MENTRE NOI DOBBIAMO SUBIRCI LE LAGNE DI QUEI QUATTRO MORTI DI FAMA SPIAGGIATI ALL’“ISOLA DEI FAMOSI”, VALERIONA È GIÀ LA REGINA DI “SUPERVIVIENTES”: ALLA VERSIONE SPAGNOLA DEL REALITY, MANGIA UOVA CRUDE, CONVINCE DUE CONCORRENTI A PAPPARLE E FINISCONO TUTTE A VOMITARE NEI SECCHI – UNA VOLTA RIPRESASI DALL’INTOSSICAZIONE, LA SHOWGIRL SI TUFFA IN ACQUA E VIENE PUNTA DALLE MEDUSE… - VIDEO


LE SERIE DEI GIUSTI – “THE SERPENT”, OTTO PUNTATE TRIONFANTI SU NETFLIX, È UNA MACCHINA DA THRILLER COMPLESSA E PERFETTA, FEDELISSIMA RICOSTRUZIONE DEI VERI DELITTI COMPIUTI DA CHARLES SOBHRAJ SULLA VIA DEGLI HIPPIE IN ASIA DEI PRIMI ANNI ’70 – E DI FRONTE ALLA MASSA DI HIPPIES STRAFATTI CON TRAVELLER-CHECK IN TASCA ALLA RICERCA DEL NIRVANA, STIAMO QUASI DALLA PARTE DEL MOSTRO, CHE HA UN’IDEA PRECISA DEL CAPITALISMO NEI CONFRONTI DELL’ASIA PER TURISTI E SI GIUSTIFICA COME SE SI COMPORTASSE DA VENDICATORE DI UN INTERO CONTINENTE – VIDEO

CHI PARTECIPERÀ AL FUNERALE DI FILIPPO? – LE RESTRIZIONI COVID NON RENDONO FACILE L’ORGANIZZAZIONE DELL’ULTIMO SALUTO AL PRINCIPE: TRA I 30 PRESENTI NON CI SARANNO I 10 BISNIPOTI. INCERTA LA PARTECIPAZIONE DI GEORGE CHE UN GIORNO SIEDERÀ SUL TRONO – COME PER IL SUO MATRIMONIO NEL 1947 NON CI SARANNO I PARENTI TEDESCHI DEL DUCA COSÌ COME POTREBBERO DOVER RESTARE A CASA I CONIUGI SEPARATI (E FERGIE?) – LA “MINACCIA” DI FILIPPO ALL’ARCIVESCOVO DI CANTERBURY E LA LAND ROVER…

ONORATO SARA' LEI - IL CONCORDATO E' L'UNICA MOSSA PER EVITARE IL CRAC DI "MOBY", LA COMPAGNIA DI TRAGHETTI DELLA FAMIGLIA ONORATO - NEL 2019 IL GRUPPO HA CHIUSO IL BILANCIO CON UNA PERDITA DI 198 MILIONI E HA UN’ESPOSIZIONE COMPLESSIVA DEBITORIA, OLTRE ALLE BANCHE E AI BONDISTI, DI 536 MILIONI - IL PIANO DI RIMBORSO NEL TEMPO DOVREBBE GARANTIRE 255 MILIONI NON DI PIÙ. E’ IL CETRIOLO CHE VIENE CHIESTO AI CREDITORI QUANDO SI PROPONE UN PIANO CONCORDATARIO - L’ERRORE MADORNALE DELL’ACQUISTO A DEBITO DI "TIRRENIA"

“SARO’ SEMPRE PRESENTE QUANDO SI PARLA DI LIBERTA’” – VIA LIBERA DEL SENATO ALLA CITTADINANZA ITALIANA A PATRICK ZAKI, IN AULA ANCHE LILIANA SEGRE: “C’È QUALCOSA NELLA STORIA DI PATRICK ZAKI CHE PRENDE IN MODO PARTICOLARE, ED È RICORDARE QUANDO UN INNOCENTE È IN PRIGIONE. QUESTO L’HO PROVATO ANCH’IO” - APPROVATA LA MOZIONE CHE CHIEDE AL GOVERNO DI SOLLECITARE LE AUTORITÀ EGIZIANE A LIBERARE LO STUDENTE DETENUTO ORMAI DA 432 GIORNI. FRATELLI D’ITALIA SI ASTIENE