Cronache

ILARY, RACCONTACENE UN’ALTRA – NEL SALOTTO DELL’AMICA PIER-SILVIA TOFFANIN, LA BLASI TENDE LA MANO ALL’EX MARITO FRANCESCO TOTTI, MA IN TRIBUNALE CONTINUA LA GUERRA: ENTRAMBI GLI EX CONIUGI CHIEDONO LA SEPARAZIONE CON ADDEBITO – IN TV LA SHOWGIRL VA PER UNA STRATEGIA PRECISA: SMENTIRE CRISTIANO IOVINO, IL PERSONAL TRAINER CHE HA RIVELATO DI AVERE CON LEI UNA RELAZIONE, E PRESENTARE IL SUO LIBRO – “AVRÒ SBAGLIATO QUALCOSA, MA NELL'AFFRONTARE QUESTA SITUAZIONE NON MI SENTO DI AVERE DEI RIMPIANTI…”

"MATTARELLA NON È IL MIO PRESIDENTE" - LA PROCURA DI MILANO INDAGA SU UN CARABINIERE CHE, DURANTE LA MANIFESTAZIONE PRO-PALESTINA DI SABATO SCORSO, HA RISPOSTO A UNA MANIFESTANTE DICENDO DI NON RICONOSCERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: "NON L'HO VOTATO, NON L'HO SCELTO IO" (QUALCUNO GLI SPIEGHI CHE IL CAPO DI STATO È ELETTO DAL PARLAMENTO) - IL MILITARE È STATO TRASFERITO A UN INCARICO NON OPERATIVO ED È STATO APERTO UN FASCICOLO PER "OFFESA ALL'ONORE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA…" - VIDEO

“CHIAMAI L’AVVOCATO E GLI DISSI: ‘ZUNCHEDDU È INNOCENTE’” – FRANCESCA NANNI, LA PROCURATRICE CHE NEL 2019 FIRMÒ LA RICHIESTA DI REVISIONE DEL PROCESSO SULL’ALLEVATORE SARDO ASSOLTO DOPO 33 ANNI IN CARCERE DA INNOCENTE: “DOPO LA SENTENZA HO PIANTO” – COME “SPINSE” IL SUPERTESTE LUIGI PINNA A RITRATTARE: “LO CHIAMAI PER CHIARIMENTI. GLI DISSI: ‘SO CHE HA IL DUBBIO CHE QUELLA PERSONA CHE DICE DI AVER VISTO NON SIA IL VERO RESPONSABILE’. QUANDO USCÌ ANDÒ DALLA MOGLIE CHE LO ASPETTAVA IN MACCHINA E DISSE…”

“SANDRA MILO NON SI STANCA MAI? OGNI TANTO PENSO CHE FORSE SÌ, MORIRÒ ANCH’IO” – L’INTERVISTA, DEL 2015, A MALCOM PAGANI: ''ERO L'OCA GIULIVA, L'ORNAMENTO DI UN CINEMA CHE ERA UN FEUDO MASCHILE. ALLE MIE COLLEGHE SEMBRAVO LEGGERA, VACUA, INOFFENSIVA. ERO PERICOLOSA INVECE, MA SE NE RESERO CONTO QUANDO ERA TROPPO TARDI" ''ALBERTO SORDI? ERA UN ACCENTRATORE, SI CONSIDERAVA UN SEMIDIO'' - ''CON FELLINI ABBIAMO DORMITO NEGLI ALBERGHETTI LIVIDI, NELLE CASE PRESTATE. MA NON CI SIAMO MAI SVEGLIATI INSIEME. COSÌ PER 17 ANNI” - LEI LO MOLLO’ QUANDO LE DISSE: “SEI LA DONNA DELLA MIA VITA” – IL PRIMO APPROCCIO CON CRAXI

ATTENZIONE: C’È UN’ALTRA MANTIDE DELLA BRIANZA! - LINDYS PEREZ FELIP, 40ENNE CUBANA CON PASSAPORTO BOLIVIANO, AVREBBE ADESCATO ALCUNI UOMINI SU UN SITO DI INCONTRI E, DOPO AVERLI NARCOTIZZATI, LI DERUBAVA – DUE PERSONE, PERO’, HANNO RISCHIATO LA VITA DOPO CHE LA DONNA HA SCIOLTO UN SEDATIVO (BENZODIAZEPINE) NEL LORO CAFFE': UN 66ENNE E UN 51ENNE SI SONO ADDORMENTATI ALLA GUIDA E SONO ANDATI A SBATTERE - IL CASO DI TIZIANA MORANDI: CONDANNATA A 16 ANNI CON LE STESSE ACCUSE…

DEEPFAKE? FAKE YOU! - LE FOTO HARD DI TAYLOR SWIFT, CREATE CON L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE, SMUOVONO ADDIRITTURA LA CASA BIANCA, CHE HA CHIESTO AL CONGRESSO DI "INTRAPRENDERE UN’AZIONE LEGISLATIVA" PER EVITARE CHE SIMILI INCIDENTI SI RIPETANO - NONOSTANTE LE PIATTAFORME UTILIZZINO DEI "FILTRI" PER EVITARE AGLI UTENTI DI PRODURRE CONTENUTI VOLGARI, RAZZISTI, I WEB-PORCELLONI CONTINUANO A TROVARE MODI PER AGGIRARE LE CENSURE - ANCHE I SOCIAL MEDIA NON SONO DEL TUTTO INNOCENTI, VISTO CHE...

“SAN FRANCESCO, PAPA FRANCESCO, FRANCESCO TOTTI. LA TRIADE FRANCESCANA NON SE DISCUTE” – PARLA PADRE PAOLO BENANTI, DA FRASCATI, CAPO DELLA COMMISSIONE SULL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE – "L’INCONTRO FREDDO CON MELONI E BILL GATES? MA NO, E’ FATTO COSI’, NON VUOLE FOTO" – IL FIGLIO DI MUSK NATO CON LA SURROGATA? “E CHE NON È FIGLIO DI DIO QUESTO BAMBINO PURE SE È NATO SURROGATO?” – L’IMITAZIONE DI “DON BURO”, IL PRETE STRACULT DI DE SICA, IL TIFO PER LA ROMA E I CAFONAL DI DAGOSPIA: "MA IO LA SERA STO IN CONVENTO, NIENTE CENE..."

L’ULTIMA MODA IN AMERICA: L’INTIMIDAZIONE DI PERSONAGGI POLITICI ATTRAVERSO L’INVIO DEGLI AGENTI SPECIALI A CASA - SI CHIAMA “SWATTING”, IL TERMINE VIENE DALL’ACRONIMO SWAT (SPECIAL WEAPONS AND TACTICS), LE FORZE SPECIALI DELLA POLIZIA, E INDICA L’IRRUZIONE DEGLI AGENTI A SEGUITO DI UNA TELEFONATA (SPESSO ANONIMA) IN CUI VIENE DENUNCIATO UN OMICIDIO O UNA VIOLENZA ALL’INDIRIZZO DEL PERSONAGGIO PRESO COME BERSAGLIO - È PERICOLOSO PERCHÉ GLI AGENTI SWAT ARRIVANO IN ASSETTO MILITARE E, SE QUALCOSA VA STORTO, LA SITUAZIONE PUÒ DIVENTARE VIOLENTA…

SOTTO LA STRISCIA, HAMAS CAMPA – DOPO 115 GIORNI DALL’INIZIO DELLA GUERRA IN MEDIORIENTE, L’80% DEI TUNNEL SCAVATI SOTTO LA STRISCIA È INTATTO - GAZA È RASA AL SUOLO DAI BOMBARDAMENTI (26MILA PALESTINESI 200 SOLDATI ISRAELIANI SONO MORTI) MA I CUNICOLI DOVE SI TROVA IL QUARTIER GENERALE DI HAMAS NON SONO STATI SCALFITI - LA RETE SOTTERRANEA SI ESTENDE PER 700 CHILOMETRI ED È LÌ CHE SI NASCONDE LA MENTE DELL'ATTACCO DEL 7 OTTOBRE, YAHYA SINWAR - LA CASA BIANCA PENSA DI ALLENTARE LE FORNITURE DI ARMI A ISRAELE...

VUOI VEDERE CHE TRA I CATTOLICI RINASCONO LE ANTICHE PULSIONI ANTIGIUDAICHE? - LUCETTA SCARAFFIA: “STA TORNANDO UNA FRATTURA TEOLOGICA TRA LA TRADIZIONE EBRAICA E QUELLA CRISTIANA CHE NEGA IL DIRITTO ALL'AUTONOMIA DELLO STATO DI ISRAELE, NON RICONOSCENDO LA SUA SPECIFICA VIA DI SALVEZZA. IL TEOLOGO ALBERTO MAGGI, MA NON È L'UNICO, CONTESTA IL DIRITTO DEGLI EBREI ALLA TERRA DI ISRAELE E LI ACCUSA DI CRUDELTÀ, RIPRENDENDO IMPLICITAMENTE L'ANTICA ACCUSA DI DEICIDIO. DA MOLTI ESPONENTI CATTOLICI, ANCHE AI LIVELLI PIÙ ALTI, IL POPOLO EBRAICO VIENE OGGI DI NUOVO DESCRITTO COME VENDICATIVO, SENZA PIETÀ, E MESSO SULLO STESSO PIANO DI HAMAS”

I COLONI ROMPONO I COJONINELLA STRISCIA DI GAZA ANCORA SI COMBATTE, MA GIÀ GLI ULTRÀ ISRAELIANI PENSANO A COME SPARTIRSI LA TERRA: AL CONGRESSO DI GERUSALEMME SI SONO MESSI IN CODA IN MIGLIAIA PER ASCOLTARE POLITICI E RABBINI E METTERSI IN LISTA PER UNA VILLETTA IN UNA DELLE COLONIE CHE SORGERANNO NELLA STRISCIA – POTREBBE ESSERE LIQUIDATA COME UNA RIUNIONE DI FANATICI SE NON FOSSE CHE ERANO PRESENTI I MINISTRI BEN GVIR E SMOTRICH. NETANYAHU NON PRENDE LE DISTANZE MENTRE ALL’OPPOSIZIONE…

“È QUELLO VERO!” – FINALMENTE LA GIORGIA MELONI HA POTUTO CONOSCERE IL VERO MOUSSA FAKI: IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE DELL’UNIONE AFRICANA È PRESENTE AL VERTICE ORGANIZZATO A ROMA, SI È FATTO UNA FOTO CON LA PREMIER MA POI HA AFFONDATO IL COLPO: "SUL PIANO MATTEI CHE PROPONE AVREMMO AUSPICATO DI ESSERE CONSULTATI" - CHISSÀ SE ORA LA SORA GIORGIA AVRÀ IMPARATO A RICONOSCERE L'ACCENTO DEL LEADER AFRICANO, IMITATO (MALAMENTE) DAI COMICI RUSSI VOVAN E LEXUS, A NOVEMBRE -  IL VIDEO DELL'INCONTRO CON IL LABIALE LA DUCETTA

"CRAXI ERA UN UOMO IMPORTANTE, ANCHE SOTTO QUELL’ASPETTO..." – QUANDO SANDRA MILO RACCONTAVA DELLE SUE SCAPPATELLE CON IL SEGRETARIO DEL PSI: “ERA AFFASCINANTE. TRA NOI C'ERA PASSIONE, MA NON UN AMORE” – “È INIZIATA QUANDO MI HA VISTO IN TELEVISIONE OSPITE DI MAURIZIO COSTANZO A ‘BONTÀ LORO’” – "CI INCONTRAVAMO A ROMA, A CASA DI UNA CONTESSA SUA AMICA A PIAZZA NAVONA, E POI ALL’HOTEL RAPHAEL…” – “INCONTRAI LA MOGLIE, ANNA, UNA DONNA FANTASTICA” – SANDRA MILO IN “ROMA SANTA E DANNATA” CHE PROVO’ A NEGARE “L’HAREM DEL GAROFANO” (VIDEO!)

E POI DICI CHE L’UCRAINA FATICA A RESISTERE AI RUSSI: LA STANNO “SABOTANDO” DALL’INTERNO - I MEDIA DI KIEV HANNO RACCONTATO LO SCANDALO SCOPERTO DAI SERVIZI DI SICUREZZA INTERNI: CINQUE ALTI FUNZIONARI DEL MINISTERO DELLA DIFESA NELL’AGOSTO 2022 SI SAREBBERO INTASCATI 40 MILIONI DI DOLLARI DESTINATI ALL’ACQUISTO DI 100 MILA PROIETTILI PER L’ARTIGLIERIA - LA CORRUZIONE NEGLI APPARATI DELLO STATO, RAPPRESENTA UNO DEI MAGGIORI OSTACOLI ALL’ADESIONE DELL’UCRAINA ALLA UE…

E' MORTA SANDRA MILO! - L'ATTRICE, CHE AVEVA COMPIUTO 90 ANNI, SI E' SPENTA NELLA SUA ABITAZIONE A ROMA – ALL’ANAGRAFE SALVATRICE ELENA GRECO, NACQUE A TUNISI, MA RESTÒ IN AFRICA SOLO 3 ANNI - A CAVALLO TRA GLI ANNI 50 E 60 È DIVENTATA UN’ICONA DEL CINEMA ITALIANO, DA “LO SCAPOLO” CON ALBERTO SORDI FINO A “8 E MEZZO” DI FELLINI: “NELL’ITALIA DEL BOOM C’ERA LA LOLLO, C’ERA SOPHIA LOREN E IN MEZZO ARRIVAI IO: LA SANDROCCHIA” –  GLI AMANTI ILLUSTRI: “L’AMORE È UNA COSA SUBLIME. IL SESSO È UN'ALTRA COSA: IO E FELLINI CI AMAVAMO. CRAXI? PRIMO APPROCCIO NON MEMORABILE. QUEL RAGAZZONE SUDATO NON MI AFFASCINAVA. POI MI CONQUISTÒ" - LA PARTECIPAZIONE AL DOCU-FILM DI DAGO, "ROMA SANTA E DANNATA" - QUANDO ATTRAVERSÒ LA STRISCIA DI GAZA CON UN TAXI GUIDATO DA UN AGENTE DEL MOSSAD: "DOVEVO..." - IL MACABRO SCHERZO TELEFONICO SULLA FALSA MORTE DEL FIGLIO CIRO E LEI INCATENATA DAVANTI A PALAZZO CHIGI: VIDEO

LA POLVERIERA È ESPLOSA – L’ATTACCO CONTRO LA BASE AMERICANA IN GIORDANIA È IL NUOVO ATTO DELLA GUERRA D’ATTRITO, “A PEZZI”, CHE GLI USA DEVONO FRONTEGGIARE IN MEDIORIENTE: RESPONSABILE DELL’UCCISIONE DI TRE SOLDATI È LA RESISTENZA ISLAMICA DELL’IRAQ, GRUPPO SCIITA SOSTENUTO DALL’IRAN (COME GLI HOUTHI) – UN CONFLITTO A BASSA INTENSITÀ CHE HA DUE OBIETTIVI: SPINGERE GLI USA A RITIRARSI DA IRAQ E SIRIA, E DISTOGLIERE BIDEN DAGLI ALTRI FRONTI: L’UCRAINA E, SOPRATTUTTO TAIWAN

CONOSCETE LA STORIA DEL PRESERVATIVO? - GLI ANTICHI ROMANI USAVANO UN CONDOM DI PANNO, O UN RICAVATO DA BUDELLA DI ANIMALE TRATTATE CON OLIO (O DI INTESTINO DI PECORA ESSICCATO) DA APPORRE SUL GLANDE E NON SU TUTTO IL PENE - BARBARA COSTA: “NEL MEDIOEVO COME BARRIERA SUL PENE METTONO CATRAME, O SUCCO DI CIPOLLA. LA PRIMA PROVA CONCRETA DELLA PRESENZA DI UN "VERO" PRESERVATIVO SU UN PENE È DEL 1564, NEL LIBRO "DE MORBO GALLICO" DEL MEDICO GABRIELE FALLOPPIO. CI SCRIVE CHE IL PRESERVATIVO SE LO È INVENTATO LUI, INTRISO DI SOLUZIONE CHIMICA, E ERA UNA "FODERINA" DI SETA O DI LINO A VESTIRE IL GLANDE”

“TRENT’ANNI FA ERO GIOVANE, ORA SONO VECCHIO. MI HANNO RUBATO TUTTO” – LA RASSEGNAZIONE DI BENIAMINO ZUNCHEDDU, LIBERO DOPO 33 ANNI IN CARCERE DA INNOCENTE: “NESSUNO POTRÀ MAI RIDARMI QUELLO CHE HO PERDUTO. DESIDERAVO AVERE UNA FAMIGLIA, COSTRUIRE QUALCOSA, ESSERE UN LIBERO CITTADINO” – “NON PROVO RABBIA CON CHI MI HA ACCUSATO. SONO STATE VITTIME. IN CARCERE MI DICEVANO: SE TI RAVVEDI TI DIAMO LA LIBERTÀ. NON HO ACCETTATO, PERCHÉ NON C'ENTRO NIENTE. NON DOVEVO PAGARE, NON HO COMPRATO NULLA…”

"IL SALUTO AI 'CONCITTADINI'? MA CHE STAI A SUBIACO?" – NELLE CHAT DI FRATELLI D’ITALIA MONTA L’IMBARAZZO PER L’INTERVISTA-COMIZIO DI “SPACE-LOLLO” AL TG1: "NE HA COMBINATA UN'ALTRA DELLE SUE" - IL COGNATO D’ITALIA VIENE SPERNACCHIATO E QUESTA VOLTA NESSUNO NEL PARTITO LO DIFENDE – PS. NON È VERO CHE IL CIBO ITALIANO VA "PER LA PRIMA VOLTA" NELLO SPAZIO: GIÀ NEL 2013 CI FU UN MENÙ "SPAZIALE" - LA LUNA E "GLI ALTRI PIANETI", LA "SPACE ECONOMY", LA "QUALITÀÀÀ": TUTTI I MEME + VIDEO

DAGOREPORT – DANIELA DE SOUZA, EX SIGNORA PEREIRA E ANCHE UN PO’ ANCORA DAMA DI PEREIRA, È ORA ANCHE MAMMA DI UNA BAMBINA, ISABEL MARGHERITA. MA L’EX SOVRINTENDENTE DELLA SCALA E DEL MAGGIO, PIROTECNICO IMPRESARIO TEATRALE CHE FLIRTÒ ANCHE CON GLI ARABI, QUESTA VOLTA NON C’ENTRA: IL PAPÀ SAREBBE UN RAGAZZO DI MONZA, FORSE UN ODONTOIATRA. DEL RESTO PEREIRA L’AVEVA SEMPRE DETTO: ‘C’È TROPPA DIFFERENZA DI ETÀ E SO CHE DANIELA DOVRÀ AVERE ANCHE ALTRI’. ECCO FATTO. PRIMA SI PARLAVA DI UNA LIASON CON L’EX DELLA GREGORACI ORA DEL CAVADENTI (FORSE)…

“DAL 7 OTTOBRE NON C’È NOTTE CHE NON MI TENGA SVEGLIA PER PENSARE A QUELLO CHE SUCCEDE” – LILIANA SEGRE RICEVE LA LAUREA HONORIS CAUSA A MILANO E AVVERTE DEL RISCHIO CHE SI PERDA LA MEMORIA DELL’OLOCAUSTO: “TRA 20 ANNI, QUANDO TUTTI I SOPRAVVISSUTI SARANNO MORTI, CI SI DOVREBBE RICORDARE DI QUESTA MINORANZA?” – “L’UOMO CHE HA SFREGIATO LA MIA TARGA? VORREI CONOSCERLO. ANDREBBE STUDIATO CHI, DOPO 80 ANNI DAI FATTI, PERDE 5 MINUTI DI UNA PREZIOSA VITA NON ETERNA PER ANDARE A FARE UN SEGNACCIO SUL MIO NOME. COS’È? ANTISEMITISMO? INVIDIA? SONO MORTI TROPPO POCHI E NE DOVEVANO MORIRE DI PIÙ?”

“FREE GAZA FROM HAMAS” – UN RAGAZZO A MILANO SI AFFACCIA DAL BALCONE CON UN CARTELLO RIVOLTO AI MANIFESTANTI PRO-PALESTINA E QUELLI INIZIANO A URLARE: “SCEMO, SCEMO”. POI PASSANO DIRETTAMENTE ALLE MINACCE: “SAPPIAMO DOVE ABITI” – I MANIFESTANTI ERANO UN MIGLIAIO TRA MILANO E ROMA, E HANNO DECISO DI CONDIRE LA LORO PROTESTA CON BANDIERE FILO-PUTIN, SVASTICHE DISEGNATE E IL PUPAZZO DI NETANYAHU VESTITO DA DEPORTATO NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO (NEL GIORNO DELLA MEMORIA, IN CUI SI RICORDA L'OLOCAUSTO)...

TÈ? TIÈ! – È SCOPPIATA UNA MEZZA CRISI DIPLOMATICA TRA INGLESI E AMERICANI DOPO CHE UNA PROF DI CHIMICA DELLA PENNSYLVANIA HA SUGGERITO DI AGGIUNGERE UN PIZZICO DI SALE NEL TÈ – GLI ABITANTI DEL REGNO UNITO HANNO REAGITO AL SACRILEGIO CON UN’ONDATA DI INDIGNAZIONE ED È PERSINO INTERVENUTA L’AMBASCIATA AMERICANA A LONDRA CHE HA PARLATO DI “PROPOSTA OLTRAGGIOSA” – TOMBALE LA RISPOSTA DEGLI ANGLOSASSONI: “GLI AMERICANI CONTINUERANNO A FARE IL TÈ NELLA MANIERA GIUSTA: NEL MICROONDE”

“SENTIVO L’ODORE DELLA MIA VAGINA CHE BRUCIAVA E VEDEVO IL FUMO” – LA TERRIBILE STORIA DI VENESA VAUGHN, LA DONNA AUSTRALIANA CHE SI È SOTTOPOSTA A UNA LABIOPLASTICA PER RENDERE LE SUE PARTI INTIME PIÙ BELLE E DESIDERABILI E SI È RITROVATA CON LA PATATA USTIONATA: ORA NON PUÒ PIÙ FARE SESSO SENZA PROVARE DOLORE. FORSE ERA MEGLIO TENERSELA “BRUTTA” – “VOLEVO CHE VENISSERO RIMOSSI SOLO I BORDI, QUANDO AVEVO VENT’ANNI UNO DEI MIEI EX MI DISSE CHE LA MIA VAGINA ERA…”

NON CI SI PUÒ FIDARE NEMMENO DELL’ETICHETTA  – LA BALLERINA INGLESE ORLA BAXENDALE È MORTA A NEW YORK DOPO AVER MANGIATO UN BISCOTTO CHE CONTENEVA NOCCIOLINE E ARACHIDI, A CUI ERA ALLERGICA – LA 25ENNE NON AVEVA LETTO LA LISTA DEGLI INGREDIENTI PERCHÉ SI TRATTAVA DI UN PRODOTTO CHE CONSUMAVA SPESSO. COMUNQUE, NON SAREBBE SERVITO A NIENTE, VISTO CHE LA RICETTA DEI BISCOTTI ERA STATA CAMBIATA DI RECENTE: I PRODUTTORI AVEVANO AGGIUNTO ARACHIDI E FRUTTA. MA SI ERANO DIMENTICATI DI AGGIORNARE L’ETICHETTA…

SVASTICHE, PUPAZZI DI NETANYAHU VESTITO DA DEPORTATO E SCONTRI CON LA POLIZIA: I MANIFESTANTI PRO PALESTINA “ONORANO” COSÌ IL GIORNO DELLA MEMORIA –NONOSTANTE IL DIVIETO, SONO SCESI IN PIAZZA CENTRI SOCIALI DI SINISTRA E ESTREMA DESTRA, PER UNA VOLTA UNITI – A MILANO IL CORTEO HA PROVATO A SFONDARE IL BLOCCO DELLA POLIZIA, A ROMA TRA I DISEGNI DI ZEROCALCARE SPUNTA ANCHE L’EX FORZA NUOVA GIULIANO CASTELLINO: “SIAMO PRESENTI OGNI VOLTA CHE C’È LA BANDIERA DELLA PALESTINA…”

MASCHICIDIO! A BERGAMO UNA 46ENNE, CARYL MENGHETTI, HA UCCISO IL MARITO, DIEGO ROTA, CON UNA DECINA DI COLTELLATE AL CORPO E ALLA GOLA. LA DONNA NELL’ULTIMO PERIODO ERA EMOTIVAMENTE INSTABILE, AL PUNTO CHE DIEGO, LA MATTINA PRIMA DI MORIRE, L’AVEVA ACCOMPAGNATA AL REPARTO DI PSICHIATRIA DELL’OSPEDALE DI TREVIGLIO, DOVE ERA STATA VISITATA E POI DIMESSA – ORA ASPETTIAMO QUALCHE TITOLO SUL MATRIARCATO TOSSICO. AH NO? QUANDO L’OMICIDA È DONNA, È UN GESTO ISOLATO DI UNA FOLLE, QUANDO È UOMO, TUTTI I MASCHI DEVONO CHIEDERE SCUSA…

CELLA PORCELLA: ANCHE IN CARCERE SI DEVE POTER SCOPARE – LA SENTENZA STORICA DELLA CORTE COSTITUZIONALE: VIETARE RAPPORTI INTIMI LEDE LA DIGNITÀ DELLE PERSONE DETENUTE – A SOLLEVARE IL CASO È STATO UN CARCERATO DI TERNI, CHE SI È LAMENTATO PER IL CONTROLLO A VISTA DURANTE I COLLOQUI CON LA MOGLIE. LA CORTE INVITA LO STATO A RIMEDIARE, MAGARI CON SPAZI APPOSITI, MENTRE I SINDACATI DEI POLIZIOTTI SI LAMENTANO: “LE CARCERI POTREBBERRO DIVENTARE POSTRIBOLI E GLI AGENTI GUARDONI DI STATO…”

“I GENOCIDI SONO TUTTI UGUALI” - I MANIFESTANTI PRO-PALESTINA SCENDONO IN PIAZZA NONOSTANTE IL DIVIETO IN TUTTA ITALIA, COME PROVOCAZIONE PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA – IL VIMINALE AVEVA INVITATO LE QUESTURE A SPOSTARE I CORTEI, PER IL RISCHIO CONCRETO DI PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO. MA ESTREMISTI DI DESTRA E SINISTRA (INSIEME CENTRI SOCIALI E CASAPOUND) SE NE FREGANO E PREPARANO I CARTELLONI ANTI-SEMITI: “BASTA COMPLICITÀ CON I SIONISTI, È UNA GIORNATA SIMBOLICA PER TUTTI”. BEH, PER QUALCUNO, UN PO’ DI PIÙ…

SO' DOLORI: SI FERMANO I TRATTORI – UN CENTINAIO DI MEZZI AGRICOLI HANNO BLOCCATO IL CASELLO AUTOSTRADALE DI ORTE: I MEZZI PESANTI IMPEDISCONO L’ACCESSO ALL’A1 – GLI AGRICOLTORI: “NON VOGLIAMO SUSSIDI, VOGLIAMO IL GIUSTO PREZZO PER CIÒ CHE PRODUCIAMO. PROTESTIAMO CONTRO UNO STATO  CHE CI HA ABBANDONATO – IN FRANCIA GLI AGRICOLTORI SONO ARRIVATI ALLE PORTE DI PARIGI: IL PREMIER MACRONIANO ATTAL, TUTTO INCRAVATTATO, LI HA INCONTRATI IN MEZZO ALLE BALLE DI FIENO MA NON LI HA CONVINTI…

LEI, LUI... LENIN - IL DITTATORE SOVIETICO ERA SPOSATO CON NADEZDA KRUPSKAJAC MA SI CONCEDEVA QUALCHE "FUITINA" CON L’AMANTE INESSA ARMAND, DONNA BELLISSIMA, CON CUI LA LEGITTIMA CONSORTE DEL RIVOLUZIONARIO FECE AMICIZIA - LENIN  AMAVA I GATTI E LE BATTUTE DI CACCIA, NON BEVEVA E DETESTAVA IL FUMO. CIÒ NONOSTANTE, SOFFRIVA COMUNQUE DI FREQUENTI MALANNI, DOVUTI SOPRATTUTTO ALLO STRESS. MA QUANDO SI TROVÒ AL POTERE, S'IMPOSE FINO A 17 ORE DI LAVORO AL GIORNO E TENNE UN REGIME ALIMENTARE SREGOLATO. E INFATTI MORÌ NEL 1924 A NEMMENO 54 ANNI...

“KENNETH SMITH TREMAVA E SI CONTORCEVA” – LA CRONACA DELLA MORTE DEL DETENUTO GIUSTIZIATO IN ALABAMA, PER LA PRIMA VOLTA, CON LA MASCHERA DI AZOTO: “TIRAVA LE CINGHIE E SCUOTEVA LA BARELLA. POI SONO SEGUITI DIVERSI MINUTI DI RESPIRO ANSIMANTE” – L’AGONIA DI SMITH È DURATA 22 MINUTI, POI È MORTO SOFFOCATO, TRA ATROCI SOFFERENZE. LE ULTIME PAROLE? “STASERA L’ALABAMA HA FATTO FARE ALL’UMANITÀ UN PASSO INDIETRO. ME NE VADO CON AMORE, PACE E LUCE” – GRAMELLINI: “SI CHIAMA IPOSSIA D’AZOTO: FA SPARIRE L’OSSIGENO DALL’ARIA E, CON L’OSSIGENO, EVENTUALI RESIDUI DI UMANITÀ” 

ORA SI CAPISCE PERCHÉ LE NAZIONI UNITE FANNO FATICA A CONDANNARE HAMAS: I DIPENDENTI DELL’UNRWA HANNO PARTECIPATO AL POGROM DEL 7 OTTOBRE – CI SONO LE PROVE DI UN COINVOLGIMENTO DIRETTO DI ALMENO 12 PERSONE CHE LAVORANO PER L’AGENZIA ONU PER I PROFUGHI PALESTINESI. E GLI STATI UNITI HANNO DECISO DI SOSPENDERE I FINANZIAMENTI (343 MILIONI DI DOLLARI L’ANNO): IN TUTTO GLI STATI VERSANO NELLE TASCHE DELL’UNRWA PIÙ UN MILIARDO DI EURO, CHE È SERVITO SOLO AD AIUTARE I TERRORISTI…

CUOMO ERECTUS – L’EX GOVERNATORE DEMOCRATICO DI NEW YORK, ANDREW CUOMO, HA SOTTOPOSTO ALMENO 13 DIPENDENTI DONNE A UN AMBIENTE “SESSUALMENTE OSTILE”, VENDICANDOSI CONTRO QUATTRO DI LORO CHE L’AVEVANO DENUNCIATO – LUI SI È SEMPRE DICHIARATO INNOCENTE E SPERAVA DI RIENTRARE IN POLITICA DOPO LE DIMISSIONI NEL 2021. ORA PERÒ, DA UN ACCORDO TRA L’UFFICIO DEL GOVERNATORE E IL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA, EMERGONO NUOVI DETTAGLI SU “CONTATTI E COMMENTI SESSUALI”, SGUARDI LASCIVI E…

"CON LE FOTO DEL SOTTOSCRITTO INSIEME AI BAMBINI DISABILI FACCIO IMPIETOSIRE LE DONNE" – UNA SOLDATESSA SVELA I BECERI METODI DI RIMORCHIO DELL’UFFICIALE CAPO DEL CENTRO IPPICO MILITARE DI MODENA, GIAMPAOLO CATI - IL TENENTE COLONNELLO DI 44 ANNI, OLTRE A SCATTARE FOTO AI CULI DELLE ALLIEVE, MINACCIAVA CHI PROTESTAVA: “VI SDRUMO, VI DISTRUGGO” – ALL’INTERNO DELLA CASERMA LA FIGLIA DELL'UFFICIALE SI COMPORTAVA COME LA PADRONA DI CASA, I CAVALLI MIGLIORI ERANO RISERVATI A LEI – I FESTINI PRIVATI, LE BATTUTE A SFONDO SESSUALE E...

FERMI TUTTI: CHEF RUBIO È STATO FERMATO DALLA POLIZIA A ROMA! – LO SPADELLATORE AVEVA CON SÉ UNA TANICA CON DENTRO CINQUE LITRI DI UNA SOSTANZA COMPATIBILE CON SANGUE ANIMALE  – PROPRIO ORA CHE RUBIO SI ERA SCUSATO CON MOLINARI (SU ORDINE DELL’AVVOCATO) PER I COMMENTI ANTI-SEMITI - UNA VOLTA AL COMMISSARIATO, CHEF RUBIO HA AMMESSO CHE NELLA TANICA C'ERA SANGUE DI ORIGINE BOVINA E SUINA, E CHE ERA DIRETTO AL SIT-IN PRO PALESTINA DOVE I MANIFESTANTI HANNO TENTATO DI IMBRATTARE LA BANDIERA DI ISRAELE...