salute

INCIDENTE RUSSIA - TRAGEDIA SFIORATA

SUI VACCINI QUALCOSA NON TORNA - PFIZER, ASTRAZENECA E MODERNA RITARDANO LE FORNITURE, GLI STATI SUBISCONO EPPURE IL VENETO DI ZAIA RICEVE DUE OFFERTE DA 27 MILIONI DI DOSI DI VACCINO PFIZER. COME E' POSSIBILE? IL GOVERNATORE DICE DI AVER RICEVUTO LE PROPOSTE A FINE GENNAIO, QUANDO ESPLOSERO LE POLEMICHE SUI TAGLI ALLE FORNITURE ALL'EUROPA: "I PREZZI SONO IN LINEA CON L'UE" - L'IPOTESI È CHE LE DOSI ACQUISTATE "IN PARALLELO" POSSANO ESSERE SCALATE DALLE FORNITURE NAZIONALI, GENERANDO UN SURPLUS DA RIDISTRIBUIRE TRA LE ALTRE REGIONI. A PATTO CHE LO STATO PAGHI LE DOSI "EXTRA" COME AVREBBE PAGATO QUELLE DELL'ACCORDO UE

"DISGUSTOSO E IMMORALE" - ANDREA CRISANTI ATTACCA L'INIZIATIVA DI ZAIA DI COMPRARE VACCINI SUL MERCATO PARALLELO - DUE INTERMEDIARI DI CASE FARMACEUTICHE HANNO PROPOSTO 27 MILIONI DI DOSI E LA PROPOSTA È STATA SPEDITA AL COMMISSARIO ARCURI, SU INDICAZIONE DELL'AIFA - LA POSIZIONE DELLA COMMISSIONE UE RESTA LA STESSA: VA BENE, PURCHÉ NON SI INTACCHINO I LOTTI GIÀ COPERTI DALLA STRATEGIA DELL'UNIONE - PERCHÉ UNA REGIONE, DA SOLA, RIESCE DOVE UN PAESE INTERO NON È RIUSCITO? E SIAMO SICURI CHE I COSTI SAREBBERO GLI STESSI?

LA GELOSIA? NON È MAI "SANA" MA SEMPRE PATOLOGICA - MELANIA RIZZOLI: “DEPRIME E INQUINA LA QUALITÀ DI VITA MENTALE E PERSONALE DEL SOGGETTO CHE LA PROVA, CHE SOFFRE, SI TORMENTA E NON RAGIONA, E LEDE LA LIBERTÀ FISICA E PSICOLOGICA DI CHI LA SUBISCE, CHE LA VIVE COME UNA FORMA DI VIOLENZA MORALE, MA NON È MAI UN SENTIMENTO CRIMINALE CHE SPINGE ALL'OMICIDIO PER RISOLVERE L'ANSIA DA SEPARAZIONE. C'È UN RAPPORTO TRA IL TIPO DI ATTACCAMENTO SVILUPPATO CON I GENITORI DURANTE L'INFANZIA E LA GELOSIA PROVATA DA ADULTI…”

IL VACCINO SCARSEGGIA OVUNQUE MA SOLO VENETO E PIEMONTE SCAPRICCIANO E PRETENDONO DI COMPRARLO AL MERCATO PARALLELO - IL DG DELL’AIFA, NICOLA MAGRINI, RICHIAMA ALL’ORDINE: “NON SI DEVE DEROGARE DAL RISPETTO DELLE NORME PER L'IMPORTAZIONE DEI FARMACI PER POSSIBILI TRUFFE. OPERANO INTERMEDIARI NON CONTROLLATI CHE CERCANO DI FRODARE LE AMMINISTRAZIONI OPPURE PROPONGONO FARMACI PRIVI DEI REQUISITI DI SICUREZZA NECESSARI” - IL RISCHIO INFILTRAZIONE DELLE MAFIE NELLA DISTRIBUZIONE DEI VACCINI

"L'EMA RIVALUTI IL NOSTRO VACCINO” - PIERO DI LORENZO, PRESIDENTE DI IRBM CHE HA LAVORATO CON L'UNIVERSITÀ DI OXFORD: “ASTRAZENECA HA CONCLUSO ALTRE SPERIMENTAZIONI CHE DIMOSTRANO UN'EFFICACIA DEL 76% CON UNA DOSE, CHE SALE ALL'82 CON LA SECONDA DOPO TRE MESI, CON PUNTE DEL 92. E LA PERCENTUALE SCOPERTA NON SVILUPPA LA MALATTIA IN MODO GRAVE - IL TEMPO DI TRE MESI TRA LA PRIMA E LA SECONDA DOSE DAREBBE LA POSSIBILITÀ DI VACCINARE MOLTE PIÙ PERSONE. ASTRAZENECA COSTA SOLO 2,80 EURO, E NON HA BISOGNO DI AEREI, ELICOTTERI E DEPOSITI CON FRIGO A MENO 80 GRADI”