PUTIN ABBASSA LA CRESTA - TUTTI SI ASPETTAVANO ROBANTI MINACCE DI GUERRA NUCLEARE, E INVECE “MAD VLAD” IERI È APPARSO PACATO E QUASI REMISSIVO, NELLA RISPOSTA ALL’ANNUNCIO DELL’ADESIONE DI SVEZIA E FINLANDIA NELLA NATO - HA USATO TONI MOLTO CONCILIANTI: “NON ESISTE ALCUNA MINACCIA IMMEDIATA, MA REAGIREMO SE L’INFRASTRUTTURA SI ALLARGHERÀ VERSO I NOSTRI CONFINI” - IL PARADOSSO: NEL COMUNICATO FINALE DEL VERTICE DEL PATTO SULLA DIFESA COLLETTIVA, I LEADER DEI PAESI DELL’ASIA CENTRALE EX SOVIETICA INVOCANO LA “COOPERAZIONE CON LA NATO”

“C’È CHI NON ESCE DI CASA PER GIORNI E CHI METTE LA SCHEDA IN UNA SCARPA” - GLI IMPERDIBILI RACCONTI DEL DIPENDENTE DELLA SISAL CHE STACCA GLI ASSEGNI AI VINCITORI DEL SUPERENALOTTO, E CHE ANDRÀ IN PENSIONE IL 30 GIUGNO: “QUALCUNO HA GIOCATO GLI STESSI NUMERI PER QUARANT'ANNI, ALTRI LI HANNO PRESI DALLA TARGA DELL'AUTO CHE LI HA SORPASSATI LA MATTINA” - “TUTTI VOGLIONO SISTEMARE LA FAMIGLIA O ESTINGUERE IL MUTUO. MA UNA SIGNORA DI 77 ANNI CI DISSE CHE AVREBBE FINALMENTE POTUTO LANCIARSI CON IL PARACADUTE. UNA VOLTA UN RAGAZZO, CHE AVEVA VINTO 77 MILIONI, CI RACCONTÒ CHE STAVA LAVORANDO IN UNA PIZZERIA SULLA RIVIERA ROMAGNOLA E CHE…”

"MORITE SCIMMIE CALABRESI" - LE FRASI CHOC URLATE DA UN TIFOSO DEL VICENZA DURANTE LA PARTITA TRA LANEROSSI E COSENZA PER RIMANERE IN SERIE B: "MORITE TERRONI", "RICACCIAMOLI IN AFRICA", "BOMBA IN CALABRIA", "LA CALABRIA È MAFIA" - LA REAZIONE DEL GOVERNATORE DELLA CALABRIA ROBERTO OCCHIUTO: "MI SEMBRA PALESE CHE SI TRATTI DI UN CRETINO. MA QUESTO NON RENDE MENO GRAVI LE SUE DELIRANTI AFFERMAZIONI. CHE VENGA IDENTIFICATO E PUNITO CON STRUMENTI ADEGUATI: DASPO E CODICE PENALE…" - VIDEO

QUANTO SIAMO CAZZONI: VOGLIAMO ACCELERARE L’INGRESSO DI SVEZIA E FINLANDIA NELLA NATO (SENZA CHE PUTIN ABBIA ORA LA FORZA MILITARE PER AGGREDIRE I DUE PAESI, VISTI GLI SCHIAFFI CHE PRENDE IN UCRAINA) E PER FARLO DOVREMO PAGARE LA SOLITA TANGENTE A ERDOGAN - PER DARE L’OK, IL PRESIDENTE TURCO VUOLE CHE STOCCOLMA SMETTA DI DARE OSPITALITÀ E APPOGGIO AI CURDI E CHE VENGA TOLTO L'EMBARGO ALLA VENDITA DI ARMI, DECISO ALCUNI ANNI FA PROPRIO DA SVEZIA E FINLANDIA DOPO GLI ATTACCHI TURCHI CONTRO I CURDI SIRIANI…

SERGIO D’ARABIA - LA VISITA LAMPO DI MATTARELLA AD ABU DHABI NON ERA SOLO UN OMAGGIO AL DEFUNTO LEADER DEGLI EMIRATI, KHALIFA BIN ZAYED AL NAHYAN, DECEDUTO LO SCORSO 13 MAGGIO DOPO UNA LUNGA MALATTIA. IL VIAGGIO È SERVITO ANCHE A RIBADIRE I LEGAMI D’AMICIZIA TRA ITALIA ED EMIRATI, CHE CON IL LORO GAS SARANNO FONDAMENTALI PER AIUTARCI A RENDERCI INDIPENDENTI DAL METANO RUSSO - CENTRALE IL RUOLO DI ENI, CHE HA GIÀ 3 LICENZE ESPLORATIVE, E STA LAVORANDO AL PRIMO POZZO ESPLORATIVO OFF-SHORE NEL PAESE DEL GOLFO

MA CHE DAVERO? L’UOMO PIÙ RICCO DEL MONDO C’HA IL BRACCINO CORTO E VUOLE LO SCONTO - ELON MUSK TORNA A METTERE IN DUBBIO L’ACCORDO CON TWITTER, MA È SOLO UN MODO PER DOVER SGANCIARE MENO SOLDI: “NON PUÒ ANDARE AVANTI FINO A QUANDO NON SARÀ PROVATO CHE GLI ACCOUNT FAKE SONO INFERIORI AL 5%” - PROBLEMA: I DATI SUI BOT SONO NOTI DA TEMPO. IL FONDATORE DI TESLA STA CERCANDO UN MODO PER SALVARE LA FACCIA: SI DEVE ESSERE ACCORTO CHE IL SOCIAL È UN CETRIOLONE CHE COSTA TANTO E NON PORTA PROFITTI - IL TITOLO CROLLA IN BORSA

“ERAVAMO SOLI. NOI DUE CONTRO I BULLI” – LA BATTAGLIA DI LUISA E ANDREA, DUE ADOLESCENTI DELLA PROVINCIA DI ROMA PRESI DI MIRA DAI LORO COMPAGNI - LEI È LESBICA, LUI SI DEFINISCE “UNA PERSONA QUEER” E, DOPO MESI DI INSULTI E ANGHERIE, SONO STATI COSTRETTI A LASCIARE LA SCUOLA: “IN CLASSE MI DICEVANO: “NON AVVICINARTI TROPPO CHE ME LO ATTACCHI”. I PROF FINGEVANO DI NON VEDERE POI UN GIORNO SI SONO LAMENTATI ANCHE I GENITORI. DICEVAMO CHE ERAVAMO STRANI E CI VESTIVAMO IN MANIERA NON CONSONA…”

LA CANNES DEI GIUSTI - SI APRE L’EDIZIONE DEL GRANDE RITORNO AL CINEMA POST-COVID DOPO LA VERSIONE PER POCHI AMICI DELL’ANNO SCORSO. CHE SIA DAVVERO UN POST-COVID SE LO DICONO I FRANCESI, CHE GIRANO OVUNQUE SENZA MASCHERINA. CHE SIA UN GRANDE RITORNO, PUÒ ESSERE, ANCHE SE IL SISTEMA DI PRENOTAZIONE ONLINE È UN DELIRIO DI INCAZZATURE E DI FRUSTRAZIONI - TUTTO QUESTO COZZA COL SENSO DEL FESTIVAL, CHE DA UNA PARTE È L’ULTIMO BALUARDO OCCIDENTALE DEL VECCHIO MONDO CINEFILO IN BARBA A ORRORI COME NETFLIX O PRIME O DISNEY+, DA UN’ALTRA CERCA DI ACCATTIVARSI IL PUBBLICO PIÙ GIOVANE CON FILMONI DA GRANDE INCASSO - VIDEO

IL CAV E’ SEMPRE UN GRAN FIGLIO DI PUTIN - CON L’ENNESIMA CAPRIOLA, BERLUSCONI GIUSTIFICA PUTIN E CRITICA BIDEN E STOLTENBERG: “NON ABBIAMO LEADER NEL MONDO, NON LI ABBIAMO IN EUROPA. UN LEADER MONDIALE CHE DOVEVA AVVICINARE PUTIN AL TAVOLO GLI HA DATO DEL CRIMINALE DI GUERRA, GLI HA DETTO CHE DOVEVA ANDARE VIA DAL GOVERNO RUSSO E FINIRE IN GALERA. CAPITE CHE CON QUESTE PREMESSE PUTIN È BEN LONTANO DAL SEDERSI A UN TAVOLO” - UNA LINEA PIÙ VICINA A QUELLA DI SALVINI CHE DELLA STESSA FORZA ITALIA E DI MARIO DRAGHI…

“NON C'È ANCORA UN PADRONE DEL GIRO E QUESTO LO RENDE ANCORA PIÙ INTERESSANTE” – ALDO GRASSO: "IL GIRO D'ITALIA E’ UN GRANDE ROMANZO DIVISO IN 21 CAPITOLI - RAI SPORT HA TROVATO UN QUARTETTO DI NARRATORI BEN AFFIATATO. C'È FRANCESCO PANCANI (SOSTITUITO IN QUESTI GIORNI DA STEFANO RIZZATO) CON IL COMPITO DI SEGUIRE LA TRAMA PRINCIPALE; CI SONO ALESSANDRO PETACCHI E GIADA BORGATO (SEMPRE PIÙ BRAVA, ORMAI PRESENZA INDISPENSABILE). C'È SOPRATTUTTO LO SCRITTORE FABIO GENOVESI". POI C'È ANCHE “IL COMMISSARIO” MARCO SALIGARI SULLA MOTO - VIDEO

“CI STAI UN PO’ ZITTO? RIMETTI L’ELMETTO E STAI BUONO” - SUPER-SCAZZO TRA PIERO SANSONETTI E STEFANO CAPPELLINI A “QUARTA REPUBBLICA”. I DUE GIORNALISTI LITIGANO SUL PROCESSO PER CRIMINI DI GUERRA AL SOLDATO RUSSO DI 21 ANNI VADIM SHISHIMARIN, DI CUI IL DIRETTORE DEL “RIFORMISTA” METTE IN DUBBIO LA LEGITTIMITÀ. CAPPELLINI SI INALBERA (“AFFERMAZIONI STRAMPALATE”), SCATENANDO LA REAZIONE INCONTROLLATA DI SANSONETTI: “MA COSA RIDI? MA DI CHE PARLI? NON DIRE ULTERIORI IDIOZIE”. PORRO PER RIPORTARE LA CALMA FA INTERVENIRE SGARBI, CHE CON IL SOLITO APLOMB MANDA DIRETTAMENTA A CAGARE IL VICEDIRETTORE DI “REPUBBLICA” - VIDEO STRACULT

SALVINI GUARDATI LE SPALLE, C’E’ FEDRIGA! - COME DAGO-ANTICIPATO, L’ASSE GIORGETTI-ZAIA VUOLE UNA LEGA DI GOVERNO, CENTRISTA, MODERATA E NON PIÙ SOVRANISTA - IL “CAPITONE”, TRA UN PAPEETE IN MUTANDE E LE EURO-ALLEANZE CON I PIU’ PUZZONI DEL BIGONCIO (ORBAN E MARINE LE PEN), HA INFASTIDITO L’ALA DEL CARROCCIO CHE VUOLE SOLO FATTURARE - SE LA LEGA DOVESSE CALARE NEI CONSENSI, SI APRIREBBE UN PROCESSO INTERNO A SALVINI - E IL GOVERNATORE DEL FRIULI, FEDRIGA, PREPARA LA SUA LISTA CIVICA…

NAZI AMARI - NEL MANIFESTO DI PAYTON GENDRON, IL 18ENNE SUPREMATISTA CHE HA FATTO UNA STRAGE A BUFFALO, C’ERA ANCHE IL SIMBOLO DEL “SOLE NERO”, CARO AI NAZISTI E SIMILE A QUELLO USATO IN PASSATO DAI COMBATTENTI UCRAINI DEL BATTAGLIONE AZOV - IL PIANO DETTAGLIATO, CON I SUOI MODELLI (TRA CUI L’ITALIANO LUCA TRAINI), ERA STATO PUBBLICATO ONLINE DA TEMPO, EPPURE NESSUNO HA FATTO NIENTE PER FERMARLO. NEL 2021 ERA STATO IN OSPEDALE PER UN ESAME DELLA SALUTE MENTALE, MA È RIUSCITO A PROCURARSI COMUNQUE UN FUCILE DA ASSALTO. È L’AMERICA, BELLEZZA… - VIDEO

I SOLDATI MUOIONO, LE TRUPPE LANGUONO: PUTIN E’ COSTRETTO A RICORRERE AL RECLUTAMENTO MASCHERATO - SI CREANO PICCOLI CONTINGENTI, CON OFFERTE DI SALARIO E QUALCHE BALLA - I RISERVISTI SONO STATI CONVOCATI NEI CENTRI DOVE GLI VIENE OFFERTO UN NUOVO INGAGGIO - LE COMPAGNIE DI SICUREZZA PRIVATE STANNO METTENDO INSIEME REPARTI MISTI, UNENDO NUOVI ARRIVATI E SOLDATI DELLE UNITÀ AVIOTRASPORTATE - A BELGOROD SONO ARRIVATI CIRCA 2.500 ELEMENTI, SEGUONO UN CORSO RAPIDO D'AGGIORNAMENTO IN VISTA DELL'IMPIEGO NELL'OPERAZIONE. E DALLA CECENIA SONO PARTITI CIRCA 600 MILIZIANI…

CALCIO A MISURA D'OMO - FERMI TUTTI: C’È IL PRIMO COMING OUT DI UN CALCIATORE PROFESSIONISTA NEL REGNO UNITO. A FARLO È STATO JAKE DANIELS, ATTACCANTE 17ENNE DEL BLACKPOOL: “"PER MOLTO TEMPO HO PENSATO CHE AVREI DOVUTO NASCONDERE LA VERITÀ. MI SONO CHIESTO SE DOVESSI ASPETTARE DI RITIRARMI PER FARLO" - “HO SOLO 17 ANNI MA È CHIARO CHE VOGLIO FARE IL CALCIATORE E SE, FACENDO COMING OUT, ALTRE PERSONE PENSASSERO DI POTERLO FARE ANCHE LORO DOPO AVERMI VISTO E SENTITO, SAREBBE FANTASTICO…" - I PRECEDENTI

CHE FA LORENZETTO DI NOTTE? LE PULCI AI GIORNALI! - DONATELLA DI CESARE, CHE INSEGNA ALLA SAPIENZA DI ROMA, ANCORA UNA VOLTA SI DIMOSTRA POCO SAPIENTE NELLA SCELTA DEI VOCABOLI. HA DEFINITO “ANNESSIONE” LA RICHIESTA DI ADESIONE ALLA NATO PRESENTATA DA SVEZIA E FINLANDIA. PICCATA PER LE CRITICHE DI ALDO GRASSO, SI È DIFESA SUL “FATTO QUOTIDIANO”: “SONO PUR SEMPRE UNA DONNA IN UN PAESE IN CUI LO SPAZIO PUBBLICO È QUASI OVUNQUE OCCUPATO DA MASCHI CHE, PER DI PIÙ, IN QUESTI ULTIMI TEMPI SI SONO MESSI UN ELMETTO ‘ACCECANTE’”.  SARÀ DELLA MISURA SBAGLIATA FINO AL PUNTO DA COPRIRE GLI OCCHI O DI METALLO TROPPO LUCIDO?

LA RESA DELL’AZOV - L’ACCIAIERIA AZOVSTAL DI MARIUPOL, SIMBOLO DELLA RESISTENZA UCRAINA È STATA SGOMBERATA! A DARE L’ORDINE È STATO IL PRESIDENTE ZELENSKY, CHE IN UN VIDEO HA DETTO “SERVONO EROI VIVI”. E COSÌ 264 SOLDATI SONO STATI PORTATI FUORI. MA SIAMO SICURI CHE SARÀ SALVATA LORO LA VITA? 53 SONO STATI TRASFERITI IN UN OSPEDALE A NOVOAZOVSK, GLI ALTRI 211 SONO FINITI A OLENIVKA. ENTRAMBE LE CITTÀ SONO CONTROLLATE DALLA REPUBBLICA SEPARATISTA FILO-RUSSA DI DONETSK - L’IDEA DI KIEV È QUELLA DI RIPORTARLI IN PATRIA CON UNO SCAMBIO DI PRIGIONIERI (MA VIVI?) - CI SONO ANCORA SOLDATI ALL’INTERNO DELL’IMPIANTO? E QUANTI?

CUCINIAMOCI LA CUCINOTTA - “DISSI NO A UN FILM CON KEANU REEVES. NEL COPIONE C'ERA UN NUDO E IO CON QUESTO SENO GIGANTE MI SAREI SENTITA A DISAGIO” - A "INDIETRO TUTTA" TRA LE RAGAZZE COCCODÈ E LE CACAO MERAVIGLIAO PER MANTENERE L'ORDINE SEPARARONO I CAMERINI – “I LAUREATI”? A VOLTE MI RIVEDO IN UNA SCENA E DICO: "MIZZICA, COME L'HO RECITATA MALE!" - "IL POSTINO? FU NATHALY CALDONAZZO A RACCOMANDARMI CON TROISI'' – E POI SHARON STONE, WOODY ALLEN E QUELLO SPOT CON DEL PIERO E L’UCCELLINO… - VIDEO

''SE NON HAI TALENTO RESTA SUL VAGO E FUMA LA PIPA: SEMBRERAI COMUNQUE UN INTELLETTUALE'' – IL BOMBASTICO MANUALE PER LETTERATI MEDIOCRI BY LUCIANO BIANCIARDI (CHE USCÌ A PUNTATE SU "ABC" NEL 1966) - COME VESTIRSI, CON CHI ACCASARSI, LA RACCOMANDAZIONE: “NON LEGGETE I LIBRI, FATEVELI RACCONTARE” – “IL SUCCESSO? SOLO IL PARTICIPIO PASSATO DI SUCCEDERE” – DOPO "LA VITA AGRA": “INVECE DI MANDARMI VIA DA MILANO A CALCI NEL CULO, FINIRÀ CHE MI DARANNO UNO STIPENDIO SOLO PER FARE L'ARRABBIATO” - LA PREFAZIONE DI PINO CORRIAS

A LUME DI CANDELA! IL PRESIDENTE DI REGIONE È IMPEGNATISSIMO CON UNA BELLA SIGNORA MA È STATO AVVISTATO IN UN LUOGO "SEGRETO" IN COMPAGNIA DEL SUO INSOSPETTABILE AMANTE - ZELENSKY A “PORTA A PORTA” HA FATTO ROSICARE FABIO FAZIO E PURE LA MOGLIE DI GIUSEPPE BRINDISI, MESSO IN CROCE PER L’INTERVISTA SDRAIATA A LAVROV: "CON ZELENSKY NESSUNO PARLA DI COMIZIO E PROPAGANDA" - GRANDE FRATELLO VIP SI CAMBIA: FUORI SONIA BRUGANELLI E ADRIANA VOLPE - “LE IENE” E LA COLLABORAZIONE CON ILIAD FIN TROPPO STRETTA - IL SONORO FLOP DI “BIG SHOW” HA FRENATO I SOGNI DI GLORIA DI ENRICO PAPI A MEDIASET - LA BOMBASTICA SYLVIE LUBAMBA HA FATTO SBARELLARE UN INVIATO TV…