politica

PERDITA, IL GATTO PEGGIORE DEL MONDO MESSO IN ADOZIONE

NON CI SI CREDE MA LA RAI È RIDOTTA COSÌ: CHE FARÀ LAGANÀ? - LE NOMINE DI SALINI DOMANI IN CDA SARANNO SICURAMENTE VOTATE CONTRO DA PD E LEGA; A FAVORE VOTERANNO 5STELLE, FRATELLI D’ITALIA E LO STESSO SALINI. QUINDI SARÀ DETERMINANTE IL VOTO DELL'ESPONENTE DEI LAVORATORI RAI - OCCHIO: IL PARERE SUI DIRETTORI DI RETE NON E' VINCOLANTE. SALINI PUO' NOMINARLI ANCHE CONTRO IL VOLERE DEL CDA - SOLO SUI DIRETTORI DI TESTATE I CONSIGLIERI POSSONO ANCORA FERMARE L'AD, E NON A CASO QUELLE NOMINE NON LE HA FATTE...

PERCHÉ CRAXI FU FATTO FUORI - L'EX BRACCIO DESTRO DI BETTINO, UGO INTINI: “ESISTEVA UN PATTO UKUSA CHE UNIVA, IN FUNZIONE ANTI EUROPEA, IL MONDO ANGLOSASSONE. UN PIANO DI INTERCETTAZIONI PRATICATO IN OCCIDENTE. E UNA CENTRALE DENOMINATA ECHELON CON SEDE NEGLI USA, CHE AVEVA SOTTO CONTROLLO LE CLASSI DIRIGENTI PER DESTABILIZZARE L'EUROPA E L'ITALIA - FINITA LA MINACCIA COMUNISTA, DOPO LA CADUTA DEL MURO, AI PADRONI DEL PATTO ATLANTICO NON SONO SERVITI PIÙ I LEADER FORTI CHE AVEVANO MAL SOPPORTATO…”

CESSATE IL FUOCO CHE ARRIVA PUTIN: OGGI HAFTAR E SERRAJ SI INCONTRANO A MOSCA PER FIRMARE LA TREGUA. RUSSIA E TURCHIA SI SPARTISCONO LA LIBIA, MENTRE L'ITALIA SI ATTACCA AL TRAM - IL CESSATE IL FUOCO CONGELA UNA SITUAZIONE IN CUI HAFTAR È ASSAI AVVANTAGGIATO. ECCO PERCHÉ SARRAJ ESIGE IL RITIRO DELL' AVVERSARIO. PROBABILMENTE PUTIN, PER INCASSARE IL SÌ DEL GENERALE, GLI ABBIA GARANTITO QUALCOSA SUL TERRENO - IL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO DI TOBRUK: ''ERDOGAN VUOLE TRASFORMARE LA LIBIA IN UNO STATO OTTOMANO''

“GIUSEPPI” MOSTRACI LA TUA INTELLIGENCE - IL COPASIR CHIAMA CONTE PER SPIEGARE COME E’ STATA GESTITA LA CRISI IN LIBIA, LE PROSSIME MOSSE IN IRAQ, LA DIFESA DEGLI INTERESSI ITALIANI (ANCHE ENERGETICI) - E SULLO SFONDO UNA NUOVA INDAGINE SULLA SICUREZZA DEL PAESE - SULLA LIBIA, BISOGNERÀ ACCERTARE SE E COME ALTRI PAESI ABBIANO FATTO UN LAVORO DI INTRALCIO NEI CONFRONTI DELLA MEDIAZIONE ITALIANA. RESTA POI DA CHIARIRE L’EPISODIO DELL’ATTACCO HACKER ALL’AMBASCIATA ITALIANA A TRIPOLI, CHE SU TWITTER HA MESSO LIKE A POST PROPAGANDISTICI DI HAFTAR…

LA MEMORIA FA BRUTTI SCHERZI - FILIPPO FACCI RANDELLA PIETRO MANCINI, EX SINDACO DI COSENZA E FIGLIO DELL’EX MINISTRO SOCIALISTA GIACOMO, PER IL SUO ARTICOLO SU CRAXI: “TRA GLI OLTRAGGIATORI DI BETTINO C'ERA ANCHE PIETRO MANCINI. DOPO AVER SCRITTO LETTERE PER FARE CARRIERA IN RAI, DESCRISSE CRAXI COME ‘GRANDE AFFOSSATORE DEL PSI’. E SUO PADRE RILASCIÒ UN'INTERVISTA IN CUI SPIEGÒ CHE I FINANZIAMENTI AL PSI “LI CONOSCEVA SOLO CRAXI”. IN SEGUITO, IL 18 NOVEMBRE, ANDÒ DAI PM DI MILANO E MISE A VERBALE CHE…”