salute

ALLA BULLONA DI MILANO CI SI ASSEMBRA ALLEGRI SENZA MASCHERINA

MA ALLORA ‘STA SECONDA ONDATA ARRIVERÀ DAVVERO? – IL VIROLOGO MASSIMO GALLI: “CREDO SIANO POSSIBILI DUE SCENARI: UNA SECONDA ONDATA A BREVE TERMINE A GENESI LOCALE E UN RITORNO DELL'EPIDEMIA IN STILE SIMIL-INFLUENZALE IN AUTUNNO-INVERNO. LA PRIMA IPOTESI MI SEMBRA ABBASTANZA IMPROBABILE. NEL SECONDO CASO SI VERIFICHEREBBE UN ADATTAMENTO GRADUALE DEL MICRORGANISMO ALL'UOMO” – “IL PROBLEMA È CHE SIAMO INDIETRO SU TEST E TRACCIAMENTO” – E SUL VACCINO ANTINFLUENZALE…

“TRA I NUOVI POSITIVI IN LOMBARDIA MOLTI NON SONO SINTOMATICI” - IL PROFESSOR FRANCO LOCATELLI, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DI SANITÀ: “SI TRATTA DI SOGGETTI CHE SONO RISULTATI POSITIVI AL TEST SIEROLOGICO E PER QUESTO SOTTOPOSTI AL TAMPONE - VI È CORRELAZIONE TRA IL CARICO VIRALE E LA SINTOMATOLOGIA. DIMINUENDO IL NUMERO DEGLI INFETTI, USANDO LE MASCHERINE, MANTENENDO LE DISTANZE, IL CARICO VIRALE È MINORE E QUESTO SPIEGA PERCHÉ I SINTOMI TRA I NUOVI POSITIVI SIANO MENO GRAVI…”

PERCHÉ SONO COSÌ DIFFERENTI LE REAZIONI AL COVID-19? I RICERCATORI SONO A CACCIA DI RISPOSTE NEL DNA - DUE I FATTORI DI RISCHIO INDIVIDUATI DALLO STUDIO EUROPEO DELL'UNIVERSITÀ DI KIEL, IN GERMANIA, E DI OSLO, IN NORVEGIA PER LE FORME GRAVI DI CORONAVIRUS: APPARTENERE AL GRUPPO SANGUIGNO A (QUELLO 0 SAREBBE INVECE PROTETTIVO) E AVERE UNA VARIAZIONE GENETICA SUL CROMOSOMA 3 - LE DIFFERENZE NEL GRUPPO SANGUIGNO INFLUISCONO SULLA COAGULAZIONE E SULLA RISPOSTA IMMUNITARIA, MENTRE…

PERCHÉ GLI ANTIBIOTICI STANNO PERDENDO FORZA NELLA CURA DELLE INFEZIONI? – MILENA GABANELLI INDAGA SULLA RESISTENZA ALLE TERAPIE CHE FA 10MILA MORTI L’ANNO: “L'INDUSTRIA FARMACEUTICA HA FERMATO LA RICERCA PERCHÉ COSTAVA TROPPO" - "IN EUROPA, L’ITALIA È IL PAESE MESSO PEGGIO CON 21,4 DOSI AL GIORNO OGNI MILLE ABITANTI. GLI OSPEDALI NE SOMMISTRANO IN QUANTITÀ ECCESSIVA” – “E SICCOME VENGONO UTILIZZATI NEGLI ALLEVAMENTI INTENSIVI DI BOVINI, SUINI, POLLI, I RESIDUI ENTRANO NELLA CATENA ALIMENTARE E SVILUPPANO BATTERI RESISTENTI…” - VIDEO

IN QUARANTENA VI SIETE ABBUFFATI E ADESSO PIANGETE SULLA BILANCIA? I SEGRETI PER RIMETTERSI IN FORMA DI NICOLA SORRENTINO CHE SFATA I FALSI MITI SU PASTA E PIZZA – LA CHIAVE PER STARE BENE È LA VECCHIA E CARA DIETA MEDITERRANEA: “SÌ ALLA PASTA, MA CON CONDIMENTI LEGGERI, LEGUMI OTTIMI, UN PO' DI CARNE ROSSA NON FA MALE SE COTTA NEL MODO GIUSTO. UNA VOLTA ALLA SETTIMANA VA BENE ANCHE LA PIZZA ALLA MARINARA. NON POSSONO MANCARE FRUTTA SECCA E CIOCCOLATO FONDENTE” – E SU VITAMINE ED ESERCIZIO FISICO…

FINCHÉ C’È VACCINO C’È SPERANZA – IL MINISTRO DELLA SALUTE ANNUNCIA: “AL MASSIMO QUEST’INVERNO POTREMMO AVERE LE PRIME DOSI”, GRAZIE ALL’ALLEANZA A QUATTRO CON FRANCIA GERMANIA E OLANDA PER ACCAPARRARSI LA CURA IN SPERIMENTAZIONE A OXFORD. LA STESSA A CUI PARTECIPA LA IRBM DI POMEZIA, CHE AVEVA PROVATO INVANO A CONVINCERE CONTE & FRIENDS AD ENTRARE TRA I FINANZIATORI, RICEVENDO UNA PERNACCHIA. INVECE IL GOVERNO DEL REGNO UNITO, CHE HA INVESTITO NELLA RICERCA, HA GIÀ PRENOTATO 30 MILIONI DI DOSI…

LA PANDEMIA TUTTI GLI STATI SI PORTA VIA - BILL GATES: ''NON ERAVAMO PREPARATI ANCHE SE SAPEVAMO CHE SAREBBE ARRIVATA. ORA DOBBIAMO PREPARARCI A PRODURRE MILIARDI DI DOSI DI VACCINO E ACCELERARE LA RICERCA. IL FUNZIONAMENTO DEI SISTEMI SANITARI È GRAVEMENTE PERTURBATO, AUMENTERANNO LE MORTI PER MALATTIE INFETTIVE. IN AFRICA, I BAMBINI NON SONO PIÙ VACCINATI, LE DONNE NON VENGONO PIÙ NEI CENTRI SANITARI PER PARTORIRE E GLI INTERVENTI DI ROUTINE SONO SOSPESI. SMETTERE DI FINANZIARE L'OMS VUOL DIRE SMETTERE DI LOTTARE CONTRO LA POLIO''