media e tv

Conte, Centofanti e Di Marzio, tre amici in galleria - VIDEO ESPRESSO

“LA NOTIZIA DATA DA DAGOSPIA NON È STATA CONFERMATA" (MA È VERA!) - IL CDR DEL “GIORNALE”: “QUELLO CHE STIAMO FACENDO È CHIAMARE I DIRETTI INTERESSATI E, AL MOMENTO, SALLUSTI NON HA RISPOSTO AL CELLULARE, MENTRE L’AD DELLA SEE ANDREA FAVARI NON HA VOLUTO COMMENTARE” – “ANCHE I NOSTRI COLLEGHI PIU' VICINI A SALLUSTI NON HANNO ALCUNA INFORMAZIONE, NE' CI HANNO RIFERITO DI SEGNALI DI QUESTI ULTIMI GIORNI. NOI STESSI DEL CDR ABBIAMO VISTO IL DIRETTORE GIOVEDI' SCORSO E…”

IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA, POPOLO DI VACCINATI OVER 60 E 70, IL VOSTRO FILM NON PUÒ CHE ESSERE IL FRESCO DI DAVID “LONTANO LONTANO” DI GIANNI DI GREGORIO, DELIZIOSA COMMEDIA TRASTEVERINA CHE, A DIFFERENZA DEI FILM DI TANTI GENIALI AUTORI NOSTRANI EGORIFERITI, SI VEDE CON GRANDE PIACERE – IN PRIMA SERATA CINE 34 VI PROPONE UNA DOSE DI COMMEDIA SEXY CON RENZO MONTAGNANI AL GRIDO DI “SARÒ UN IPERSENSIBILE, MA QUANDO VEDO UN CULO MI SENTO MALE!”. ALLE 21 PASSA “LA MOGLIE VERGINE”, ALLE 23 PARTE INVECE IL GIÀ VISTO “MIA MOGLIE TORNA A SCUOLA” – VIDEO

MI MANDA... A SBATTERE - FEDERICO RUFFO E LIDIA GALEAZZO "SMENTISCONO" IL DAGO-FLASH SULLA CHIUSURA DI "MI MANDA RAITRE" DAL DAYTIME DELLA RETE: "IL PROGRAMMA AVRA' UNA NUOVA E IMPORTANTE COLLOCAZIONE". GIÀ: DA QUOTIDIANO SARÀ RELEGATO AL SABATO E ALLA DOMENICA, SLOT LETALI PER LO STORICO PROGRAMMA DELLA TERZA RETE RAI - IL SILURAMENTO DI SALVO SOTTILE VOLUTO DA FRANCO DI MARE HA DISTRUTTO IL PROGRAMMA. I BASSI ASCOLTI SI RIPERCUOTONO ANCHE SU "ELISIR", TANTO DA PREOCCUPARE "RAI PUBBLICITÀ"

CHE FA LORENZETTO DI NOTTE? LE PULCI AI GIORNALI! - PARLANDO DELLA PANDEMIA DA CORONAVIRUS, LA “GAZZETTA DI MANTOVA” INFORMA CHE “IL NUOVO PICCO, SECONDO IL SINDACO IVAN ONGARI, POTREBBE ESSERE DOVUTO “A FATTORI COME FLUSSI DI DATI O ALTRO ANCORA””. ABBIAMO SEMPRE SOSPETTATO CHE LE STATISTICHE FOSSERO CONTAGIOSE - ANSA: “INAUGURATO IL PONTE DI KAZUNGULA CHE UNIRÀ ZAMBIA E BOTSWANA. È LUNGO QUASI MILLE CHILOMETRI E PERMETTERÀ DI VELOCIZZARE GLI SCAMBI”. BASTA TUTTAVIA UNA VERIFICA PER APPURARE CHE IN REALTÀ…

SALLUSTI FINALMENTE ‘’LIBERO’’! DAL 1 GIUGNO SARÀ IL NUOVO DIRETTORE DEL QUOTIDIANO DEGLI ANGELUCCI AL POSTO DI PIETRO SENALDI, NONCHÉ DIRETTORE EDITORIALE DE “IL TEMPO” - TRATTASI DI UN RITORNO A CASA: DAL GENNAIO 2007 AL 15 LUGLIO 2008, È STATO IL DIRETTORE RESPONSABILE DI ''LIBERO'' - ORA SI RITROVERÀ AL FIANCO IL VULCANICO VITTORIO FELTRI CHE HA COMMENTATO NEL SUO STILE: "SI È DIMESSO? FORSE SI ERA ROTTO I COGLIONI". E HA AGGIUNTO: "NON HO RICEVUTO ALCUNA COMUNICAZIONE E QUINDI NON POSSO CONFERMARLO NÉ SMENTIRLO, MA POSSO DIRE CHE SE VENISSE QUI SAREI MOLTO LIETO, PERCHÉ È UN BRAVO GIORNALISTA COL QUALE HO LAVORATO MOLTI ANNI, E NE HO SPERIMENTATO LE CAPACITÀ" - PER LA DIREZIONE DEL ''GIORNALE'' CIRCOLANO I NOMI DI PAOLO LIGUORI E DI MINZOLINI

FERMI TUTTI! DOPO DODICI ANNI ALLA GUIDA DE "IL GIORNALE", ALESSANDRO SALLUSTI HA RASSEGNATO LE DIMISSIONI! GRAN CASINO IN CASA BERLUSCONI – QUANDO NEL 2018 DICEVA: “NON HO MAI PENSATO DI MOLLARE. HO AVUTO UNA GRANDE FORTUNA NELLA VITA, FARE IL MESTIERE CHE SOGNAVO FIN DA BAMBINO. SE MI DOVESSERO CHIEDERE ‘HAI MAI LAVORATO UN GIORNO IN TUTTA LA TUA VITA?’, RISPONDEREI DI NO” - “IL COLLEGA DA CUI HO IMPARATO DI PIÙ? VITTORIO FELTRI” - IL RAPPORTO CON MONTANELLI E IL CAV: “UN EDITORE LIBERALE E RISPETTOSO COME LA FAMIGLIA BERLUSCONI, NON L’HO MAI INCONTRATO

"HO AMICI CHE SI DEFINISCONO TRANQUILLAMENTE ZOCCOLE" - LO SCRITTORE GIUSEPPE CULICCHIA PRENDE A SCHIAFFI LA 'CANCEL CULTURE': "CANCELLARE DAL NOSTRO PASSATO LE COSE CHE NON CI PIACCIONO, ANZICHÉ STUDIARLE E FORMARSI UN PENSIERO CRITICO, SIGNIFICA IMPEDIRSI DI COMPRENDERE LA STORIA NELLA SUA COMPLESSITÀ - È EMBLEMATICO CHE IL 1º MAGGIO SI PARLI DI OMOTRANSFOBIA ANZICHÉ DI LAVORO. DIRITTI CIVILI, MIGRANTI, ANTIFASCISMO SONO FOGLIE DI FICO PER CHI DI FATTO HA INTRODOTTO IL PRECARIATO IN ITALIA CON IL FAMOSO PACCHETTO TREU, NEL 1997, QUANDO AL GOVERNO C'ERA ROMANO PRODI"

PICCA, PICCANTE, PICCANTISSIMO: “IL PRIMO CONTATTO SESSUALE? A 4 ANNI CIRCA CON UNA BIMBA. LE POGGIAVO IL PISELLINO SULLA PATATINA. LA MASTURBAZIONE? NELLA MIA PRIMA ADOLESCENZA, AVVERTIVO DISAGIO PER VIA DELLA CIRCONCISIONE. POI IL MIO GLANDE NUDO È DIVENTATO UN PIANETA - PROSTITUITO? MAI. SONO STATO UN RAGAZZO DI STRADA, NON DI VITA. MA SICCOME SULLA STRADA SI CONOSCE LA VITA…" - "SONO UN ETEROSESSUALE. E DETESTO LA PORNOGRAFIA. PREFERISCO AVERE NELLE NARICI L’ODORE DELLE STALLE. SONO UN FAN DEL TORO. E I TRANS? SO CHE ESISTONO. LE DROGHE? ASSOLUTAMENTE CONTRARIO MA A 17 ANNI…”

QUESTA VOLTA SALLUSTI FA SUL SERIO (E BERLUSCONI NON PUÒ FERMARLO) - LE DIMISSIONI DA “IL GIORNALE” HANNO SORPRESO TUTTI, ANCHE DENTRO AL QUOTIDIANO. PERCHÉ PROPRIO ORA, IN UN MOMENTO DI MASSIMA VISIBILITÀ DOPO LA PUBBLICAZIONE DEL LIBRO CON PALAMARA? CHI LO CONOSCE BENE SI STA SBIZZARRENDO CON LE IPOTESI: FELTRI LO HA (RI)CHIAMATO? NON VUOLE FIRMARE IL MASSICCIO PIANO DI TAGLI? - L’IPOTESI PIÙ PLAUSIBILE: L’ESPERIENZA POLITICA DI BERLUSCONI È DAVVERO ARRIVATA AL CAPOLINEA. ALTRE VOLTE, QUANDO MANIFESTAVA INSOFFERENZA, ARRIVAVA LA CHIAMATA DEL CAV. CHE ORA NON È AD ARCORE MA AL SAN RAFFAELE...

MUTI FU – NON PUÒ SORPRENDERE CHE IL MAESTRO ABBIA INVEITO CONTRO CHAILLY, NE’ CHE SI SIA CHIUSO IN CAMERINO IRRIDENDO QUALCUNO. C’È CHI LO AVREBBE VISTO FARE L’IMITAZIONE DEL POVERO DI JEFFREY TATE, IL DIRETTORE DISABILE.“L’UOMO È IL SUO CARATTERE”, SCRIVEVA UN FILOSOFO. E FORSE È PER QUESTO CHE UN SUO COLLEGA DIRETTORE ALLA DOMANDA: “CHI SONO GLI AMICI DI MUTI?” SORRISE GELIDO: “MUTI NON HA AMICI”. ANZI NO, DEI FINTI AMICI CE LI HA: SONO I GIORNALISTI SCELTI DA LUI.  O PRONI O NIENTE. E PRONI NE HA AVUTI MOLTI, PERSINO PAOLO ISOTTA CHE, PER 20 ANNI FU IL SUO AEDO. MA POI…

IL CINEMA DEI GIUSTI – “SI VIVE UNA VOLTA SOLA” DI CARLO VERDONE DOVEVA USCIRE PIÙ DI UN ANNO FA, VI RICORDATE? I MANIFESTI SONO RIMASTI APPESI AI CINEMA PER TUTTO IL 2020. E’ FINITA COSÌ. UN’APPARIZIONE TECNICA DI TRE GIORNI IN SALA SENZA DIRE NIENTE A NESSUNO E OGGI L’USCITA SU AMAZON – È VERO CHE È UN FILM SCRITTO DA MASCHI ATTEMPATI PER UN PUBBLICO DI MASCHI UGUALMENTE ATTEMPATI, MA PERDONO DAVVERO TUTTO A CARLO VERDONE E AL SUO TEAM, PER AVERMI FATTO RIDERE, IN UNA STAGIONE MASSACRATA, E… - VIDEO

"DEVI STARE ZITTO, SENNO' VAI IN GALERA", "TU SEI MASSONE E NON MI FAI PARLARE!" - SCONTRO FURIBONDO A "ZONA BIANCA" TRA MARIO ADINOLFI E ALESSANDRO CECCHI PAONE SUL DDL ZAN: "I MASSONI NON PARLINO DEL PAPA! SOLO I MASSONI RIESCONO A SPERARE IN UNA SOCIETA' DOVE I BAMBINI SIAMO COMPRATI E VENDUTI ATTRAVERSO LA TRATTA CHIAMATA UTERO IN AFFITTO" - LA RISPOSTA DI CECCHI PAONE: "QUERELO! SEI UN VIGLIACCO, MISERABILE, FASCISTA E CLERICALE! TI TOGLIERO' LA PELLE IN TRIBUNALE PER QUELLO CHE HAI DETTO" - VIDEO