CLAUDIA RIVELLI, LA SORELLA DI ORNELLA MUTI, È STATA ARRESTATA CON L'ACCUSA DI DETENZIONE DI STUPEFACENTI AI FINI DI SPACCIO - LA DONNA, 71 ANNI, AVEVA IN CASA TRE FLACONI CON UN LITRO DI GBL, LA COSIDDETTA "DROGA DELLO STUPRO" - SI E' DIFESA SOSTENENDO DI USARE LA SOSTANZA PER PULIRE L'ARGENTERIA ("È STATA MIA MADRE A SCOPRIRE QUESTI DETERSIVI...") E DI DOVER INVIARE UN FLACONE AL FIGLIO CHE VIVE A LONDRA - A DIFENDERLA DAVANTI AL GIUDICE PER LA CONVALIDA DELL'ARRESTO È STATO L'EX MARITO, L'AVVOCATO PAOLO LEONE, FIGLIO DELL'EX PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIOVANNI LEONE…

“SAPEVO CHE SI FREQUENTAVANO DA MESI” – IL PADRE DI MARCO TURRIN, LA GUARDIA GIURATA 39ENNE CHE HA UCCISO LA 21ENNE ALESSANDRA ZORZIN, SVELA I DETTAGLI DEL RAPPORTO SEGRETO (LA DONNA AVEVA UN COMPAGNO E UNA FIGLIA): “SI VEDEVANO DA ALMENO SEI O SETTE MESI. NON ERA VENUTA QUI A CASA, MA LO SAPEVAMO” – DOPO AVER SPARATO, TURRIN È SCAPPATO PORTANDO VIA IL CELLULARE DI ALESSANDRA: VOLEVA PASSARLO AL SETACCIO PER CAPIRE CON CHI SI SENTIVA – I VICINI LO AVEVANO VISTO PIÙ VOLTE ENTRARE IN CASA E IL COMPAGNO DELLA VITTIMA LO AVEVA INCONTRATO IN…

ANDATE A VACCINARVI E DI CORSA - GREEN PASS OBBLIGATORIO DAL 15 OTTOBRE ANCHE PER GLI AUTONOMI, DALL'IDRAULICO AL PROFESSIONISTA - L'OBIETTIVO È QUELLO DI SPINGERE LA PERCENTUALE DEI VACCINATI OLTRE LA SOGLIA DELLA SICUREZZA FISSATA BEN SOPRA L'80% - IL DIPENDENTE SPROVVISTO DI GREEN PASS È CONSIDERATO ASSENTE INGIUSTIFICATO SINO AL GIORNO IN CUI NON LO PRODUCE. NEL PUBBLICO DOPO CINQUE GIORNI DI ASSENZA IL RAPPORTO DI LAVORO È SOSPESO E LA RETRIBUZIONE NON DOVUTA DAL PRIMO GIORNO DI ASSENZA. STESSO SCHEMA ANCHE NEL PRIVATO…

DOTTOR JEKYLL E MISTER HYDE – UN UOMO MERAVIGLIOSO PER LE PAZIENTI, UN MEDICO CAPACE DI “VESSARE I COLLEGHI E MORTIFICARLI DAVANTI A TUTTI”: DALLA RELAZIONE DEGLI ISPETTORI DEL MINISTERO EMERGE LA DOPPIA FACCIA DI SAVERIO TATEO, EX PRIMARIO DELL’OSPEDALE SANTA CHIARA DI TRENTO, FINITO NELLA BUFERA DOPO LA SCOMPARSA DELLA GINECOLOGA SARA PEDRI – SE PER IL MINISTERO QUELLO ERA UN REPARTO DI ECCELLENZA, COLLEGHI E PERSONALE RACCONTANO DI OSTRUZIONISMO, INSULTI, RICHIESTE DI LAVORO EXTRA PER POI…

BRUTTE NOTIZIE PER MACRON - VINCENT BOLLORÉ SI PAPPA IL GRUPPO FRANCESE LAGARDÈRE, ATTIVO NEI MEDIA E NEL RETAIL DEGLI AEROPORTI (NEGOZI RELAY), OLTRE CHE NELL'EDITORIA (NE FA PARTE HACHETTE, NUMERO TRE MONDIALE) - GIÀ IN POSSESSO DEL 27% DEL CAPITALE, VIVENDI (NELLE MANI DI BOLLORÉ) ACQUISTERÀ IL 18% DI LAGARDÈRE DETENUTO DA AMBER CAPITAL, ARRIVANDO COSÌ AL 45%, PER POI LANCIARE UN'OPA (CON I RISCHI DI UN INTERVENTO ANTITRUST) - ORA IL FINANZIERE BRETONE PUO' DEDICARSI AL DOSSIER TELECOM...

TRE MOGLI, CINQUE FIGLI, L’INTER E LA FATICA DI ESSERE UN BUON PADRE - WALTER ZENGA SI RACCONTA IN UN LIBRO: “LA FOLLIA DELLE FOLLIE? CON ELVIRA (CARFAGNA, LA PRIMA MOGLIE) CI SIAMO SPOSATI A 20 ANNI. POI CI SEPARIAMO, SENZA FIGLI. DOPO SEI MESI ANNULLIAMO LA SEPARAZIONE E FACCIAMO UN FIGLIO. QUALCHE MESE DOPO…" - "LE ACCUSE DEI MIEI FIGLI? E’ STATO DEVASTANTE. PERÒ LI CAPISCO E DICO.." – LA PUGNALATA DELL’INTER, MIHAJLOVIC CHE “VESTE MALE”, LA FIDANZATA DI VIALLI - VIDEO

SI-PARIETTI SPECIAL: ”IL GOSSIP CHE MI HA DIVERTITO? IL FLIRT TRA ME E JOSÈ MOURINHO PERCHÉ CI AVREI MESSO LA FIRMA” – ALBA DA DOMANI A "TALE E QUALE”: "ORA SONO PIÙ BRAVA A RICONOSCERE GLI STRONZI E QUINDI CI PERDO MENO TEMPO. FLIRT DI CUI SI È PENTITA? NESSUNO, ANCHE LE MEZZE CALZETTE HANNO UNA LORO FUNZIONE: SERVONO A…" - LA RIVELAZIONE: "MI AVEVANO PERSINO OFFERTO DI RECITARE IN JAMES BOND MA IO, STUPIDAMENTE, RIFIUTAI ANCHE PER VIA DEL MIO INGLESE UN PO' INCERTO…"

“SEMBRI UN RICCHIONE” – FRASI OMOFOBE, CADUTE DI STILE E MEGA GAFFE: KATIA RICCIARELLI ENTRA NELLA CASA DEL “GRANDE FRATELLO VIP” E SEMINA IL PANICO OGNI VOLTA CHE APRE BOCCA – PRIMA, DAVANTI A MANUEL BORTUZZO, USA IL TERMINE “PARALITICHE” PER SFOTTERE DUE CONCORRENTI, POI COMMENTA LA CAMICIA DI ALEX BELLI CHIAMANDOLO “RICCHIONE” E SI INCAZZA PER UN INNOCENTE SCHERZO MINACCIANDO DI ABBANDONARE LA CASA. SE CONTINUA COSÌ LA PORTA ROSSA SI APRIRÀ SICURAMENTE… - VIDEO

IL DIVANO DEI GIUSTI - LO SO CHE VOLETE I PORNOSOFT DI JOE D’AMATO COME “LA IENA” SU CIELO, MONICA GUERRITORE CHE SI ESIBISCE IN UN NUDO INTEGRALE SOTTO UN CAPPOTTONE MASCHILE IN “FEMMINA”O LA VANONI NUDA ASSIEME A TOGNAZZI NEL TERRIBILE “I VIAGGIATORI DELLA SERA”, MA VI AVVERTO CHE AL CINEMA DA OGGI C’È “DUNE” NELLA VERSIONE NUOVA FIAMMANTE DI DENIS VILLENEUVE. MAGARI È UN FILO NOIOSO, MAGARI LA MUSICA DI HANS ZIMMER È PEGGIO DI UNA MARTELLATA SULLA CAPOCCIA E… VIDEO

“DAVIGO CONTRO GRECO È LA GIUSTA FINE DI MANI PULITE CON 28 ANNI DI RITARDO” - FRANK CIMINI SUI DUE MAGISTRATI CHE SI SCANNANO: "NEL 1993 I GIUDICI AVEVANO IL CONSENSO DI MILIONI DI ITALIANI CHE SI ERANO FATTI ABBINDOLARE. ANCHE BERLUSCONI CI CREDEVA, POI L’HA PAGATA IN PRIMA PERSONA. GRECO NELLA SUA INTERVISTA HA DETTO UN SACCO DI SCIOCCHEZZE, È LA FINE DI UNA BRUTTISSIMA PAGINA DELLA GIUSTIZIA, MA IN REALTÀ CON UNA POLITICA INCAPACE DI PRENDERE DECISIONI NON NE VENIAMO FUORI…"