Sport

ANDREA ORLANDO E I PANSOTI

RICCHI, RICCHISSIMI, PRATICAMENTE IN MUTANDE – IL RAPPORTO DIFFICILE FRA CALCIATORI E SOLDI: GUADAGNARE MOLTO NON VUOL DIRE AUTOMATICAMENTE GODERSI IL DENARO IN PACE - I CASI DI CRUYFF, MARADONA, VAN BASTEN – ANTONIO CONTE QUALCHE GIORNO FA HA VINTO UNA CAUSA PER RIAVERE INDIETRO 30 MILIONI DI EURO DA UN GESTORE FINANZIARIO POCO SCRUPOLOSO - GLI SPORTIVI (O LE PERSONE DI SPETTACOLO) RISCHIANO CON UNA CERTA FREQUENZA DI SUBIRE ROVESCI FINANZIARI, PER DISATTENZIONE O TROPPA FIDUCIA NEL PROSSIMO...

PALLE FERME – I GIOCATORI DI NBA SCIOPERANO E NON SCENDONO IN CAMPO PER I PLAYOFF PER PROTESTA DOPO IL CASO JACOB BLAKE. LAKERS E CLIPPERS (CIOÈ LEBRON JAMES E KAWHI LEONARD) CHIEDONO LO STOP DI TUTTA LA STAGIONE – TUTTO È PARTITO DALLA DECISIONE DEI MILWUAKEE BUCKS DI NON SCENDERE IN CAMPO DOPO IL CASINO A KENOSHA – JAYSON TATUM: “NON VOGLIAMO CONTINUARE A GIOCARE E DIMENTICARCI DI QUELLO CHE STA SUCCEDENDO, TOCCA ANCHE NOI” -  STOP ANCHE IN BASEBALL, CALCIO E TENNIS – VIDEO

"CONTE RESTA ALL’INTER MA IL PUNTO VERO E’ SE I NERAZZURRI SONO UNA SQUADRA O NO" – SCONCERTI: "L'INTER HA IL DIRITTO DI CHIEDERE AL SUO TECNICO DI VINCERE, TOCCA AL TECNICO DIRE SE CIÒ È POSSIBILE. QUAL È IL PROBLEMA? NON C'È COLPA DI NESSUNO. LA RICHIESTA COMUNE È EQUILIBRIO. DA PARTE DEL CLUB NEL DICHIARARE LE POSSIBILITÀ DEL CAMMINO, DA PARTE DEL TECNICO NEL SAPERE CHE NON GLI PUÒ ESSERE CHIESTO IL MASSIMO SE IL MASSIMO NON C'È. GIRA E RIGIRA È UNA STORIA SENZA SOGGETTO..."

IL CALCIO ITALIANO E’ MARCIO. E VA BENE A TUTTI - SUI DIRITTI TV E SULL’INGRESSO DEI FONDI IN “LEGA SERVIZI”, SI CONSUMA LA BATTAGLIA FINALE TRA LOTITO E DAL PINO (CHE POTREBBE DIMETTERSI SE L’OPERAZIONE NON VA IN PORTO) - COMMISSO E PALLOTTA HANNO CAPITO CHE ARIA TIRA IN ITALIA E NEANCHE IL FONDO ELLIOTT E’ RIUSCITO A CAMBIARE NULLA - QUANDO JOHN ELKANN, DOPO CALCIOPOLI, PROVO’ A CAMBIARE CHIAMANDO JEAN CLAUDE BLANC FU SCONFITTO SU TUTTA LA LINEA. CAPI’ CHE NESSUNO VOLEVA INNOVARE DAVVERO E ALLORA…

LA GRANDE BATTAGLIA DEI DIRITTI TV E IL DECLINO DEL CALCIO ITALIANO - LA SERIE A, CHE PER INTROITI DALLE TV È DIETRO PREMIER, LIGA E BUNDESLIGA, SI AGGRAPPA AI FONDI – ENTRO VENERDI’ LE OFFERTE: FAVORITA LA CORDATA TRA "CVC", "ADVENT" E "FSI". IN CORSA ANCHE "BAIN CAPITAL" E GLI AMERICANI DI APOLLO – SCACCO MATTO A LOTITO, RIMASTO SOLO INSIEME A DE LAURENTIIS AD OSTEGGIARE L’INGRESSO DEGLI OPERATORI DI PRIVATE EQUITY - GLI ANALISTI: “LA PERDITA DI COMPETITIVITÀ DELLA SERIE A È IL RISULTATO DI TRE FATTORI”. ECCO QUALI