media e tv

PILLOLE DI GOSSIP! SLITTA LO SHOW DELLA PARIETTONA. LE DRAG QUEEN DI ALBA FANNO PAURA A QUALCUNO? LO STOP E’ ARRIVATO DAI PIANI ALTI RAI. LA FURIA DELLA PARIETTI: IL MOTIVO – A "X FACTOR" BEATRICE QUINTA FUORI DI SENO MANDA IN TILT MORGAN CHE SI INCHINA:”E’ UN FIGA” – LEI SU TWITTER ROVINA TUTTO: “CHE PROBLEMA AVETE CON LE MIE TETTE? VE LO DICO IO, SI CHIAMA SESSISMO” (CHE PALLE) – GRANDE BORDELLO! ORIANA MARZOLI FA UN MASSAGGIO AD ANTONINO SPINALBESE POI AMMETTE: “HO UN RITARDO” (SPINALBESE INSEMINATOR?)

GONG! FUORI I SECONDI: VA IN ONDA BIANCA BERLINGUER SCATENATA CONTRO RANUCCI - “SONO MOLTO ARRABBIATA”, HA SIBILATO, SBIRCIANDO SUL MONITOR LA PRESENZA DEL CONDUTTORE DI ‘’REPORT’’ DALLA CONCORRENZA, A “DI MARTEDÌ”. PECCATO CHE IL TEMA SQUADERNATO DA RANUCCI DA FLORIS – IL BOMBASTICO VIDEO DELL’INCONTRO ALL’AUTOGRILL RENZI-MANCINI E LO SCANDALOSO SEQUESTRO DEI TABULATI TELEFONICI AGLI AUTORI DEL SERVIZIO DI ”REPORT” – L'INSOFFERENTE BIANCHINA, FORSE TROPPO IMPEGNATA A FARE TEATRINO TRASH CON MAURO CORONA, NON NE HA MAI FATTO CENNO IN TRASMISSIONE…

“LA TV ITALIANA È SOGGETTA A REGIME FEUDALE, TUTTO UN INVITARSI E UNO SCAMBIARSI CORTESIE TRA I FEUDATARI E I LORO VALVASSINI” – NANNI DELBECCHI SBERTUCCIA MARCO DAMILANO CHE NEL SUO SALOTTO DI RAI3 HA INVITATO LUCIA ANNUNZIATA, CONDUTTRICE DELLA MEDESIMA RETE PER FARLE PRESENTARE IL SUO LIBRO: “LA SINISTRA SI STUPISCE DELLA ROVINOSA EMORRAGIA DI CONSENSI, MA DOVREBBE STUPIRSI DEL CONTRARIO PER COME SI OSTINA A VEDERE SOLO SE STESSA, AUTORECLUSA NELLA PROPRIA EGEMONIA TERMINALE…”

“AVVENIRE” BEATIFICA EMMA DANTE – TUTTI ASPETTAVANO LE FIAMME DELL’INFERNO DALLA REGISTA PIÙ INCENDIARIA DEL TEATRO ITALIANO E INVECE PER IL QUOTIDIANO DEI VESCOVI LA SUA VISIONE DEI ‘’DIALOGUES DES CARMÉLITES’’ DI FRANCIS POULENC AL TEATRO DELL'OPERA DI ROMA È UN PARADISO ‘’DOVE LA VITA È RACCONTATA CON LA GRAVITÀ DELLA MORTE E LA FORZA SPIRITUALE DEL SACRIFICIO’’. SCRITTURA CHE L'OTTIMO MICHELE MARIOTTI RESTITUISCE, GRAZIE ALLA BELLA PROVA DELL'ORCHESTRA…

GIOVANI, BELLI E INFLUENCER: ECCO LE NUOVE STELLE DELL'OPERA – LA PUNTA DI DIAMANTE E’ LISETTE OROPESA, LA SOPRANO MARATONETA CHE DOPO AVER PERSO 40 CHILI E' DIVENTATA UNA SUPERGNOCCA RUNNER E VEGANA. PER LA RETE SUGGERISCE ANCHE RICETTE E SI FA SELFIE NEI PARCHI. IN APRILE PORTERÀ ALLA SCALA UNA LUCIA DI LAMMERMOOR IN VERSIONE GRACE KELLY – E POI IL TENORE AMERICANO, EX DJ, JONATHAN TETELMAN, CARLO VISTOLI CHE NELL'ARIODANTE DI HÄNDEL AL BOLSHOI, HA FINTO DI ABUSARE (IN MANIERA ASSAI REALISTICA) DELLA DAMIGELLA DALINDA E...

OCCHIO CON I MEME: CON I GIUDICI CHE ABBIAMO IN ITALIA SI RISCHIA DI FINIRE CONDANNATI PER DIFFAMAZIONE… – ALLA PRIMA EDIZIONE DI “MEMISSIMA”, GLI “OSCAR DEI MEME” ITALIANI, LUIGI DI MAIO HA VINTO IL PREMIO PER IL PERSONAGGIO PIÙ PRESO IN GIRO NEL 2022 – GRAZIE AL VOLO STILE “DIRTY DANCING” E AL FLOP ALLE ELEZIONI CHE HANNO SCATENATO LA CREATIVITÀ SUI SOCIAL, L'EX MINISTRO DEGLI ESTERI È RIUSCITO A BATTERE ANCHE MATTARELLA, RIBATTEZZATO “IL PRESIDENTE DEI MEME”…

FAZIO PRESO A PALLONATE - FABIOLO, UOMO RAI, SPUTA NEL PIATTO IN CUI MANGIA ATTACCANDO IL MONDIALE: “CI È ESTRANEO. IL FATTO CHE L’ITALIA SIA STATA ESCLUSA CI SOLLEVA SE NON ALTRO DALL’OBBLIGO DI SEGUIRLO” - MA DAVANTI AL CALCIO LA PLATEA ITALIANA SE N'E' FREGATA DEL QATAR ANTI-DEMOCRATICO E GLI ASCOLTI BOOM STANNO RIPAGANDO L’INVESTIMENTO DA 180 MLN DELLA RAI – CHI INVECE TEMEVA UN UN SUCCESSO ERA PIERSILVIO BERLUSCONI E AVEVA ATTACCATO LA RAI PER LA CIFRA “ESAGERATA” SPESA (MA PIERSILVIO E’ LO STESSO CHE NEL 2018, AI TEMPI DEI MONDIALI IN RUSSIA SU MEDIASET, GONFIAVA IL PETTO PERCHE’ IL BISCIONE “OFFRIVA UN VERO SERVIZIO PUBBLICO”)

"A 'BALLANDO CON LE STELLE' LE LITI SONO UNA COMPONENTE DELLA TRASMISSIONE. MAI CHE MILLY CARLUCCI SI ASSUMA LA RESPONSABILITÀ DI QUALCOSA…" – ALDO GRASSO DISTRUGGE LE LITI IN TV E I CONDUTTORI CHE SE NE LAVANO LE MANI: “COMINCIO A CREDERE CHE LE MANIFESTAZIONI D'IPOCRISIA SIANO UN LUBRIFICANTE SOCIALE ESSENZIALE. A 'CARTABIANCA' ENNESIMO PENOSO SHOW DI ALESSANDRO ORSINI. LE LITI PORTANO ASCOLTI MA È PIÙ FACILE SVENTOLARE LA BANDIERA DELLA 'LIBERTÀ D'ESPRESSIONE'. SEMPRE MEGLIO CHE ASSUMERSI LA RESPONSABILITÀ DI INVITARLO..."

PER "CREARE" DAVID BOWIE CI VOLEVANO MEDITAZIONE E SATANISMO  - ERA IL 1971 QUANDO IL "DUCA BIANCO" MISE DA PARTE LE CANZONI FOLK PER TRASFORMARSI NELLA ROCKSTAR CHE CONOSCIAMO TUTTI - LA SVOLTA SI EBBE CON L'ASCOLTO DEI VELVET UNDERGROUND DI LOU REED, MA ANCHE CON IL SUO AVVICINAMENTO ALL'ESOTERISMO - BOWIE AVEVA FREQUENTATO LA SOCIETÀ BUDDISTA DI LONDRA, SI ERA INTERESSATO ANCHE AI TRATTATI DI MAGIA DI ELIPHAS LÉVI, AI VANGELI GNOSTICI E AL SATANISTA ALEISTER CROWLEY... - VIDEO

CHE BACCHETTATE! LA DIRETTRICE D'ORCHESTRA “BEATROCE” VENEZI, NEOCONSIGLIERA PER LA MUSICA DEL MINISTRO SANGIULIANO, REPLICA AD ALDO GRASSO CHE L’AVEVA DEFINITA “GRANDE STAR DI SPOT TRICOLOGICI” E AVEVA STRONCATO LA SUA PROPOSTA DI ISTITUIRE UN ALBO PER I CRITICI: “UN BARONE DEL GIORNALISMO CHE CERCA DI RIDICOLIZZARE LA MIA CARRIERA. LA TRICOLOGIA? UN'ESPERIENZA DI CUI VADO FIERA PERCHÉ..." – LA CONTROREPLICA DI GRASSO: “LA LIBERTÀ DI PENSIERO INSEGNA COME SI STA AL MONDO DA CRITICI E NON DA MANUTENGOLI”

“LA RICHIESTA PIÙ QUOTATA NON È IL NUDO INTEGRALE MA SONO LE FOTO DEI PIEDI” – LA BOMBASTICA GIADA ROBIN, SEXY COSPLAYER CHE SI TRAVESTE DA PERSONAGGIO DEI FUMETTI E SU “ONLYFANS” FA FURORE ARRAPANDO I MASCHIETTI, RACCONTA LE PERVERSIONI SESSUALI DEI SUOI SEGUACI: “SONO MOLTE LE RICHIESTE DI VIDEO PERSONALIZZATI, CIOÈ NEI QUALI PRONUNCI IL LORO NOME. C’È CHI NON VEDE L’ORA CHE IO FACCIA PORNO MA IO REPUTO MOLTO PIÙ ECCITANTE UN VEDO-NON-VEDO, CIOÈ UN VESTITO ADDOSSO MA INDOSSATO IN UN CERTO MODO, CHE IL NUDO NEL QUALE VEDI TUTTO...”

FELTRISSIMO! - “IL PARADISO? LI' NON CONOSCEREI NESSUNO. PREFERIREI L'INFERNO” – “PENSO SPESSO  ALLA MORTE. HO 79 ANNI. DOPO LA MORTE NON C'È ASSOLUTAMENTE NIENTE. E POI PENSA CHE NOIA ANDARE IN PARADISO A CANTARE TUTTO IL GIORNO LE LODI AL SIGNORE - SONO SPOSATO DA 55 ANNI CON MIA MOGLIE E LEI MI HA SALVATO LA VITA. SE HO TRADITO? DICIAMO CHE HO DIVERSIFICATO, I VERI TRADIMENTI SONO UNA COSA CHE HO SEMPRE EVITATO. ANCHE SE QUANDO LEI MI HA SCOPERTO SI E' ARRABBIATA PARECCHIO’’

LA TORINO DEI GIUSTI – UN FILM CHE INIZIA CON UNA MEZZA PIPPETTA FATTA DA OLIVIA COLMAN A COLIN FIRTH, CHE VORREBBE QUALCOSA IN PIÙ (“ME LO SUCCHI?", "NO”) È COMUNQUE UN GRAN DIVERTIMENTO. ANCHE SE QUESTO “EMPIRE OF LIGHT”, SCRITTO E DIRETTO DA SAM MENDES, SI RIVELA UN MISTO DI DOLENTE OMAGGIO AL CINEMA E ALLE SALE MERAVIGLIOSE CHE NON CI SONO PIÙ E UN RITRATTO DI UNA INGHILTERRA THATCHERIANA RAZZISTA E CATTIVA - GIRATO CON GRANDE ELEGANZA, MALGRADO LA PROVA DI OLIVIA COLMAN IL FILM NON RIESCE DAVVERO A COLPIRCI COME POTREBBE… - VIDEO

MYRTA MERLINO, CHE CARATTERINO: FA INCAZZARE TUTTI QUELLI CHE LAVORANO CON LEI – IL DURISSIMO COMUNICATO SINDACALE CONTRO LA CONDUTTRICE: “HA COMPORTAMENTI INCIVILI E MALEDUCATI; INFLUENZA LA POSSIBILITÀ DI PROLUNGARE CONTRATTI DI PERSONALE SPECIALIZZATO CHE LAVORA PROFESSIONALMENTE NELLA NOSTRA AZIENDA E CONDIZIONA LE TURNAZIONI DEL PERSONALE INTERNO CON MOTIVAZIONI CHE NON POSSONO ESSERE CONSIDERATE NÉ DI TIPO PROFESSIONALE E NÉ DI TIPO ETICO” – CHI HA LAVORATO CON LEI SNOCCIOLA RICORDI VELENOSI, DAL LANCIO DI UNO SGABELLO AGLI ASSISTENTI DI STUDIO “USATI” PER PRENOTARE LA CERETTA – E C’E’ CHI LE SPALMA LA CREMA AI PIEDI…

“PERCHÉ DEVO ESSERE SEMPRE IO LA CORNUTA E NON, MAGARI, TOTTI” – LA VENDETTA DI ILARY CON IL VICHINGO BASTIAN SERVITA SU “CHI” - TRA GLI SCATTI PUBBLICATI DALLA RIVISTA ANCHE IL SELFIE CHE I DUE SI SONO FATTI INQUADRANDOSI IN UNO SPECCHIO. CHE SIA STATA PROPRIO LA EX LETTERINA A INVIARE AL SETTIMANALE LA FOTO? LUI E’ UN CORPACCIUTO IMPRENDITORE TEDESCO IMPEGNATO NEL CAMPO DEL FITNESS - DOPO DILETTA LEOTTA, CHE SI È LEGATA AL PORTIERE TEDESCO LORIS KARIUS, ANCHE LA BLASI HA TROVATO SODDISFAZIONE CON UN MANZO TEUTONICO. E’ UNA DISFATTA PER IL LAT(R)IN LOVER…

"LA CHIUSURA DI BURGHY IN SAN BABILA SEGNA LA FINE DELLA GENERAZIONE X. I PANINARI OGGI SONO BOOMER, CHE VUOL DIRE VECCHI RINCOGLIONITI" – CAPPELLANI: "FINISCE UN MONDO, QUELLO DELL’EDONISMO REAGANIANO CONIATO DA DAGO A 'QUELLI DELLA NOTTE', IN CUI IL PANINARO ERA ESPOSTO NEL MUSEO DEI NOSTRI AVATAR QUOTIDIANI INSIEME AI DARK, AI METALLARI, ALL’INTELLETTUALE E AL 'CUMENDA'; TANTI PERSONAGGI CHE ANDARONO A FINIRE NELLA GALLERIA DEL DRIVE-IN DI RICCI. ERANO ANNI IN CUI, ANCORA, CI SI POTEVA SCEGLIERE UNA IDENTITÀ SOCIALE A 360 GRADI, SECONDO..."

IL CASO MERLINO HA FATTO SALTARE IL TAPPO A LA7? – L’ASSEMBLEA DEI GIORNALISTI DELLA TV DI CAIRO APPROVA UN DOCUMENTO PER CHIEDERE “LA VALORIZZAZIONE DEL LAVORO E IL SUPERAMENTO DEI CONTENZIOSI COLLETTIVI APERTI DA TROPPO TEMPO” – “IL SUCCESSO DI LA7 DÀ INCONTESTABILI VANTAGGI AI CONTI DEL GRUPPO MA NON LASCIA TRACCE NEI BILANCI DELL’EMITTENTE. UNA SCELTA CHE PENALIZZA GLI INVESTIMENTI E LA CRESCITA ULTERIORE DELL’EMITTENTE, I GIORNALISTI E GLI ALTRI LAVORATORI” – LE RICHIESTE: IMMEDIATO RICONOSCIMENTO ECONOMICO, ASSUNZIONE DEI PRECARI E…

I GIORNALI PIACCIONO QUANDO NON ROMPONO I COGLIONI – E INFATTI IL GOVERNO VUOLE DARE I SOLDI SOLO AI GIORNALI "BUONI", QUELLI CHE “CONTRASTANO LE FAKE NEWS E LE AZIONI DI DISINFORMAZIONE E DI DOPING DELLE NOTIZIE CON INTENTI SCANDALISTICI” – PICCOLO PROBLEMA DA TESTE DI COCCO: CHI LO DECIDE COSA È UNA FAKE NEWS O IL "DOPING DELLE NOTIZIE CON INTENTI SCANDALISTICI"? - IL “FATTO”: “IL SOTTOSEGRETARIO DELEGATO ALBERTO BARACHINI È DI FORZA ITALIA. PER CAPIRE I CRITERI CON CUI INTENDE MUOVERSI, MA "RUBY NIPOTE DI MUBARAK" È FAKE NEWS O DOPING DELLE NOTIZIE?”

LA TORINO DEI GIUSTI - NEL SUO STREPITOSO DOCUMENTARIO, “THE FIRE WITHIN”, WERNER HERZOG AFFRONTA DUE PERSONAGGI OSSESSIVI SEMPRE PRONTI A GIOCARE CON LA MORTE NEL TENTATIVO DI RIPRENDERE IL FUOCO SEMPRE PIÙ DA VICINO, NEI GIORNI DELLE LORO ULTIME RIPRESE - I DUE VULCANOLOGI IN QUESTIONE, GLI ALSAZIANI KATIA E MAURICE KRAFFT, SONO MORTI NEL 1991 UCCISI DALL’ERUZIONE DI UN VULCANO IN GIAPPONE - L’IDEA NON È SOLO SFIDARE LA MORTE, È BEFFARLA CON LE IMMAGINI PIÙ PERICOLOSE - VIDEO

“LE INDUSTRIE DEL CINEMA E AUDIOVISIVO CONOSCONO UNA CRESCITA FORMIDABILE” – FRANCESCO RUTELLI, PRESIDENTE DI ANICA, RISPONDE AL “CORRIERE” DOPO UN ARTICOLO SULLA SITUAZIONE DISASTRATA DELLE SALE A ROMA E NEL LAZIO: “I NUMERI SONO PUBBLICI, E RIGUARDANO LA CRESCITA DEI FATTURATI, LA CRESCITA DEI POSTI DI LAVORO, LA CRESCITA DELLE ESPORTAZIONI DEI NOSTRI PRODOTTI NEL MONDO. QUANTO AGLI INCASSI, SBAGLIATO NON RICORDARE CHE IL 2019 È STATO L'ANNO IN CUI L'ITALIA È CRESCIUTA PIÙ DI OGNI ALTRO PAESE EUROPEO…”

AAA: CINEMA ITALIANO VENDESI – VE LI RICORDATE GLI ANNI D’ORO DEL CINEMA ITALIANO? BENE, SONO FINITI. IN SALA NON CI VA PIÙ NESSUNO: DAL 2019 AD OGGI LE PRESENZE E IL FATTURATO DEI CINEMA SONO DIMEZZATI – VERDONE: “IN ITALIA NON SIAMO PIÙ PROPRIETARI DI NULLA. FIGURATI SE WOODY ALLEN RIESCE A CAPIRE UN’ITALIA CHE NON CAPIAMO NEANCHE NOI. I FILM ORAMAI SI SCRIVONO UNA SETTIMANA E I RISULTATI SI VEDONO..." – ORAMAI È TUTTO IN MANO AI PRODUTTORI ESTERI, PERFINO LA SERIE TV “MONTALBANO” È FRANCESE – LA COLPA? DEGLI SGRAVI FISCALI DEL MINISTERO DELLA CULTURA (SANGIULIANO FACCI LA GRAZIA)

NON SOLO TOTTI CON NOEMI: ANCHE ILARY SI E’ RIFATTA UNA VITA CON BASTIAN - SU "CHI" L’EX LETTERINA APPARE MENTRE BACIA E ABBRACCIA L’AITANTE E AGIATO IMPRENDITORE TEDESCO A ZURIGO DOPO "LA CHIUSA" DURATA UN WEEK-END IN UN LUSSUOSO ALBERGO – GLI AVVOCATI DELLA BLASI E DI TOTTI SONO AL LAVORO PER TROVARE UNA SOLUZIONE PACIFICA, CHE SCONGIURI L'ASPRA SEPARAZIONE GIUDIZIALE. A CONFERMARE L'IPOTESI, SAREBBE STATO LO STESSO CAPITANO – “MI COSTERÀ UN SACCO, MA ADESSO CON ILARY SI SISTEMA TUTTO”

“LEI MI DEVE PORTARE RISPETTO!” – SUPER SCAZZO A “CARTABIANCA” TRA ALESSANDRO ORSINI E MAURIZIO LUPI – IL DEPUTATO NON RIESCE A TOLLERARE L'ENNESIMA INTEMERATA FILO RUSSA DEL PROFESSORE PLATINATO E LO AZZANNA: “ADESSO LEI STA ZITTO E MI LASCIA PARLARE! A DIFFERENZA SUA SONO STATO ELETTO DAL POPOLO; LEI NON È UN PROFESSORE MA UN TIFOSO!” – ORSINI HA TIRATO DRITTO E CON LA SOLITA SPOCCHIA, PRETENDENDO DI NON ESSERE INTERROTTO, HA CONTINUATO A FARE LA SOLITA DOMANDA: “COSA STA FACENDO PER MODERARE IL CONFLITTO?" - VIDEO