORTI ERANO STATI CONFISCATI E DORMIVANO IN UN…

POLVERE DI 5 STELLE – A “OTTO E MEZZO”, DAVIDE CASALEGGIO SVELENA CONTRO GIUSEPPE CONTE (SENZA MAI NOMINARLO): “IL M5S STA MORENDO, DI QUESTO PASSO DIVENTERÀ IL TERZO PARTITO DEL TERZO POLO. OGGI SI STA CAMBIANDO QUALCHE REGOLA QUA E LÀ SENZA CAPIRE CHE VIENE MENO ANCHE L’IDENTITÀ” – L’ENDORSEMENT PER VIRGINIA RAGGI E ALESSANDRO DI BATTISTA: “SONO RIMASTI FEDELI A SE STESSI NELLE IDEE E NELLE AZIONI. LE CATEGORIE DI DESTRA E SINISTRA NON INTERESSANO ALLE PERSONE…” – VIDEO

QUANTO È DIFFICILE RINUNCIARE ALLA LUCINA ROSSA DELLA TELECAMERA – A 67 ANNI GIOVANNA BOTTERI NON HA ALCUNA INTENZIONE DI ANDARE DAL PARRUCCHIERE: VA IN PENSIONE, MA SOLO DALLA RAI. TORNERÀ SU LA7 NEL PROGRAMMA DI GRAMELLINI “IN ALTRE PAROLE”: “È STATA UNA SCELTA NATURALE. DOVEVA ANDARE COSÌ. DEL RESTO SONO UNA DONNA LIBERA. SE HO AMICHE- COLLEGHE? FEDERICA SCIARELLI, QUESTA ESTATE CE NE ANDIAMO IN VACANZA SU UN’ISOLETTA GRECA” – QUELLA VOLTA CHE LA FIGLIA SARAH LA SALVÒ E…

VIOLANTE 1 A VIOLANTE 2: “FACCIO DA SOLO” – LUCIANO VIOLANTE, ASCOLTATISSIMO “CONSIGLIORI” DELLA DUCETTA, LASCIA LA GUIDA DELLA FONDAZIONE LEONARDO. NE FONDERÀ UNA TUTTA SUA. NON CONDIVIDE LA NUOVA LINEA VOLUTA DALL'AD ROBERTO CINGOLANI: “HO CAPITO CHE NON C’È BISOGNO DI ME. CINGOLANI PUNTA SULLA COMUNICAZIONE INTERNA, NON È IL MIO LAVORO” – ASSICURA DI NON AVERE INFORMATO GIORGIA: “PERCHÉ AVREI DOVUTO?” – “IL FOGLIO”: “FINORA IN FDI SI DICEVA: ‘VIOLANTE PUÒ STARE IN FONDAZIONE QUANTO VUOLE. PER MELONI, VIOLANTE NON SI TOCCA. POTREBBE PERFINO FARE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA’. INVECE LASCIA…”

FATE L’AMORE CON IL MARE: LA COZZA E IL RICCIO NON VANNO MANGIATI MA “SLINGUATI” – STUZZICATO DA UN LETTORE CHE HA GIRATO LE PESCHERIE SICILIANE, FRANCESCO MERLO PARLA DEL RICHIAMO SESSUALE DEI VARI TIPI DI PESCE: “A CATANIA IL POLIPO, U PUPPU, È L'OMOSESSUALE. E NELLE PESCHERIE È TUTTO UN ANNUSARE, AL CONFINE TRA PROFUMO E FETORE, CON LO STESSO NASO DI CASANOVA. E NON HO SPAZIO PER ELENCARE TUTTI I PESCI CHE DANNO NOME ALL'AMORE, DA PIZZUSA A MÌNULA, LA PIÙ PROVOCANTE…”

STESSA SPIAGGIA, STESSO MARE – JENNIFER LOPEZ È TORNATA IN COSTIERA AMALFITANA PER DIMENTICARE LE SUE PENE D’AMORE: SE L’ANNO SCORSO SI FACEVA VEDERE RAGGIANTE CON BEN AFFLECK, QUEST’ANNO È STATA AVVISTATA CON UNO STUOLO DI “AMICI” AL GUINZAGLIO – LEI OSTENTA SERENITÀ FACENDOSI PAPARAZZARE CON LA BOCCA A CULO DI GALLINA MENTRE FA SELFIE, MA LA SUA VITA È NEL CAOS: IL TOUR È STATO ANNULLATO PER MANCANZA DI FAN, IL MARITO SI È AFFITTATO UNA CASA VICINO ALL’EX MOGLIE JENNIFER GARNER E… - VIDEO

MONTA E MUNGI: A SCUOLA CON LOLLO – IL MINISTERO DELLA SOVRANITÀ ALIMENTARE LANCIA UN PROGRAMMA DA 6 MILIONI DI EURO PER DISTRIBUIRE LATTE NELLE SCUOLE PRIMARIE, CON “CORSI DI DEGUSTAZIONE E VISITE A FATTORIE” – E SELVAGGIA LUCARELLI INFILZA LOLLOBRIGIDA: “IMMAGINO LE CLASSI DI BAMBINI SORRIDENTI CHE ARRIVERANNO NELLE COMODE FATTORIE ITALIANE CON LO STESSO LOLLO CHE ILLUSTRERÀ I PASSAGGI DELLA FILIERA: PRESENTERÀ UN GROSSO TORO ALLE CLASSI DI GIOVINETTI E, DOPO AVERLO FATTO EIACULARE IN UNA VAGINA ARTIFICIALE, RACCOGLIERÀ LO SPERMA IN...”

"A SCUOLA MI BULLIZZAVANO. ADESSO GUADAGNO PIÙ DI 200MILA EURO ALL'ANNO SU ONLYFANS" - LORA CARMICHAEL, CURVACEA MODELLA DELLA PIATTAFORMA PER CONTENUTI PORCELLI, RACCONTA COME SI È PRESA LA SUA RIVINCITA SUI "BODY-SCEMI" CHE LA CRITICAVANO PER IL SUO PESO: "AVEVO TIMORE PERCHÉ SAPEVO DI ESSERE DIVERSA DA MOLTE DELLE MODELLE CHE VEDEVO ONLINE. MA POI HO VISTO CHE I MIEI POST ATTIRAVANO RAGAZZI MOLTO PIÙ GIOVANI DI ME. A MOLTI PIACE VEDERMI CON DIVERSI CAPI DI ABBIGLIAMENTO OPPURE MENTRE FACCIO…"

CHI STA AVENDO LA MEGLIO TRA FEDEZ E CHIARA FERRAGNI? –  L’INFLUENCER, USCITA A PEZZI DALLO SCANDALO PANDORO, NON HA PIÙ UNO SPONSOR, PUBBLICA FOTO IN CUI FA FINTA DI DIVERTIRSI, MA ALMENO NON STA COMMETTENDO L’ERRORE DI RIMETTERSI CON UN RAPPER: EVITATA LA RELAZIONE CON TONY EFFE, ORA LE SUE ATTENZIONI SONO PER LO SPECIALIZZANDO IN ORTOPEDIA, ANDREA BISCIOTTI – E FEDEZ? TRA RISSE NOTTURNE E MODELLINE DA ESIBIRE, HA VISTO CROLLARE LA SUA POPOLARITÀ: LA SUA BIBITA BOEM SI VENDE POCO E LA SUA CANZONE “SEXY SHOP” ARRANCA DIETRO “SESSO E SAMBA” DELL’ORMAI ACERRIMO NEMICO TONY EFFE… VIDEO

“LA DIMENSIONE ATTUALE DEL CALCIO ITALIANO È DENTRO UNA MODESTIA CONCRETA” – RONCONE S’È PIAZZATO ALL'USCITA DEGLI SPOGLIATOI, ALLA FINE DI SPAGNA-ITALIA, E HA CAPITO PERCHE’ GLI AZZURRI SONO STATI UMILIATI: “PASSA JORGINHO, 32 ANNI, A CUI SPALLETTI HA URLATO CHE DOVEVA FARSI DARE IL PALLONE, ‘ALTRIMENTI È INUTILE CHE GIOCHI!’. L’HA CAMBIATO NELL’INTERVALLO, MA NON HA MESSO IL SUO SOSTITUTO NATURALE, FAGIOLI. PERCHE’ SPALLETTI NON SI FIDA. FAGIOLI HA 23 ANNI. DUE IN PIÙ DI WILLIAMS. ALA SINISTRA CHE HA TRATTATO DI LORENZO COME UN BIRILLO. POI ECCO SPUNTARE GATTI. CAPITO? GATTI IN AZZURRO. E FOLORUNSHO. SE QUALCUNO RICONOSCE FOLORUNSHO, ANCHE IN FOTO, MERITA UN PREMIO...”

VELENI E COLTELLI INTORNO A MACRON - LO SCIOGLIMENTO DEL PARLAMENTO HA GETTATO NEL PANICO L’UNIVERSO MACRONIANO. L’EX PREMIER EDOUARD PHILIPPE HA ABBANDONATO LA MAGGIORANZA E SI PRESENTERÀ IN AUTONOMIA – I MACRONISTI DELLA PRIMA ORA PUNTANO IL DITO CONTRO I CONSIGLIERI VICINI A BRIGITTE, BRUNO ROGER-PETIT E L’ETERNO PIERRE CHARON, ACCUSATI DELLA SVOLTA DEL PRESIDENTE - IL MINISTRO DELLE FINANZE BRUNO LE MAIRE: “I PARQUET DEI PALAZZI DELLA REPUBBLICA SONO PIENI DI SCARAFAGGI. SI ANNIDANO NELLE FESSURE DEL PARQUET. LA COSA MIGLIORE È NON ASCOLTARLI…”