salute

IL COVID TORNA ALLA CARICA. E CI TROVA IMPREPARATI – NELL'ULTIMO MESE I CONTAGI IN ITALIA SONO RADDOPPIATI, COSÌ COME RICOVERI E DECESSI LEGATI AL CORONAVIRUS – L’ALLARME DELLA FONDAZIONE GIMBE: “LA TENUTA DEL SISTEMA SANITARIO È A RISCHIO” – LA CAMPAGNA VACCINALE PER ANZIANI E FRAGILI È QUASI FERMA. E IL DIRETTORE SCIENTIFICO DELLA SOCIETÀ DI MALATTIE INFETTIVE, MASSIMO ANDREONI, ATTACCA IL GOVERNO: “SI È VOLUTO BANALIZZARE A TUTTI I COSTI UNA MALATTIA CHE FA ANCORA 40 MORTI AL GIORNO…”

CI DOBBIAMO PREOCCUPARE DELLA POLMONITE “IMPORTATA” DALLA CINA? IN FRANCIA C’È STATO UN BOOM DEL 44% DI ACCESSI AI PRONTO SOCCORSO NELLA FASCIA 0-2 ANNI, MA AL MOMENTO IN ITALIA LA SITUAZIONE È SOTTO CONTROLLO – ALBERTO VILLANI, RESPONSABILE DI PEDIATRIA GENERALE AL BAMBINO GESÙ: “DA NOI ZERO CASI DI BIMBI CON INFEZIONE DA MYCOPLASMA. QUELLO CHE STUPISCE È CHE STA ATTACCANDO I PIÙ PICCOLI QUANDO DI SOLITO INTERESSA I BAMBINI PIÙ GRANDICELLI” – QUALI SONO I SINTOMI E QUANDO PREOCCUPARSI…

TOH, C’È ANCHE LA BUONA SANITÀ – UNA 42ENNE PUGLIESE, CON UN GROSSO TUMORE AL FEGATO, È STATA RESPINTA DA DIVERSI OSPEDALI PERCHÉ RITENUTA “INOPERABILE” – A SALVARLE LA VITA, CON UN INTERVENTO DI 8 ORE, È STATO IL DOTTOR LEONARDO VINCENTI, DELL'OSPEDALE “DE BELLIS” DI CASTELLANA GROTTE, IN PROVINCIA DI BARI – IL CHIRURGO HA ASPORTATO TRE QUARTI DEL FEGATO E RICOSTRUITO LE VIE BILIARI: “OGGI I MEDICI TEMONO ROGNE GIUDIZIARIE, C’È LA TENDENZA A RINUNCIARE A SITUAZIONI COMPLESSE”

LA CARNE COLTIVATA IN ITALIA È FUORILEGGE: VIETATE LA PRODUZIONE E LA COMMERCIALIZZAZIONE - MA VOI AVETE CAPITO COS’È? SI TRATTA DI CARNE CHE VIENE PRODOTTA A PARTIRE DA UNA CELLULA ANIMALE, PRELEVATA CON UNA BIOPSIA E POI COLTIVATA IN LABORATORIO CON L’UTILIZZO DI FATTORI NATURALI DI NUTRIMENTO - I VANTAGGI? SECONDO I PRODUTTORI NON PRODUCE SCARTI, RIDUCE L'EMISSIONE DI GAS SERRA DEL 98% RISPETTO AGLI ALLEVAMENTI TRADIZIONALI, RIDUCE DEL 99% L'USO DI ACQUA E SFRUTTA IL 99% IN MENO DEI TERRENI - GLI SVANTAGGI? SCIENZIATI E STUDIOSI SONO DIVISI: ALCUNI SOLLEVANO DUBBI SUI MECCANISMI CHE NASCONO DALLE STAMINALI E BLOCCHEREBBERO ALCUNI GENI, COME IL P53, CHE FRENANO LO SVILUPPO DI CELLULE TUMORALI…

UN "BOT" AL CUORE - ALLE "35ESIME GIORNATE CARDIOLOGICHE TORINESI" È STATO PRESENTATO IL PRIMO "AVATAR CARDIOLOGO", ALIMENTATO DALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE, CHE RIVOLUZIONERÀ IL SETTORE DELLA SANITÀ - IL PROGRAMMA HA RISPOSTO ALLE DOMANDE DEI MEDICI PER SPIEGARE COME POTRÀ AIUTARLI NELLE DIAGNOSI E NELLE CURE DEI PAZIENTI E QUALI ALCUNI SETTORI DELLA MEDICINA CAMBIERANNO NEI PROSSIMI CINQUE ANNI GRAZIE ALL'IA - IL "BOT" HA RASSICURATO I SUOI "COLLEGHI" CHE NON INTENDE RIMPIAZZARLI, VISTO CHE… - VIDEO

DONNE, MOLLATE IL FIASCO: VI METTETE A RISCHIO DI TUMORE AL SENO – IN POCHE LO SANNO, MA TRINCARE ALCOL CAUSA 6MILA CASI DI CANCRO ALLA MAMMELLA ALL’ANNO IN ITALIA, QUASI L’11% DELLE NUOVE DIAGNOSI - L'ETANOLO STIMOLA L'AZIONE DEGLI ESTROGENI, GLI ORMONI RESPONSABILI DELLA CRESCITA DEL 70% DEI TUMORI DEL SENO. LA PROBABILITÀ DI SVILUPPARE LA MALATTIA AUMENTA ESPONENZIALMENTE QUANDO ALL'ALCOL SI ASSOCIANO ALTRI FATTORI DI RISCHIO COME IL FUMO – MA ANCHE DOPO LA DIAGNOSI L’ALCOL VA…

"TUTTE LE CELLULE DEL NOSTRO CORPO HANNO LA RICETTA PER LA POZIONE DELL’IMMORTALITÀ. ANCHE QUELLE TUMORALI" - IL VIROLOGO ROBERTO BURIONI: "SE UNA CELLULA COMINCIA AD ACCUMULARE MUTAZIONI PERICOLOSE, LA MORTE RISOLVERÀ ELEGANTEMENTE IL PROBLEMA" - "MA C'E' UN SISTEMA CHE PERMETTE AD ALCUNI TIPI CELLULARI DI NON RIENTRARE TRA LE CELLULE MORTALI" - "QUEL CONTROLLO È ESERCITATO DAI GENI, CHE POSSONO ESSERE ALTERATI DALLE MUTAZIONI. SE UNA CELLULA TUMORALE, SI TROVERÀ AD AVERE PROPRIO QUELLE MUTAZIONI, SONO GUAI..."

TRAVOLTI DA UN INSOLITO INTESTINO - L'AUTUNNO TARDA AD ARRIVARE, MA L'INFLUENZA STAGIONALE NO: IN ITALIA È BOOM DI CASI DI VIRUS INTESTINALI - CI SONO TRA I 60 E GLI 80 MILA CASI A SETTIMANA DI FORME PARAINFLUENZALI, UN TERZO DELLE QUALI RIGUARDANO STOMACO E INTESTINO - IL VIROLOGO FABRIZIO PREGLIASCO: "I VIRUS 'CUGINI' DELL'INFLUENZA, CHE SONO 262  FRA TIPI E SOTTOTIPI, CAUSERANNO NELL'AUTUNNO-INVERNO CIRCA 10 MILIONI DI CASI CHE SI AFFIANCHERANNO A 5-6 MILIONI DI CASI DI VERA INFLUENZA…"

ANDATECI PIANO CON QUESTO BOTOX! – SONO PASSATI 20 ANNI DA QUANDO L’AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AUTORIZZÒ PER LA PRIMA VOLTA L’USO DEL BOTULINO A SCOPO ESTETICO PER RIDURRE LE RUGHE DEL VOLTO – OGGI IL PREZZO MEDIO PER UNA PUNTURINA È SUI 300/400 EURO – MI-JENA GABANELLI METTE IN GUARDIA: “IN ITALIA PER INIETTARE BOTULINO BASTA DEFINIRSI MEDICI ESTETICI, SPECIALITÀ CHE NON RIENTRA TRA LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RICONOSCIUTE PER LA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA” – LE REGOLE D'USO E I RISCHI: VIDEO

POTREMMO AVERE UN VACCINO CONTRO I TUMORI PRIMA DEL 2030! - OZLEM TURECI, CO-FONDATORE E CHIEF MEDICAL OFFICER DI “BIONTECH”, CI AGGIORNA SULLE RICERCHE IN CORSO: “ABBIAMO 5 STUDI IN FASE DI SVILUPPO CLINICO AVANZATO. CI ASPETTIAMO DI PRESENTARE UNA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER IL PRIMO CANDIDATO PRIMA DEL 2030" – “I NOSTRI CANDIDATI VACCINI A MRNA PERSONALIZZATI VENGONO VALUTATI PER IL CANCRO DELLA TESTA E DEL COLLO, IL MELANOMA, IL TUMORE DEL POLMONE E UN PAIO DI ALTRI TIPI. ABBIAMO TRATTATO CENTINAIA DI PAZIENTI NEL MONDO"

“I NOSTRI ANTENATI FANNO L’AMORE CON I NEANDERTHAL 50 MILA ANNI FA E QUESTO PUÒ FAR MORIRE NOI ADESSO” – GIUSEPPE REMUZZI, DIRETTORE DELL’“ISTITUTO MARIO NEGRI”, PARLA DELLO STUDIO CHE DIMOSTRA L'INFLUENZA DEI GENI RISALENTI ALL'UOMO DI NEANDERTHAL NELLA DIFFUSIONE DEL COVID IN VAL SERIANA – “ABBIAMO RACCOLTO IL DNA DI 10 MILA PERSONE E SCOPERTO CHE UNA SOLA ‘REGIONE GENOMICA’ SU TUTTE AIUTA A CAPIRE PERCHÉ CI SI AMMALA GRAVEMENTE. ED È ARRIVATA QUI DOPO ESSERE PASSATO ATTRAVERSO DUEMILA GENERAZIONI

C'E' CHI DIMAGRISCE, E CHI INGRASSA – IL PREZZO DELLE AZIONI DELL’AZIENDA DANESE “NOVO NORDISK” È RADDOPPIATO DA QUANDO HANNO SCOPERTO CHE IL PRINCIPIO ATTIVO DEL LORO FARMACO CONTRO IL DIABETE È UN’ARMA CONTRO L’OBESITÀ – LA MEDICINA A BASE DI SEMAGLUTIDE SI CHIAMA “WEGOVY” E HA FRUTTATO ALL’AZIENDA 5,3 MILIARDI DI UTILI NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2023 GRAZIE ANCHE ALLA "PUBBLICITÀ" CHE HA RICEVUTO DAI VIPPONI CHE LA USANO - I RISCHI PER LA SALUTE E PER I BILANCI PUBBLICI

TI RICONOSCO, MASCHERINA! – GLI STATI UNITI, COLPITI DALL’ONDATA DELLA VARIANTE DI CORONAVIRUS “PIROLA”, PENSANO DI IMPORRE DI NUOVO L'OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA – IN ITALIA, DOVE I CONTAGI GALOPPANO (+81% TRA FINE LUGLIO E FINE AGOSTO) IL GOVERNO TIENE BASSA LA GUARDIA, E NON È PREVISTO NEANCHE PIÙ L'ISOLAMENTO PER CHI HA IL COVID – IL VIROLOGO PREGLIASCO: “CERCHIAMO DI INDOSSARE LA MASCHERINA NEI LUOGHI AFFOLLATI, ANCHE SE MI RENDO CONTO CHE OGGI, C'È UN RIFIUTO GENERALIZZATO”

DA QUI…ALL’INFERMITÀ – QUAL È IL SEGRETO PER CAMPARE PIÙ A LUNGO E IN MANIERA DECENTE? OLTRE AI SOLITI ACCORGIMENTI (SPORT, CIBI NATURALI, NO AD ALCOL E FUMO), NEGLI STATI UNITI STANNO SPERIMENTANDO FARMACI CHE PROMETTONO DI ESSERE MIRACOLOSI – LO STUDIO DELLO SCIENZIATO ITALIANO MARCO QUARTA, LE SPERIMENTAZIONI DEL MILIARDARIO BRYAN JOHNSON, OSSESSIONATO DALLA GIOVINEZZA, E L’OPINIONE DEL FARMACOLOGO SILVIO GARATTINI (94 ANNI): “LASCIATE PERDERE GLI INTEGRATORI. FANNO BENE SOLO A CHI LI VENDE…” – LE ANTICIPAZIONI DELLO SPECIALE “PETROLIO”, STASERA SU RAI3

"LA 'MORTE IMPROVVISA' NON ESISTE" – MELANIA RIZZOLI: “LA SCOMPARSA DEL CONSIGLIERE RAI RICCARDO LAGANÀ, A SOLI 48 ANNI, HA SUSCITATO SCONCERTO. PERCHÉ PERSONE IN APPARENTE BUONA SALUTE MUOIONO PER ARRESTO CARDIACO FULMINANTE? NON SONO DECESSI CASUALI O LEGATI AL DESTINO, MA TRAGEDIE PREANNUNCIATE SEMPRE DA SINTOMI VASCOLARI OD ELETTRICI DEL MUSCOLO CARDIACO CHE COMPAIONO ALMENO MESI O SETTIMANE PRIMA, SPESSO SOTTOVALUTATI. UN CUORE CHE BATTE DA ANNI NON SI FERMA MAI ‘IMPROVVISAMENTE’…”

L'ITALIA COME GLI STATI UNITI: SE NON HAI I SOLDI NON PUOI CURARTI – L’INFLAZIONE HA FATTO LIEVITARE IL PREZZO DELLE VISITE MEDICHE PRIVATE E QUELLO DEI FARMACI. QUESTO È UN BEL PROBLEMA VISTO CHE IL 70% DEI PAZIENTI ITALIANI È COSTRETTO A RIVOLGERSI A DELLE STRUTTURE PRIVATE PER ACCERTAMENTI VISTA L'ATTESA INFINITA A CUI SI E' OBBLIGATI DALLE STRUTTURE PUBBLICHE - UN’ECOGRAFIA COSTA IL 25% IN PIÙ, IL DENTISTA È PIÙ CARO DEL 30-40% - LA STESSA VISITA PUÒ COSTARE IL 500% IN PIÙ IN UN CENTRO RISPETTO A UN ALTRO...