media e tv

WALTER RICCIARDI A UN GIORNO DA PECORA

“GESÙ? UN RIFUGIATO PALESTINESE DI PELLE SCURA” – NEL REGNO UNITO, IN ALCUNI PROGRAMMI DELLA BBC, SI ASSISTE AL SOLITO TENTATIVO DI REVISIONISMO: IL NAZARENO NON E’ UNO DEI MAESTRI EBREI DELL' EPOCA MA VIENE DESCRITTO COME “UNA FIGURA DI SPICCO NELLA LOTTA CONTRO IL RAZZISMO E LA DISCRIMINAZIONE” NONCHÉ “UN RIFUGIATO” PIÙ IL MONDO ARABO SI AVVICINA A ISRAELE E PIÙ L' EUROPA SI LASCIA ABBAGLIARE DALLA NARRATIVA ANTISIONISTA PALESTINESE. È UN CURIOSO STRABISMO POLITICO E CULTURALE…

IL DIVANO DEI GIUSTI - OGGI POCHE SODDISFAZIONI PER I MASCHI ARRAPATI DEI VECCHI TEMPI. MA ESISTONO ANCORA? CHISSÀ… POTETE CONSOLARVI GUARDANDO “LA NOVIZIA”, CON UNA GLORIA GUIDA MONACHELLA VIZIOSA CHE GETTERÀ L’ABITO E ANCHE LE MUTANDE, AMMESSO LE AVESSE, NEL PRATO PER CORRERE LIBERA NEL GRANDE FINALONE CHE È ANCHE LA SCENA PIÙ EROTICA DEL FILM – MEGLIO DELLA DOPPIETTA DI “RIMINI RIMINI”. CERTO, SERENA GRANDI E PAOLO VILLAGGIO SONO SEMPRE NOTEVOLI… – VIDEO + FOTOGALLERY HOT

LA BUONA “NOVELLA” - NON È UN PO’ ESAGERATO IL TEMPO DEDICATO A TOMMASO ZORZI DENTRO LA CASA DEL ''GRANDE FRATELLO VIP''? PER LUI SI PARLA GIÀ DI VITTORIA FINALE E DI UN PROGRAMMA CON MARIA DE FILIPPI - GUERRA IN VISTA TRA SAMANTHA DE GRENET E L’INFLUENCER CARIMA - ANCHE RAFFAELLA FICO, SPARITA ORMAI DALLA TIVÙ, POTREBBE ENTRARE NELLA CASA - CHI È QUELLO SPORTIVONE CHE PURE DURANTE LE FESTE È ANDATO CACCIA SUI SOCIAL “HOT” ED È CAPITATO CON UN SUO COLLEGA? - FOTO PICCANTINE

COSA FA LORENZETTO DI NOTTE? FA LE PULCI AI GIORNALI! – SULL’ESPRESSO LA MURGIA SEGNALA CHE IL VIRUS “NON E’AMICO DI NESSUNO”. STRAPPATELE LA PENNA DI MANO – SECONDO LA “LETTURA”, SUPPLEMENTO CULTURALE DEL “CORRIERE DELLA SERA” LA DANIMARCA È INDICATA FRA LE “NAZIONI SU CUI FORMALMENTE REGNA ANCORA LA CORONA INGLESE” - SULLA “VERITÀ” SI LEGGE CHE GLI ESPERTI SI “BULLANO”. L’ORRIPILANTE VERBO, TRATTO DAI GERGHI GIOVANILI, NON FIGURA IN NESSUNO DEI PIÙ ACCREDITATI DIZIONARI DELLA LINGUA ITALIANA

MI CHIAMO ALTAN E DO UN SENSO PURE AL COVID - IL DOCUFILM SUL GRANDE VIGNETTISTA SI PUÒ VEDERE IN STREAMING. A RACCONTARLO CI SONO MICHELE SERRA, PAOLO RUMIZ, VAURO, STEFANO BENNI E ZEROCALCARE. ''LA SPERANZA C'È SEMPRE, MA CI SONO MOMENTI IN CUI SEMBRA CHE NON SERVA A NULLA. NELLA PRIMA FASE LA MOBILITAZIONE E IL SENSO DELLA COMUNITÀ (RARO IN ITALIA) CI AVEVANO FATTO INTRAVEDERE QUALCOSA DI POSITIVO. MA FUNZIONANO QUANDO LE EMERGENZE DURANO POCO. QUESTA STA DURANDO DA TROPPO E RIVIENE FUORI L'ESSENZA VERA DELLE PERSONE''

IL CASO MATTEI: UN COMPLOTTO ITALIANO – SE NE VA A 92 ANNI IL POLITOLOGO GIORGIO GALLI, GIA’ DIRETTORE DEL MULINO TRA IL 1965 E IL 1969 – LO STUDIOSO NON AVEVA MAI CREDUTO ALLA TESI UFFICIALE DELL’INCIDENTE (A CAUSA DEL MALTEMPO) DELL’AEREO SU CUI VIAGGIAVA ENRICO MATTEI E NEI SUOI STUDI SULL’ENI ERA SEMPRE RIMASTO INCURIOSITO DALLA FIGURA DI EUGENIO CEFIS - INDAGO’ LE RADICI ESOTERICHE DEL NAZISMO, TEORIZZO’ “IL BIPARTITISMO IMPERFETTO” TRA PCI E DC. E SU PASOLINI… 

IL CINEMA DEI GIUSTI - LA VERITÀ È CHE CI MANCAVA GEORGE CLOONEY, PERCHÉ È UNA DELLE POCHE STAR SIMPATICHE, VECCHIO TIPO CHE CI SONO RIMASTE. CI RICORDA UN PO’ LA VECCHIA HOLLYWOOD, CARY GRANT, CHE HA SEMPRE UN PO’ IMITATO. PER QUESTO “THE MIDNIGHT SKY” DOVE LO TROVIAMO VECCHIO E BARBOGIO È SALITO SUBITO NELLA PRIMA POSIZIONE DELLA TOP 10 DI NETFLIX – LA REGIA STAVOLTA FUNZIONA MEGLIO DEL SOLITO. NON CI SONO DEI VERI E PROPRI PISTOLOTTI MORALI, ANCHE SE L’ARIA È TUTTA DA PISTOLOTTO MORALE

CON UNA MANO DAVANTI E L’ALTRA…ARCURI – LA GAFFE DEL COMMISSARIO CON TROPPI INCARICHI DA MARA VENIER: “CONSIDERATA LA SUA ETA’…”. MA TACE SUL FATTO CHE IN ITALIA SIANO ARRIVATE SOLO 9.750 DOSI DEL VACCINO - "IL GIORNALE": "LA PARATA DA ISTITUTO LUCE, SPALLEGGIATA DALL'INFORMAZIONE RAI ORMAI RIDOTTA A HOUSE ORGAN DEL GOVERNO (SOPRATTUTTO IL TG1, FEUDO DI ROCCO CASALINO), È INIZIATA CON IL VIDEO-SHOW DEL FURGONE CARICO DI FIALE. UN’OPERAZIONE SCENOGRAFICA A METÀ STRADA TRA LA SIMBOLOGIA DEI RE MAGI E LA PROPAGANDA DA VENTENNIO…" - VIDEO

IL CINEMA DEI GIUSTI - “SOUL”, PRIMO CARTOON DELLA PIXAR CHE HA COME PROTAGONISTA UN AFRO-AMERICANO, È UNA MERAVIGLIA, SOPRATTUTTO PER LA PARTE JAZZ E DELLA NEW YORK LIVE PRE-COVID – RISPETTO AGLI ALTRI FILM DI PETE DOCTER È MENO FILOSOFICO, PIÙ DIVERTENTE E LA PARTE DELLE ANIME SOSPESE IN UNA SORTA DI VUOTO LAICO IN ATTESA DI CONGIUNGERSI CON UN ESSERE UMANO È SCHIACCIATA DALLA BELLEZZA DELLA PARTE DICIAMO DI VITA NORMALE, QUASI LIVE, PIENA DI VITA IN QUEL DI NEW YORK - VIDEO

COPPIE, E’ IL MOMENTO DI OSARE - QUESTE FESTE SENZA PARENTI TRA LE PALLE SONO L’OCCASIONE GIUSTA PER INFILARVI SOTTO IL PIUMONE E SPERIMENTARE GIOCHETTI PORCELLINI - BARBARA COSTA: “CI SONO GIOCHI BDSM DA ESPLORARE CHE SONO MOLTO FACILI, E NON RICHIEDONO ALTRO SE NON VOGLIA DI FARLO. ATTIRANTISSIME LE CINTURE IN PELLE ALLACCIATE A POLSINI CHE IMPRIGIONANO IL VENTRE, LASCIANDO LE NATICHE LIBERE, E DOCILI, ALLE VOGLIE DEL TUO SIGNORE E PADRONE…” - I CONSIGLI PER I REGALI PIU’ HOT - FOTO + VIDEO PORCELLI

SANREMO IN BARCA! - COME SARÀ, IN EPOCA COVID, LA SAGRA DELLA CANZONETTA ITALIANA DI  SANREMO? "SMERALDA"! - ANTONIO MARANO VUOLE DARE AL FESTIVAL IL SUO PUBBLICO E PER FARLO DOVRÀ CREARE UNA “BOLLA” – COME? TAMPONANDO 400 PERSONE PER POI PARCHEGGIARLE SULLA NAVE “SMERALDA” DELLA COSTA CROCIERE, FINO AL 2 MARZO, DATA DI INIZIO DELLA KERMESSE - ALL’ORA X, GRAZIE AI TENDER, GLI OSPITI SBARCHERANNO AL PORTO E DA LÌ, CON DEI PULLMAN, SARANNO SCARICATI AL TEATRO ARISTON – I DUBBI SUL DOPOFESTIVAL

CUCINARE (IN TV) STANCA - PER SALVARE IL MATRIMONIO LA CUOCA BENEDETTA ROSSI SI PRENDE UNA PAUSA DALLA TV: “HO BISOGNO DI STARE UN PO' DA SOLA CON MARCO. SIAMO MARITO E MOGLIE, NEGLI ULTIMI ANNI SIAMO DIVENTATI ANCHE “COLLEGHI DI LAVORO”. QUANDO SI È STANCHI E STRESSATI SI FINISCE PER PRENDERSELA CON CHI TI È PIÙ VICINO" – LE HANNO DATO DELLA "CONTADINOTTA", A UN ODIATORE CHE L’AVEVA DEFINITA ''IDIOTA, ORRENDA, ULTRA CESSA'', LEI AVEVA RISPOSTO: ''NON FREQUENTO TWITTER, MI AVEVANO DETTO CHE ERA PIÙ COLTO DI FACEBOOK. ALLA FACCIA DEL CAZZO”

DAGO: ALBERTO GENOVESE AVEVA SOLO 13 ANNI QUANDO USCÌ “AMERICAN PSYCHO” DI BRET EASTON ELLIS, UN LIBRO CHE LUI E I SUOI AMICI COCAINOMANI NON AVRANNO CERTO SFOGLIATO - NON LE HA SCUOIATE COME PATRICK BATEMAN, LO SCHIZOIDE, SADICO YUPPIE ABITANTE TRA LE MILLE LUCI DI MANHATTAN, DIVENTATO MAGO DI WALL STREET, MA ALBERTO GENOVESE, LO SCHIZOIDE, SADICO YUPPIE USCITO DALLA BOCCONI, ABITANTE SU UNA TERRAZZA CON VISTA DUOMO, DIVENTATO MANAGER IN MCKINSEY POI MAGO DELLE START UP E ARLECCHINO DI UN CARNEVALE ORRIBILE DI CORPI ABUSATI, COMPRATI, CONSUMATI E, FORTUNATAMENTE, NON UCCISI C’ERA GIÀ DA TRENT’ANNI FA. ECCOLO ERA LÌ, DENTRO IL ROMANZO

E IL CAPODOGLIO DIVENNE MOBY DICK - DUECENTO ANNI FA IL NAUFRAGIO DELLA BALENIERA ESSEX CHE ISPIRÒ MELVILLE. L'ODISSEA DI VENTI MARINAI ALLA DERIVA AFFONDATI DAL CETACEO NEL RESOCONTO SCONVOLGENTE DI UN SUPERSTITE - IN MARE APERTO, FINITE LE PROVVISTE, QUANDO IL MARINAIO ISAAC COLE MORÌ, LA CARNE DEI SUOI ARTI FU MESSA A SECCARE IN PICCOLE STRISCE E SUCCESSIVAMENTE ARROSTITA. MA QUANDO ANCHE QUESTA RISORSA ALIMENTARE FINÌ FU NECESSARIO RICORRERE A UN DRAMMATICO SORTEGGIO: UNO DI LORO SI SAREBBE DOVUTO SACRIFICARE PER NUTRIRE GLI ALTRI…

“LA FOTO CON I BRUFOLI? PER CONVINCERE TANTI RAGAZZI CHE LA PERFEZIONE NON ESISTE” – MATILDA DE ANGELIS ENTRA NEL 2021 A GAMBA TESA CON “THE UNDOING”, LA SERIE IN CUI INTERPRETA UNA DARK LADY AD ALTO TASSO DI EROTISMO CHE SCARDINA LE CERTEZZE DI UNA FAMIGLIA APPARENTEMENTE PERFETTA: “HO MANDATO ALLA PRODUZIONE UN PROVINO E QUATTRO GIORNI DOPO MI HANNO CHIAMATA. MI SONO UBRIACATA DALLA GIOIA E SONO PARTITA PER NEW YORK” – “PAGATA MENO DI UN MASCHIO? NON HO MAI CHIESTO DI VEDERE UN CONTRATTO DI UN COLLEGA…” - VIDEO E FOTO PICCANTINE

SAPETE CHI È L’ARTISTA CHE FA DA TESTIMONIAL CONTRO LA CHIUSURA, PER TAGLIO DEI CONTRIBUTI PUBBLICI, DEL QUOTIDIANO COMUNISTA ‘’IL MANIFESTO’’? CLINT EASTWOOD, DA SEMPRE ACCUSATO DAI RADICAL-CHIC DI ESSERE “FASCISTA” E “RAZZISTA”! -  UN'INTERVISTA DEL 1976: "IO MACHISTA? ACCUSE RIDICOLE. NON HANNO EFFETTO SUL SUCCESSO DEI MIEI FILM. LA CRITICA PAULINE KAEL MI HA LANCIATO DIVERSE FRECCIATE. HO CHIAMATO UNO PSICHIATRA E MI HA DETTO: "LA SIGNORA VUOLE FARSI UNA SCOPATA CON LEI". E IO HO RISPOSTO…”