salute

IL (VIDEO)GIOCO E' BELLO QUANDO DURA POCO? - L'USO ECCESSIVO DI VIDEOGIOCHI CAUSA "UNA SERIE DI DISTURBI DELL'ATTENZIONE, DEL SONNO, DELL'UMORE, E UN PEGGIORE RENDIMENTO SCOLASTICO E SOCIALE" - IN ITALIA IL 24% DEI SEDICENNI È A RISCHIO DI GAMING PROBLEMATICO, CON UNA NETTA DISTINZIONE TRA IL 34% DEI RAGAZZI ED IL 13% DELLE RAGAZZE - QUESTA NUOVA FORMA DI DIPENDENZA PUÒ ESSERE CAUSATA DA PROBLEMATICHE ALL'INTERNO DELLA SFERA FAMILIARE, ED IN PARTICOLARE "LA MANCANZA DI SUPPORTO GENITORIALE, NON INTESA COME ASSENZA DI CONTROLLO, MA DI INTERESSE…"

“LA QUARTA DOSE È NECESSARIA PER TUTTI GLI OVER 80 E I PAZIENTI FRAGILI” - IL DIRETTORE DELL’ISTITUTO HUMANITAS DI MILANO, ALBERTO MANTOVANI, SPIEGA PERCHÉ CI TOCCHERÀ FARE IL RICHIAMO DEL BOOSTER E AUSPICA UN INTERVENTO EUROPEO: “SAREBBE AUSPICABILE CHE SI OPERASSE UNA SCELTA UNICA E CONDIVISA, MA VA CONSIDERATA L’EFFICIENZA DEL SISTEMA IMMUNITARIO. NON LA PROPORREI PER PERSONE COMPLESSIVAMENTE SANE GIÀ A 60 ANNI. IN OGNI CASO, IL PROBLEMA PIÙ URGENTE, ANCORA PIÙ DELLA QUARTA DOSE, È…”

“LO SBAGLIO PIÙ GROSSO DELLA PANDEMIA È STATO NON PRENDERE SUL SERIO IL LAVORO PUBBLICATO DA “LANCET” IL 24 GENNAIO 2020 FATTO DA UN GRUPPO DI RICERCATORI CINESI CHE CI SPIEGAVA TUTTO DEL VIRUS” – GIUSEPPE REMUZZI: “C'ERANO LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI, TUTTI I POSSIBILI ESAMI DI LABORATORIO, IL QUADRO RADIOLOGICO E IL QUADRO ALLA TAC, LA NECESSITÀ DI OSPEDALIZZAZIONE E DI RICORSO ALLA TERAPIA INTENSIVA. SE NON L'AVESSIMO TRASCURATO, AVREMMO AVUTO ALMENO QUATTRO SETTIMANE PER PREPARARCI. UN ALTRO ERRORE FORSE È STATO QUELLO DI AVER TENUTO CHIUSE LE SCUOLE TROPPO A LUNGO”

FECI ATTENZIONE! - IL TEST PER LA RICERCA DEL SANGUE OCCULTO DELLE FECI È UNO DEI METODI PIÙ EFFICACI PER RILEVARE IL TUMORE DEL COLON E UNO SCREENING PRECOCE POTREBBE RIDURRE DEL 30% LA MORTALITÀ E DEL 20% IL NUMERO DI NUOVI CASI - I CASI DI TUMORE DEL COLON RETTO IN ITALIA ERANO IN DIMINUZIONE, MA CON OLTRE UN MILIONE DI ESAMI DI CONTROLLO SALTATI A CAUSA DELLA PANDEMIA I SUCCESSI OTTENUTI DOPO DECENNI DI PREVENZIONE RISCHIANO DI ESSERE SERIAMENTE COMPROMESSI - I PRINCIPALI CAMPANELLI D'ALLARME…

QUAL È IL RISCHIO DI REINFETTARSI CON LA NUOVA VARIANTE DI OMICRON? - CON LE VARIANTI PRE-OMICRON LE REINFEZIONI TOTALI ERANO INTORNO ALL'1% DEI CASI, MENTRE CON LA VARIANTE ORA IN CIRCOLAZIONE SI È ARRIVATI AL 3% - L'IMMUNOLOGO MARIO CLERICI "LA RISPOSTA IMMUNE È SU BASE GENETICA E CIASCUNO DI NOI È UNICO IN QUESTO SENSO" - "MOLTE PERSONE ORA SI STANNO CONTAGIANDO CON OMICRON, PUR ESSENDO VACCINATE, PERCHÉ TUTTI I VACCINI IN USO SI BASANO SUL VIRUS WUHAN CHE CIRCOLAVA DUE ANNI FA IN CINA…"

“LA VERITÀ È CHE PRIMA O POI CI CONTAGEREMO QUASI TUTTI” - ANDREA CRISANTI: “LA TERZA DOSE PROTEGGE AL MASSIMO PER UN PERIODO DI TRE MESI. POI LA TUTELA VIENE A SCEMARE E QUINDI DIVENTIAMO PIÙ ESPOSTI. LA QUARTA DOSE DI VACCINO? È NECESSARIA SOLO PER LE PERSONE FRAGILI. PARADOSSALMENTE È MEGLIO PRENDERSI IL COVID CHE FARE LA QUARTA DOSE. DOBBIAMO CONSENTIRE A CHI È IN ETÀ DI LAVORO DI POTER FARE LO SMART WORKING DA CASA IN MODO DA EVITARE IL PIÙ POSSIBILE I CONTATTI A RISCHIO. IL TAMPONE ANTIGENICO HA UN MARGINE DI ERRORE DEL 30%”

VORREI MA NON PASTA - IN ITALIA QUANDO SI PARLA DI PASTA SI PENSA A QUELLA DI GRANO DURO, MA ULTIMAMENTE STANNO TORNANDO DI TENDENZA QUELLE FATTE CON FARINE "ALTERNATIVE", MENO CALORICHE DI QUELLA TRADIZIONALE E ADATTE A CHI SOFFRE DI CELIACHIA - LA DOTTORESSA MARINA CARCEA: "LE DIFFERENZE CON GLI SPAGHETTI TRADIZIONALI NON SONO MOLTE, MA CI PERMETTONO DI VARIARE LA DIETA" - DALLA PASTA DI SOIA A QUELLA DI KONJAK, PASSANDO PER QUELLA DI FARRO E MAIS: LE CARATTERISTICHE DEI DIVERSI TIPI DI PASTA…

STARE CONNESSI 24 ORE SU 24 CI DISTRUGGE LA PSICHE - TRA GUERRA, PANDEMIA, CAMBIAMENTO CLIMATICO, I LIVELLI DI ANSIA SONO ALLE STELLE E NESSUNO È IMMUNE - LO PSICOTERAPEUTA GIORGIO NARDONE: "FINO A UNA CERTA SOGLIA, L'ANSIA E' PREZIOSA. MA SE SUPERA LA SOGLIA DELL’EFFICACIA, L’ORGANISMO VA IN TILT E NON RIESCE PIÙ AD AVERE UNA REAZIONE FUNZIONALE. SIAMO OSTAGGI DEI MEDIA: CIÒ CHE VEDIAMO CI CAUSA MOLTO STRESS, MA NON RIUSCIAMO A DISTOGLIERE LO SGUARDO" - I CONSIGLI PER NON STRESSARSI…

UNA GENERAZIONE DI SORDI - OLTRE UN MILIARDO DI PERSONE DI ETÀ COMPRESA TRA I 12 E I 35 ANNI NEL MONDO SONO A RISCHIO DI PERDERE L'UDITO PER COLPA DELL'ESPOSIZIONE PROLUNGATA ALLA MUSICA SPARATA A TUTTO VOLUME - FINO A QUALCHE ANNO FA LE PRIME CAUSE DI PERDITA DELL'UDITO ERANO MALATTIE GENETICHE, COMPLICANZE PERINATALI, INFEZIONI CRONICHE E INVECCHIAMENTO, MENTRE OGGI LA CLASSIFICA È GUIDATA DALL'ESPOSIZIONE AL RUMORE - I CONSIGLI DELL'OMS PER MANTENERE IN BUONA SALUTE ED EFFICIENZA L'UDITO…

DORMIRE DAVANTI ALLA TV CI SPAPPOLA IL CERVELLO - MELANIA RIZZOLI: "ADDORMENTARSI CON IL TELEVISORE ACCESO NON È SALUTARE E A LUNGO ANDARE PUÒ RISULTARE ADDIRITTURA PERICOLOSO" - "L'ESPOSIZIONE ALLA LUCE ARTIFICIALE NOTTURNA INFATTI, È RISULTATA RESPONSABILE DI ALTERAZIONE DEL METABOLISMO ORMONALE E DI ALTRI PROCESSI BIOLOGICI CHE INFLUISCONO SULLE CONDIZIONI DI SALUTE, FINO AD INCIDERE SUL METABOLISMO LIPIDICO CHE REGOLA IL SOVRAPPESO " - "DIMENTICARE DI SPEGNERE LO SCHERMO E LA LUCE TIENE IL CERVELLO IN STATO DI ALLERTA CONTINUO, POICHÉ..."