politica

Alessandra Mussolini e Nando Moscariello

ITALIA FATTA A MAGLIE - CANCELLARE SALVINI, MA NON C'È MICA ODIO IN QUESTA FRASE CHE CAMPEGGIA SULLA PRIMA PAGINA DI UN QUOTIDIANO NAZIONALE. POI AFFAMARLO, ASSETARLO, NON FARLO ENTRARE NEI BAR, COI SUOI EVENTUALI NUMEROSI FASTIDIOSI FANS. POI PROCEDERE ALLA BEATIFICAZIONE DEL PADRE DELLA BORGONZONI, DIVENTATO GRANDE ARTISTA PERCHÉ NONOSTANTE NON SI SIA MAI OCCUPATO DELLA FIGLIA, VOTA CONTRO DI LEI. E IL SOFFITTO DI CRISTALLO, CON TRE-CANDIDATE-TRE LEGHISTE ALLE REGIONALI? SI SFONDA UN'ALTRA VOLTA, QUANDO LA CANDIDATA È DI SINISTRA