Sport

WALTER RICCIARDI A UN GIORNO DA PECORA

TORO SEDATO, LA FACCIA DI CAIRO E’ TUTTA UN PROGRAMMA - IL MILAN SI RILANCIA CONTRO I GRANATA DOPO LA SCONFITTA CON LA JUVE E RESTA PRIMO IN ATTESA DI ROMA-INTER. PIOLI RITROVA ANCHE IBRA MA PERDE TONALI - LA VAR ASSEGNA UN RIGORE AI ROSSONERI E NE TOGLIE UNO ALLA SQUADRA DI GIAMPAOLO (SEMPRE PENULTIMA) - IL MILAN HA RICEVUTO 20 CALCI DI RIGORE DALL'INIZIO DELLA SCORSA STAGIONE-  ZILIANI: "CHI IRONIZZA SUI MOLTI RIGORI FISCHIATI AL MILAN NON VUOL RICONOSCERE L’IMPRESSIONANTE VARIETÀ DI…"

GIOCHI PREZIOSI: “IL CALCIO AL TEMPO DEL COVID? UN DISASTRO. IO UN SELF MADE MAN? DOVREI VIVERE IN AMERICA, LI' I MERITI VENGONO RICONOSCIUTI” – IL PRESIDENTE DEL GENOA A "CAMPIONI DEL MONDO" SU RADIO 2 PARLA DEL TAGLIO DEGLI STIPENDI AI CALCIATORI, DELLA SUPERLEGA, DI GRAVINA E DELLA CORSA ALLA PRESIDENZA FIGC - IL GENOA? C'È SEMPRE UN MOMENTO PER INIZIARE E UNO PER FINIRE. IL PROBLEMA È SEMPRE A CHI LASCI: FINORA GLI INTERLOCUTORI SONO STATI POCO CREDIBILI. SPERO CHE…”

GONZALO MERA-VILLAR - DOTTO IN ESTASI DAVANTI AL "CALCIAR TOREANDO" DELLO SPAGNOLO DELLA ROMA - NON MI VIENE IN MENTE UNO, CHE, A 22 ANNI, ARRIVA DA NON SI SA DOVE E, IN PUNTA DI PIEDI, E CHE PIEDI, DIVENTA IN TUTTI I SENSI “CENTRALE” IN UNA SQUADRA E PIAZZA TRITAOSSA COME ROMA. ASSIMILABILE PER LA TECNICA DEI PIEDI ALL’EX CENTRALE DEL BARCELLONA XAVI, GONZALO E’ UN MOLOSSO NEL SEMBIANTE DI UN CHERUBINO. PREGO, SCETTICI, CONTROLLARE I NUMERI IN PROGRESSIONE DELLE PALLE RECUPERATE

MAI DIRE MAICON - LA “SAUDADE” DELL’ITALIA FA BRUTTI SCHERZI: IL BRASILIANO, ALLA VENERANDA ETÀ DI 39 ANNI, TORNA PER GIOCARE CON IL SONA IN SERIE D - L’EX INTERISTA TRA I PROTAGONISTI DEL TRIPLETE CON MOURINHO SI ACCONTENTERÀ DI UN RIMBORSO SPESE – ECCO COME E’ NATA L’IDEA DI PORTARLO SUL LAGO DI GARDA. ORA C’È IL COPRIFUOCO MA APPENA ALLENTANO LE MISURE ANTI-COVID MAICON TORNERA' AD AGGREDIRE LE NOTTI MAGARI IN COMPAGNIA DI BALOTELLI (CHE GLI HA DEDICATO UNA STORIA SU INSTAGRAM) - VIDEO

L’INTER E’ IN VENDITA - LA TRATTATIVA PER LA CESSIONE DECOLLA: IL FONDO DI PRIVATE EQUITY BC PARTNERS METTE SUL PIATTO 500 MILIONI  – SUNING, FRENATO DAL GOVERNO CINESE, HA AVUTO PROBLEMI DI LIQUIDITÀ, IL CLUB HA UN DEBITO NETTO CHE SI AGGIRA SUI 350-400 MILIONI E I CONTI SONO DESTINATI A PEGGIORARE: VERRANNO MENO 50 MILIONI PER LA CHIUSURA DEGLI STADI E 20-25 MILIONI PER L'ELIMINAZIONE DALLA CHAMPIONS - BELLINAZZO A “RADIO 24”: "ZHANG CERCA SOCI DI MINORANZA, CEDERE L'INTER DOPO GLI INVESTIMENTI FATTI SAREBBE UN SUICIDIO FINANZIARIO"

OSSI DI SEPP (BLATTER) – L’EX PRESIDENTE FIFA RICOVERATO IN OSPEDALE: LE SUE CONDIZIONI SONO GRAVI MA NON È IN PERICOLO DI VITA. LA FIGLIA CORINNA: “MIO PADRE ORA STA UN PO’ MEGLIO, MA HA BISOGNO DI TEMPO E DI RIPOSO”. IL COLONELLO È STATO A LUNGO IL NUMERO UNO DEL CALCIO MONDIALE. FAMOSO PER I CATTIVI RAPPORTI CON L'ITALIA, CHE NON PREMIÒ NELLA FINALE DEL MONDIALE 2006, E PER LE TRESCHE (QUALCUNO GLI HA ATTRIBUITO ANCHE UN FLIRT CON L’EX DI CR7 IRINA SHAYK), BLATTER È STATO PER ANNI UN FERREO RIVALE DELLA MOVIOLA IN CAMPO - GLI SCANDALI E LE ACCUSE A PLATINI: "VOLEVA PRENDERE IL MIO POSTO"

IRRATI E MAZZIATI! “MI HAI MANDATO AFFANCULO, DEVI PORTARE RISPETTO” - ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO CHIESA ACCUSA L’ARBITRO IRRATI DI AVERLO INSULTATO. LA REPLICA: “CHI È CHE TI HA RISPOSTO MALE, IO?” – E PIRLO CHIEDE SPIEGAZIONI SUL GOL DEL MILAN INVITANDOLO AD ANDARE A RIVEDERE L’AZIONE. INVITO CHE L’ARBITRO NON RECEPISCE (“È UN NORMALE SCONTRO DI GIOCO”) – IL DIRETTORE DI GARA NEL MIRINO ANCHE DEI MILANISTI CHE CHIEDONO UN RIGORE E L’ESPULSIONE DI BENTANCUR… - VIDEO

LA VERSIONE DI MUGHINI – LA JUVE BATTE IL MILAN E TORNA IN CORSA: ORA E’ A MENO 7 DAI ROSSONERI - "HO CAPITO STASERA PERCHÉ LA JUVE CERCAVA FEDERICO CHIESA DA ALMENO DUE ANNI. HA FATTO DUE GOL, UNO PIÙ BELLO DELL’ALTRO. E SENZA DIRE CHE L’UNICO GOL DEL MILAN È NATO DA UNA SVISTA COLOSSALE DELL’ARBITRO. HO L’IMPRESSIONE PERÒ CHE I DIRETTORI DI GARA PREFERISCANO SBAGLIARE CONTRO LA JUVE CHE NON A SUO FAVORE. FORSE PERCHÉ SONO SUGGESTIONATI DALLE INTEMERATE DI PAOLO ZILIANI, UN INFLUENCER DI TALE AUTOREVOLEZZA CHE AL SUO CONFRONTO LA CHIARA FERRAGNI È NIENTE.." – VIDEO

L’INTER, ALIBABA E I QUARANTA SOLDONI – IL CLUB NERAZZURRO È IN PEGNO A JACK MA, IL FONDATORE DI ALIBABA DI CUI SI SONO PERSE LE TRACCE DA DUE MESI. LA STORIA, CHE INIZIA A DICEMBRE QUANDO IL PROPRIETARIO DELL’INTER DA’ IN GARANZIA I GIOIELLI DI FAMIGLIA (MA NON IL COLOSSO COMMERCIALE SUNING.COM) A UNA SOCIETÀ DEL GRUPPO ALIBABA, SPIEGA L’ORIGINE DELL’AUSTERITY IMPOSTA DAGLI ZHANG AL CLUB MILANESE E LA NASCITA DELLE VOCI, SMENTITE, DI VENDITA - DETTAGLIO DA NON TRASCURARE: JACK MA E' CADUTO IN DISGRAZIA PRESSO I VERTICI DEL PARTITO COMUNISTA CINESE

COME STA MICHAEL SCHUMACHER? – L’EX CAMPIONE DI FORMULA 1 OGGI COMPIE 52 ANNI E NE SONO PASSATI 7 DAL TERRIBILE INCIDENTE SULLA NEVE DI MÉRIBEL IN CUI SCIVOLÒ E BATTÉ LA TESTA CONTRO UNA ROCCIA – LE SUE CONDIZIONI DI SALUTE RIMAGONO UN MISTERO: LA MOGLIE CORINNA L’HA ISOLATO DAL RESTO DEL MONDO – LE TESTIMONIANZE DEGLI AMICI E LE FRASI DEL NEUROLOGO SVIZZERO ERICH RIEDERER, MAI CONFERMATE: “RESPIRA, IL CUORE BATTE, MA NON DI PIÙ. TEMO SIA IN UNO STATO VEGETATIVO IRREVERSIBILE…”

VENI, VIDI, VIDAL – MENTANA STRONCA IL CILENO: “OGGI BELLA VITTORIA DELL’INTER, SUPER LAUTARO, HAKIMI È UNA FRECCIA. ORA IN VISTA DEI PROSSIMI TURNI PREOCCUPA LA POSSIBILE ASSENZA DI LUKAKU MA SOPRATTUTTO LA POSSIBILE PRESENZA DI VIDAL” – CONTE: "ARTURO DEVE FARE MOLTO MEGLIO. L'INTER NON PUO' PERMETTERSI I SUOI ALTI E BASSI..." - BIASIN: “LA DIFFERENZA TRA ERIKSEN E VIDAL È CHE VIDAL, LE OCCASIONI, LE HA. MA NON SE NE PARLA” - BERGOMI IN DIRETTA SU SKY: “HAKIMI DEVE MIGLIORARE TECNICAMENTE”