politica

CHIARA FERRAGNI PRESENTERA' "MAKING THE CUT"

CONTE E DI MAIO ALLA GIUGULARE DI SALVINI - DOPO LA SPUTTANESCION DEL PREMIER, CHE HA RIVELATO CHE L’INVITO A SAVOINI E’ PARTITO DAL CONSULENTE DI SALVINI CLAUDIO D’AMICO, ANCHE LUIGINO ASSALTA IL MINISTRO DELL’INTERNO: “QUANDO IL PARLAMENTO CHIAMA, IL POLITICO RISPONDE” - IL LEGHISTA E' FURIBONDO: "CONTE E' STATO SLEALE" - I TIMORI NEL CARROCCIO: “C'È IL RISCHIO CHE I GRILLINI AD UN CERTO PUNTO CI MOLLINO E, NON AVENDO IL CORAGGIO DI ANDARE AD ELEZIONI, FACCIANO UN ALTRO GOVERNO…”

SOVRANISMO ALL'AMATRICIANA – SALLUSTI: “CON PUTIN MA ANCHE CON IL SUO RIVALE TRUMP; CON TRUMP MA ANCHE CON LA SUA ACERRIMA NEMICA CINA, ALLA QUALE ABBIAMO APERTO LA VIA DELLA SETA; CONTRO L'EUROPA MA ANCHE CON L'EUROPA QUANDO SI TRATTA DI SPARTIRE LE POLTRONE. UNA NAZIONE CHE NON HA UNA POLITICA ESTERA NON PUÒ AVERNE UNA INTERNA: MORTE AI BENETTON IN AUTOSTRADE MA ANCHE VIVA I BENETTON IN ALITALIA; MAI TAV MA ANCHE SÌ TAV, E VIA DICENDO. CONTRADDIRSI È L'UNICA COERENZA DI QUESTO GOVERNO”

“SALVINI, TROPPE BUGIE” – DI MAIO SFIDA L’ALLEATO SUL CASO RUSSIA-LEGA: “SE MATTEO FACESSE CADERE IL GOVERNO ADESSO, SAREBBE UN'AMMISSIONE DI COLPA SUL CASO RUSSIA. FACCIA PURE” – PALAZZO CHIGI IN FIBRILLAZIONE: CONTE HA SPIEGATO CHE IL RUOLO DI SAVOINI NELLE OCCASIONI UFFICIALI, A MOSCA E A ROMA, ERA STATO RICHIESTO PROPRIO DALLA LEGA – SALVINI SOTTO ASSEDIO: I SUOI SPINGONO PER ANDARE AL VOTO – E SULL’AFFAIRE METROPOL, C’E’ CHI PARLA DI RITORSIONE USA ANTI-CREMLINO…

"ERO AL METROPOL, VI RACCONTO TUTTA LA VERITÀ SU SAVOINI E GLI EMISSARI RUSSI"- L’AVVOCATO GIANLUCA MERANDA PARTECIPO’ ALLA RIUNIONE IL CUI AUDIO E’ STATO PUBBLICATO DA 'BUZZFEED' E SCRIVE A 'REPUBBLICA': "LA TRATTATIVA SUL PETROLIO CI FU, MA ALLA FINE NON SI PERFEZIONÒ" – SALVINI NON DENUNCERÀ SAVOINI: "MA QUERELO CHI ACCOSTA LA LEGA A IPOTESI DI CORRUZIONE”. E POI DICE SÌ ALLA COMMISSIONE D'INCHIESTA: "PREOCCUPATO? NO, DIVERTITO" - I MAGISTRATI VOGLIONO CERCARE I SOLDI IN RUSSIA

SALVATE I PUPI DA PUPI D’ANGERI: “CAROLA RACKETE E’ UNA CIALTRONA CHE HA SFONDATO LA PORTA DI CASA DI UN PAESE. IN QUALSIASI ALTRO PAESE UNA COSÌ VA A FINIRE IN CARCERE” - “LE ONG SONO TRASPORTATORI DI SCHIAVI IN ITALIA. TUTTI SONO IN COMBUTTA E CI GUADAGNANO”. POI SCAZZA CON DAVID PARENZO E ALBERTO GOTTARDO: “LEI HA DECINE DI ROLLS ROYCE E SI LIMITA A 25MILA EURO CON CUI PROBABILMENTE SI ASCIUGA L’UCCELLO” - “SE LO ASCIUGHI LEI L’UCCELLO, PERCHÉ IO ALMENO FACCIO QUALCOSA. MI DICA COSA FA, LEI, GOTTARDO? PERCHÉ NON SE NE PRENDE IN CASA UNO LEI?”

"ARRIVERA’ ALTRO?”, I DUBBI CHE TORMENTANO I VERTICI DELLA LEGA SULL’AFFAIRE METROPOL – “GIANCARLO, SONO STATI I SERVIZI”, SUSSURRA IL DIRIGENTE LEGHISTA ALL'ORECCHIO DI GIORGETTI. IL SOTTOSEGRETARIO REPLICA: "SÌ, MA QUALI?" - SALVINI SI SENTE MINACCIATO. MA DAVVERO NEL CARROCCIO NON SAPEVANO NULLA DI QUANTO STAVA PER ACCADERE? DI SAVOINI PARLAVANO DA TEMPO TUTTI I PARTITI. IN OTTOBRE VENNE RIFERITO A BERLUSCONI CHE "SAVOINI RISCHIA DI METTERE NEI CASINI SALVINI" - LE MOSSE DELLA PROCURA DI MILANO: CONTROLLI SU CONTI E TELEFONI

FIGLI DI PUTIN – LA PROCURA DI MILANO APRE UN FASCICOLO DI INCHIESTA SULLA VICENDA DEI PRESUNTI FONDI RUSSI ALLA LEGA CON L'IPOTESI DI CORRUZIONE INTERNAZIONALE - PIDDINI ALL’ATTACCO DI SALVINI: LITIGANO CON LA CASELLATI SULLE INTERROGAZIONI PRESENTATE SUI LEGAMI CON LA RUSSIA – LA PRESIDENTE DEL SENATO: “NON SI DISCUTE DI PETTEGOLEZZI GIORNALISTICI” – DELRIO E MARCUCCI CHIEDONO DI ISTITUIRE UNA COMMISSIONE D’INCHIESTA E IL CAPITONE RISPONDE: “RIDICOLO. FORTUNATAMENTE NON HO…”

CHE EUROPA SARÀ? - LAVORO, MIGRANTI, BREXIT, PARLA LA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DESIGNATA URSULA VON DER LEYEN - “SALARIO MINIMO IN TUTTA EUROPA. SUI MIGRANTI ALCUNI STATI SONO STATI LASCIATI SOLI: VA RIFORMATO IL SISTEMA DI DUBLINO. SALVARE VITE UMANE È UN OBBLIGO, MA È NOBILE COMBATTERE I CONTRABBANDIERI E TRAFFICANTI" - LE MOSSE IN VISTA DEL VOTO DELL'EUROCAMERA (NON SCONTATO), SI COMPLICA INVECE LA PARTITA DELL'ITALIA PER LA POLTRONA DEL COMMISSARIO ALLA CONCORRENZA…

I SOLDI RUSSI ALLA LEGA? DOVEVANO PASSARE PER UN AFFARE CON L'ENI: ''BUZZFEED'' PUBBLICA UN AUDIO IN CUI L'EMISSARIO DI SALVINI A MOSCA, GIANLUCA SAVOINI, PARLA CON TRE RUSSI DI UN'OPERAZIONE DA 65 MILIONI DI DOLLARI DA FAR ARRIVARE IN ITALIA GRAZIE A UNO ''SCONTO'' SU UNA FORNITURA DI DIESEL - NON SI SA SE L’OPERAZIONE SIA MAI STATA CONCLUSA - ''L'ESPRESSO'' GONGOLA: ''CONFERMA LA NOSTRA INCHIESTA'' - L'AUDIO SI SENTE BENISSIMO: CIMICI ALL'HOTEL METROPOL O UN BEL TROJAN NEL TELEFONO DI SAVOINI? - SALVINI: ''MAI PRESO UN RUBLO O UN EURO O UN LITRO DI VODKA DI FINANZIAMENTO DALLA RUSSIA, QUERELO TUTTI''

L'AMBASCIATORE INGLESE NEGLI USA SI È DIMESSO - KIM DARROCH AVEVA IL SOSTEGNO DELLA MAY MA NON DI BORIS, CHE SARà QUASI SICURAMENTE IL NUOVO PREMIER INGLESE, TANTO CHE IL ''DAILY MIRROR'' GLI HA DATO DEL TRADITORE PERCHé NON HA DIFESO IL DIPLOMATICO CHE DEFINì TRUMP ''INCOMPETENTE VANESIO E BUGIARDO'' - DONALD HA REPLICATO: ''È MOLTO STUPIDO, UN CRETINO POMPOSO'', PRIMA DI ATTACCARE LA MAY E IL SUO PIANO PER LA BREXIT ''UN DISASTRO, LE AVEVO DETTO COME FARE, MA LEI È ANDATA PER LA SUA STRADA E ORA…''