media e tv

ENEL - BACKSTAGE 2019

IL FLOP SUL COMO’. ANZI SULLA COMELLO – SU “FOXLIFE” LO STROMBAZZATISSIMO “EXTRAVERGINE” PASSA DALLO 0,09 % (22MILA SPETTATORI) A PERCENTUALI DA ALBUMINA: 0,03%, 7200 SPETTATORI (C’E’ PIU’ GENTE A UNA RIUNIONE DI CONDOMINIO) - PER ALDO GRASSO “LA SERIE TV AFFRONTA IL TEMA DEL SESSO IN MODO LEGGERO”, SECONDO “AVVENIRE” E’ “A TRATTI VOLGARE” – DA VIOLETTA A SANREMO, DAL CARPOOL DEI POVERI AL CINEMA: LA RESISTIBILE ASCESA DELLA COMELLO ALLA RICERCA DI UN PUBBLICO CHE NON C’E. QUELLO DEI RAGAZZINI – VIDEO

L’UOVO DI COLUMBRO: “MI SONO SENTITO PRESO IN GIRO DA BARBARA D’URSO E VI SPIEGO PERCHE’” – IL CONDUTTORE PARLA DELLO “SCONTRO TV (“MI SONO INCAZZATO MA QUEL “TI STRAPPO IL VESTITO” ERA UNA BATTUTA”) - "GLI UFO? ORMAI ANCHE IL VATICANO SI È APERTO A QUESTA REALTÀ. L’80% DEGLI ITALIANI SONO CONVINTI CHE NON SIAMO SOLI NELL’UNIVERSO. ECCO COSA SPAVENTA ‘ NOSTRI FRATELLI DELLO SPAZIO’ E COME MAI NON CI AIUTANO A RISOLVERE I NOSTRI PROBLEMI” – IL TAPIRO DI STRISCIA+VIDEO

IN GLORIA DI HAROLD BLOOM, L'ULTIMO SCHIAFFEGGIATORE DELLA CRITICA LETTERARIA – “IL '68 HA DISTRUTTO L'ESTETICA, INTRODUCENDO UNA FINTA CONTROCULTURA POLITICALLY CORRECT IN BASE ALLA QUALE BASTA ESSERE UNA ESQUIMESE LESBICA PER VALERE DI PIÙ COME SCRITTRICE - DICHIARÒ SERISSIMO DI CONSIDERARSI "UN VERO CRITICO MARXISTA", SALVO SPECIFICARE SUBITO: “PIÙ CHE DI KARL, SONO SEGUACE DI GROUCHO, PERÒ, E INFATTI IL MIO MOTTO È QUELLO SUO. QUALUNQUE COSA SI DICA, IO SONO CONTRO'”

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO: "VI RACCONTO IL VINO CON UN LINGUAGGIO SEMPLICISSIMO E NAZIONALPOPOLARE – LA MIA CULTURA ENOLOGICA È INIZIATA IN GIRO PER OSTERIE. GLI ABBINAMENTI: FIORENTINA? CHIANTI; CACCIUCCO? ROSÉ; CARPACCIO DI PESCE? BIANCO. E DOVE SIA POSSIBILE, ABBINARE SEMPRE UN VINO LOCALE” - "IL TORTELLINO RIPIENO DI POLLO? POLEMICA INUTILE, I GRANDI CHEF REINTERPRETANO QUALSIASI COSA” - LA CROCIATA CONTRO “GLI ENOFIGHETTI, ENOPAZZOIDI, ENOMOSTRI…” – IL LIBRO