Cronache

A ROTTA DI LOLLO - “MIO FRATELLO HA TANTE DIFFICOLTÀ ECONOMICHE. NON RIESCE A TROVARE LAVORO DA QUANDO SONO VENUTI ALLA LUCE I SUOI PROCESSI. DALLA SIGNORA GINA LOLLOBRIGIDA NON HA MAI PRESO UN SOLDO” – IN AULA LUCA PIAZZOLLA DIFENDE IL FRATELLO ANDREA, L’EX FACTOTUM DELLA LOLLO ACCUSATO DI NON AVER MAI PAGATO I 300 EURO PER IL MANTENIMENTO DEL FIGLIO MANUEL – “ALL’EREDITÀ DELL’ATTRICE HA RINUNCIATO E NON HA MAI VOLUTO SOLDI PER LE INTERVISTE FATTE IN TELEVISIONE”

“È VERO, BERLUSCONI DISSE A RENZI CHE AL QUIRINALE VOLEVA UN PRESIDENTE IN GRADO DI DARE LA GRAZIA A DELL’UTRI. MA ACCADDE NEL 2015” – GIANFRANCO MICCICHÉ OFFRE LA SUA VERSIONE SULL’INCONTRO AVUTO CON MATTEONZO IL 15 OTTOBRE 2021: “RENZI MI RACCONTÒ CHE SILVIO GLI AVEVA CHIESTO UN INTERVENTO AFFINCHÉ FOSSE CONCESSA LA GRAZIA A DELL’UTRI, MA SI RIFERIVA AL PASSATO, NON ALLE ELEZIONI DEL 2022. NEL 2015 RENZI ERA IL PREMIER. SOLO ALLORA AVEVA UN SENSO QUELLA RICHIESTA. NEL 2021 DELL’UTRI ERA LIBERO, AVEVA SCONTATO LA SUA PENA…”

È QUI LA “FESTA”? – L’EX SINDACO DI AVELLINO, GIANLUCA FESTA, FINITO AI DOMICILIARI CON L'ACCUSA DI CORRUZIONE, AVREBBE GESTITO IN MODO “DISINVOLTO” I SOLDI PUBBLICI – SOTTO LA LENTE DEI PM CI SONO I 200 MILA EURO DI SPOT VIA RADIO AFFIDATI SENZA GARA A RDS PER PUBBLICIZZARE IL CONCERTO DI CAPODANNO – LE INTERCETTAZIONI CON GLI IMPREDITORI SPONSOR DI EUROCHOCOLATE: “DOVE C'È GUSTO NON C’È PERDENZA” – SOSPETTANDO DI ESSERE SOTTO INDAGINE, FESTA AVEVA FATTO BONIFICARE IL SUO UFFICIO E FATTO SPARIRE IL COMPUTER…

IL PARLAMENTO NON PUÒ PIÙ FARE COME CAZZO GLI PARE! – LA CORTE COSTITUZIONALE ASSESTA UN PRIMO DURISSIMO COLPO ALL'“AUTODICHIA” DI CAMERA E SENATO: UNA SENTENZA STABILISCE CHE NON SPETTA ALLE CAMERE DECIDERE SULLE CONTROVERSIE RELATIVE ALL’AFFIDAMENTO DEI PROPRI APPALTI, CHE RIMANGONO SOTTOPOSTE ALLA GIURISDIZIONE DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO – IL CASO CHE HA PORTATO ALLA SENTENZA È NATO DA UN’AZIENDA, CHE ERA STATA ESCLUSA DA UN BANDO DI MONTECITORIO E SI ERA RIVOLTA AL CONSIGLIO DI STATO…

SONO STATE CHIUSE LE INDAGINI SUL NAUFRAGIO DELLA BARCA DEGLI 007 SUL LAGO MAGGIORE – SI VA VERSO LA RICHIESTA DI PROCESSO PER IL PROPRIETARIO E COMANDANTE DELL'IMBARCAZIONE, CLAUDIO CARMINATI, CHE SECONDO LA PERIZIA DEI PM, QUEL 29 MAGGIO 2023, SOTTOVALUTÒ L'ALLERTA METEO E FECE SALIRE A BORDO TROPPE PERSONE – NEL NAUFRAGIO ERANO MORTE QUATTRO PERSONE, COMPRESI I DUE AGENTI DEI SERVIZI SEGRETI ITALIANI, CLAUDIO ALONZI E TIZIANA BARNOBI, CHE ERANO IN MISSIONE CON COLLEGHI DEL MOSSAD...

LUCA SAMMARTINO TEMEVA DI ESSERE INTERCETTATO E CHIESE AIUTO A DUE CARABINIERI PER SCOVARE LE MICROSPIE NEL SUO UFFICIO – IL VICEGOVERNATORE DELLA REGIONE SICILIANA, INDAGATO PER CORRUZIONE, AVREBBE PAGATO (INVANO) 400 EURO PER UNA “BONIFICA” DALLE CIMICI - NELLA SEGRETERIA DI SAMMARTINO NON FU TROVATO NULLA. MA LA “MICROSPIA” C’ERA ED ERA STATA ATTIVATA DAI CARABINIERI CON UN APPOSITO SISTEMA “ANTI-BONIFICA” – IL LINGUAGGIO IN CODICE USATO DA SAMMARTINO: PARLAVA DI "REFERTI" MA SI RIFERIVA A...

I "GIUSTIZIERI" SERVONO SOLO A GOTHAM CITY - IL TRIBUNALE DI TREVISO HA CONDANNATO A SEI ANNI DUE RAGAZZI DI 19 E 20 ANNI CHE, PENSANDO DI FARE I "GIUSTIZIERI", ADESCAVANO I PEDOFILI, DAVANO LORO APPUNTAMENTO IN UNA CASCINA ABBANDONATA E POI LI RIEMPIVANO DI MAZZATE (PER POI SFILARGLI IL PORTAFOGLI) - AVEVANO PRESO L'IDEA DAL PROGRAMMA AMERICANO "TO CATCH A PREDATOR" (CHE NEL FRATTEMPO E' STATO CHIUSO) - I CARABINIERI HANNO TROVATO UNO DEI RAGAZZI SEDUTO SOPRA UN 48ENNE, LEGATO MANI E PIEDI E CON IL NASTRO ADESIVO SULLA BOCCA, MENTRE UN ALTRO LO...

FAGNANI, LA "BELVA" DELLA GIOIELLERIA! – “STRISCIA LA NOTIZIA” INFILA LA TELECAMERA NEL PORTAGIOIE DELLA GIORNALISTA CHE, NELL’ULTIMA PUNTATA, HA INDOSSATO GIOIELLI CON DIAMANTI DI PASQUALE BRUNI DAL VALORE DI 110MILA EURO – E NON È LA PRIMA VOLTA CHE LA FAGNANI SI FA NOTARE CON CREAZIONI DELLA STESSA GIOIELLERIA: È GIÀ SUCCESSO AL FESTIVAL DI SANREMO E SULLE COPERTINE DI “VANITY FAIR” E “OGGI” - L'AFFONDO DI "STRISCIA": SARÀ DEONTOLOGICAMENTE CORRETTA QUESTA ESIBIZIONE DI ORNAMENTI GRIFFATI? COSA NE PENSERÀ IL COMPAGNO DI FAGNANI, ENRICO MENTANA, DI QUESTA COMMISTIONE TRA GIORNALISMO E PUBBLICITÀ?". I GIORNALISTI NON POSSONO FARE PUBBLICITÀ... - VIDEO

“NON DOBBIAMO FAR FALLIRE VISIBILIA, CAZZO. ANCHE SE LEI, COME MINISTRO POI, È UN CASINO” – COSÌ IL FRATELLO DI DANIELA SANTANCHÈ, MASSIMO GARNERO, PARLAVA AL TELEFONO CON IL CONSIGLIERE DEL CDA DI VISIBILIA, MASSIMO CIPRIANI, IL 2 NOVEMBRE 2002, DOPO CHE I PM AVEVANO CHIESTO LA LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE DELL'AZIENDA – L'INTERCETTAZIONE È AGLI ATTI DELL'INCHIESTA PER FALSO IN BILANCIO A CARICO DELLA MINISTRA DEL TURISMO E DI ALTRE 16 PERSONE – CIPRIANI (INDAGATO) CONSIGLIA: “L'UNICA SOLUZIONE È CHE BRIATORE RICEVA IN PEGNO LE QUOTE DI TWIGA SRL DELLA SANTANCHÈ...

UNA ESCORT PER TANGENTE – L’IMPRENDITORE ENRICO BENEDETTI, IL TITOLARE DELLA SOCIETÀ DI BIBBIANO ARRESTATO PERCHÉ FORNIVA PROSTITUTE E CENE IN CAMBIO DI APPALTI SULLO SMALTIMENTO DI RIFIUTI, SI MUOVEVA IN TUTTA ITALIA PER OTTENERE LAVORI. E PER QUESTO AVEVA “SPEDITO” IN PUGLIA E IN SARDEGNA ALCUNE SQUILLO PER “FAR FELICI” I SUOI CLIENTI: “HO BISOGNO DI UNA RAGAZZA IN GAMBA, SVEGLIA... PER LA RICERCA DI QUEST’AREA INDUSTRIALE” – NELLE FESTE “CON TANTA GNOCCA” NELLA VILLA DELL’IMPRENDITORE, LE ESCORT ERANO PER “SOTTUFFICIALI”, “UFFICIALI”, IMPRENDITORI E POLITICI…

“TANGENTOPOLI? SI AGIVA PER I SOLDI, OGGI PER LA POLTRONA” - ANTONIO DI PIETRO COMMENTA LE INCHIESTA CHE, DA BARI A TORINO FINO A CATANIA, HANNO SCOPERCHIATO LA SOLITA POLITICA ARRAFFONA: “NON C’È NEMMENO UN PROGETTO POLITICO O UN’IDEOLOGIA A MONTE. ORMAI È PIÙ IL SAGRESTANO CHE SI FREGA LA QUESTUA CHE IL VESCOVO CHE SI VENDE LA CHIESA. SUL PIANO ETICO E MORALE, OGGI COME OGGI CE L’HO PIÙ CON L’ELETTORE CHE CON L’ELETTO: CON IL SUO VOTO VENDE UN DIRITTO COSTITUZIONALE PER UN PIATTO DI LENTICCHIE. SVENDE PER 50 EURO LA COSA PIÙ IMPORTANTE CHE HA…”

INFILTRARE SPIONI, ASSASSINI E SABOTATORI: E’ LA GUERRA DI PUTIN ALL’EUROPA - IN POLONIA E’ STATO ARRESTATO UN 39ENNE CHE RACCOGLIEVA INFORMAZIONI SULL’AEROPORTO “RZESZOW JASIONKA” CON L’OBIETTIVO DI PREPARARE UN ATTENTATO CONTRO ZELENSKY - IN GERMANIA FERMATE DUE SPIE RUSSE: STAVANO ORGANIZZANDO ATTACCHI CONTRO INFRASTRUTTURE MILITARI E CIVILI, TRA CUI LA BASE AMERICANA A GRAFENWÖHR - SOLO UN MESE FA UN FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELLA DIFESA TEDESCO È FINITO IN MANETTE PER AVER PASSATO INFORMAZIONI AI RUSSI - A MONACO DI BAVIERA VIVEVA JAN MARSALEK, IL NUMERO 2 DEL COLOSSO "WIRECARD": ERA UN AGENTE D’INFLUENZA RUSSO...

SI RIAPRE IL MISTERO DEL MILIARDARIO TEDESCO KARL-ERIVAN HAUB SVANITO NEL NULLA SUL CERVINO 6 ANNI FA: “NON E’ MORTO, È IN RUSSIA CON L'AMANTE, CHE E’ UNA SPIA DI PUTIN” - UN’INCHIESTA GIORNALISTICA RICOSTRUISCE LA SPARIZIONE DI UNO DEGLI UOMINI PIÙ RICCHI DELLA GERMANIA, USCITO DALL’ALBERGO PER ANDARE A SCIARE SUL CERVINO IL 7 APRILE 2018 E IL CUI CORPO NON FU MAI RITROVATO - LE TRAME EREDITARIE, IL SOSPETTO SU UN GIRO DI RICICLAGGIO, UNA FANTOMATICA FOTO VENDUTA PER 100 MILA EURO…

URSO, UNO CHE PREDICA BENE E SGASA MALE! - COME DAGO-RIVELATO, IL MINISTRO DEL MADE IN ITALY QUANDO DEVE SCEGLIERE L’AUTO DA COMPRARE SE NE FREGA DEL TRICOLORE, VISTO CHE HA UN SUV TEDESCO E UNA MACCHINA GIAPPONESE - E DIRE CHE URSO, IN NOME DELL’ITALIANITA’, HA CONTESTATO STELLANTIS PER LA SCELTA DI BATTEZZARE “MILANO” IL NUOVO MODELLO DEL MARCHIO ALFA ROMEO PRODOTTO IN POLONIA - NEI GIORNI SCORSI IL MINISTRO HA RIBADITO CHE L'ITALIA HA BISOGNO DI PIÙ CASE AUTOMOBILISTICHE E, A DIFESA DEL "MADE IN ITALY", HA APERTO AI...CINESI DI DONGFENG!

L'AIEA NON REGISTRA ALCUN DANNO AGLI IMPIANTI NUCLEARI IRANIANI DOPO IL RAID DI DRONI DI ISRAELE IN IRAN - PER TEHERAN, I DRONI ABBATTUTI DALLE DIFESE AEREE DELLA BASE DI ESFAHAN ERANO PILOTATI DA “INFILTRATI” - BEN GVIR, MINISTRO ISRAELIANO DELLA SICUREZZA NAZIONALE E LEADER DI DESTRA RADICALE, E’ TOTALMENTE INSODDISFATTO DELL’ATTACCO: “UN ATTACCO MOSCIO” - STANDARD & POOR’S GLOBAL HA ABBASSATO I RATING DI ISRAELE PER IL RISCHIO CHE LA GUERRA CON HAMAS E IL CONFRONTO CON HEZBOLLAH POSSANO AGGRAVARSI…

IL FUTURO È NERO NEI PROSSIMI DIECI ANNI, I MILIONARI IN AFRICA AUMENTERANNO DEL 65%: GLI STATI CON PIÙ RICCONI SONO SUDAFRICA, EGITTO, NIGERIA, KENYA E MAROCCO, CHE RAPPRESENTANO DA SOLI IL 56% DI TUTTI I MILIONARI DEL CONTINENTE (IN TOTALE SONO 135MILA) - LA MAGGIOR PARTE VIVE IN CITTÀ: AL PRIMO POSTO C’E’ JOHANNESBURG, CON 12.300 MILIONARI. SEGUONO IL CAIRO, NAIROBI E LAGOS. MA LE CITTÀ MAROCCHINE DI TANGERI E MARRAKECH SONO QUELLE PIÙ PROMETTENTI, CON UNA CRESCITA PREVISTA DI OLTRE L'85% ENTRO IL 2023

UN MISSILE A ME E UNO A TE! - ISRAELE LANCIA UN ATTACCO ALL’IRAN COME CONTRO-REAZIONE ALLE CENTINAIA DI RAZZI E DRONI SPARATI DA TEHERAN CINQUE GIORNI FA - LA RAPPRESAGLIA DI TEL AVIV, AVVENUTA NEL GIORNO DEL COMPLEANNO DELL'AYATOLLHA KHAMENEI, E’ STATA CIRCOSCRITTA E CONCORDATA CON GLI AMERICANI: COLPITA UNA BASE AEREA MILITARE VICINO A ESFAHAN MA I SITI NUCLEARI SONO AL SICURO - LO SPAZIO AEREO IRANIANO E’ STATO CHIUSO E RIAPERTO POCO DOPO, A DIMOSTRAZIONE CHE I COLPETTI ISRAELIANI SONO POCO PIU' DI UNA "SCENEGGIATA" MILITARE - L’ANALISTA IAN BREMMER: "L'ATTACCO ISRAELIANO CONTRO L'IRAN È UNA DE-ESCALATION. DOVEVANO FARE QUALCOSA MA L'AZIONE È LIMITATA RISPETTO ALL'ATTACCO SU DAMASCO CHE HA FATTO PRECIPITARE LA CRISI"

COME HA FATTO UNO DEI CRIMINALI PIU' RICERCATI DI NEW YORK AD ARRIVARE IN PIAZZA SAN PIETRO, A ROMA, CON TRE COLTELLI? - MOISES TEJADA, 54ENNE AMERICANO, NEGLI USA È CLASSIFICATO COME “ESTREMAMENTE VIOLENTO”. IN QUALCHE MODO È RIUSCITO MODO A PARTIRE DA NEW YORK, ARRIVARE IN UCRAINA E, VIA MOLDAVIA, ATTERRARE A ROMA - COME È STATO POSSIBILE CHE NESSUNO SI SIA ACCORTO DI CHI FOSSE? - TEJADA E' STATO FERMATO IN VATICANO, PER CASO, DAI POLIZIOTTI. UNA VOLTA IN CASERMA GLI AGENTI HANNO CAPITO CHI...

QUANTE COINCIDENZE! – IN POCHI SI RICORDANO CHE “VISIBILIA SRL” FU FONDATA DA TOSINVEST, LA FINANZIARIA DEL GRUPPO ANGELUCCI, CON IL NOME ADV: IL 50% DELLA SOCIETÀ FU CEDUTO A DANIELA SANTANCHÈ NEL SETTEMBRE 2010. QUATTRO ANNI PIÙ TARDI, LA “PITONESSA” CONQUISTA UNA PICCOLA SOCIETÀ DI PR QUOTATA IN BORSA, LA “PMS”, AI CUI VERTICI C’ERANO ERNESTO MONTI E ROBERTO MAZZEI, PRESIDENTE E CONSIGLIERE DI TOSINVEST. ALTRA COINCIDENZA: MAZZEI NEL 2015 FU PROPOSTO DA CANIO MAZZARO, ALLORA COMPAGNO DELLA SANTANCHÈ, PER IL CA DI “KI GROUP”

FEDERICO FASHION STYLE È STATO AGGREDITO MENTRE ERA SUL TRENO. IL SUO RACCONTO SU INSTAGRAM: “SONO STATO PRESO A SCHIAFFI E HO RICEVUTO UN PUGNO IN FACCIA, DAVANTI AGLI OCCHI DI TUTTI!” – IL PARRUCCHIERE DEI VIP, AL SECOLO FEDERICO LAURI, SI SFOGA MENTRE È SUL LETTINO DELL'OSPEDALE: “NEL 2024 ESISTONO ANCORA GLI OMOFOBI DI MERDA! ESSERE INSULTATO E AGGREDITO PER L'ORIENTAMENTO SESSUALE È VERGOGNOSO. SMETTETELA DI CHIAMARE LA GENTE 'FROCIO'. L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA MALATTIA..." - VIDEO!

L'81ENNE SCORSESE NON VUOLE ANDARE IN PENSIONE: NONOSTANTE IL FLOP DI "KILLER FLOWER MOON" (DIECI CANDIDATURE AGLI OSCAR, ZERO STATUETTE), IL REGISTA STA GIRANDO UN ALTRO FILM SULLA VITA DI GESÙ, ED HA GIÀ PRONTO IL PROSSIMO, UN BIOPIC SU FRANK SINATRA – NEI PANNI DI “THE VOICE” CI SARÀ LEONARDO DICAPRIO E IL RUOLO DI AVA GARDNER SARÀ DI JENNIFER LAWRENCE – MA IL PROGETTO RISCHIA DI SUBIRE QUALCHE INTOPPO: TINA SINATRA, FIGLIA DEL CANTANTE, NON HA ANCORA DATO IL SUO OK...

LA SINISTRA RIPARTA DAL LAVORO (SFRUTTATO) - IL CONSIGLIERE COMUNALE DEL PD DI CERIGNOLA, CELESTINO CAPOLONGO, SI È DIMESSO DOPO ESSERE FINITO AI DOMICILIARI PERCHÉ COINVOLTO IN UN’INCHIESTA SU UNA FRODE DA 5 MILIONI DI EURO SU FINTI BRACCIANTI – CENTINAI DI EXTRACOMUNITARI SONO STATI ASSUNTI IN AZIENDE AGRICOLE FITTIZIE E OTTENEVANO UN PERMESSO DI INGRESSO IN ITALIA. E LE AZIENDE “FANTASMA” INCASSAVANO RICCHI SUSSIDI PUBBLICI – CAPOLONGO È INDAGATO IN QUANTO FUNZIONARIO DELL’INPS…

“C'ERANO MOLTE PERSONE CHE PENSAVANO CHE IO E SOON YI NON AVREMMO MAI AVUTO UN MATRIMONIO A LUNGO TERMINE” - WOODY ALLEN A 88 ANNI NON HA INTENZIONE DI ANDARE IN PENSIONE E SI RACCONTA: “IN TANTI HANNO PENSATO CHE SOON YI MI STESSE SFRUTTANDO, MA NON È STATO COSÌ. LE MIE FIGLIE? NON SONO LADRE E NON SONO TOSSICODIPENDENTI. I MIEI FILM? NON SONO STATO FONTE DI ISPIRAZIONE PER NESSUNO NEL CINEMA” -  LE CENE A CASA DI EPSTEIN (“SERATE CON AMBASCIATORI E GIORNALISTI”), IL VOTO A BIDEN E… - VIDEO

LA GUERRA IN UCRAINA POTEVA FINIRE SUBITO. POI CI SI È MESSO DI TRAVERSO IL CIUFFO BIONDO DI BORIS JOHNSON – “FOREIGN AFFAIRS” TORNA A PARLARE DELL’ACCORDO DI PACE RAGGIUNTO NEL 2022 TRA MOSCA E KIEV IN UNA SERIE DI INCONTRI TRA TURCHIA E BIELORUSSIA. POI CI FU UN VIAGGIO IMPROVVISO DELL’ALLORA PREMIER INGLESE A KIEV, CHE PORTÒ UN MESSAGGIO A ZELENSKY: “COMBATTERE LA RUSSIA FINCHÉ NON SI OTTERRÀ LA VITTORIA”. IL POVERO EX COMICO PENSAVA CHE ARRIVASSERO NUOVI AIUTI MILITARI. E INVECE…

C'E' UN PORCO IN CATTEDRA - LE FAMIGLIE DELLE BAMBINE PALPEGGIATE DA UN INSEGNANTE DI UNA SCUOLA PARITARIA DI ROMA VOGLIONO FARE CAUSA AL VATICANO "PER RESPONSABILITA' MORALE" - NONOSTANTE IL MAESTRO SIA STATO CONDANNATO PER PEDOFILIA, LA SCUOLA SI GIRA DALL'ALTRA PARTE. LA DIRETTRICE DELL'ISTITUTO, SUOR LOREDANA BRETTONE: "HO PENSATO CHE NON ERA POSSIBILE, ERO SCETTICA. CI SEMBRAVA UNA DICERIA" - I FAMILIARI DELLE BIMBE SCRIVONO AL VATICANO: "L'ISTITUTO HA OMESSO DI PRESTARE ALLE MINORI IL BENCHE' MINIMO APPOGGIO MORALE..."

IL GARANTISTA NORDIO CHE DICE? - IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA È STATO CONDANNATO A RISARCIRE CON 10 MILA EURO UN AGENTE DEL CARCERE DI VERCELLI SOTTOPOSTO A UN ESAME PSICHIATRICO PER FARE CHIAREZZA SULLA SUA PRESUNTA OMOSESSUALITÀ – IL TEST ERA STATO IMPOSTO ALL'AGENTE DALL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DOPO LE DENUNCE DI AVANCE DA PARTE DI DUE DETENUTI, RISULTATE POI INFONDATE – SECONDO IL TAR SI È TRATTATO DI “UN ATTO ARBITRARIO E PRIVO DI UN VALIDO SUPPORTO GIURIDICO”

BRUTTE NOTIZIE PER I "GASTRONAZIONALISTI": È IN ARRIVO IL LIBRO "LA CUCINA ITALIANA NON ESISTE", DI ALBERTO GRANDI E DA DANIELE SOFFIATI, PER SFATARE "BUGIE E FALSI MITI SUI PRODOTTI E I PIATTI COSIDDETTI TIPICI" DEL NOSTRO PAESE: "GLI ITALIANI MANGIAVANO POLENTA E MORIVANO DI FAME, NON SI NUTRIVANO COME QUALCUNO VUOLE FARCI CREDERE" - "LA NOSTRA CUCINA NASCE DALLA CONTAMINAZIONE CON QUELLE DI MOLTI ALTRI PAESI E SI È ARRICCHITA SOLO NEGLI ULTIMI 60 ANNI" - SIAMO OSSESSIONATI DALLA “TRADIZIONE” IN CUCINA SOLO PERCHE'...

“I KILLER DI MIO FIGLIO NON HANNO MAI AMMESSO LE LORO COLPE. L’UNICA COSA CHE FANNO È ACCUSARSI A VICENDA. È TERRIBILE” – LO STRAZIO DI LUCIA, LA MAMMA DI WILLY MONTEIRO DUARTE, IL 21ENNE AMMAZZATO A PUGNI DAI FRATELLI BIANCHI, FRANCESCO BELLEGGIA E MARIO PINCARELLI, NEL 2020 A COLLEFERRO: “AVREI PREFERITO SIN DALL’INIZIO CHE AVESSERO DETTO ‘È STATO UN MOMENTO DI FOLLIA, NON ABBIAMO CAPITO NIENTE’. LO ACCETTEREI. RIPETONO DI NON AVER FATTO NULLA A WILLY. QUESTA LEGGEREZZA DA PARTE LORO MI FA TROPPO MALE. LO HANNO AMMAZZATO SENZA MOTIVO..."

IN CISGIORDANIA I COLONI ROMPONO I COJONI – I GRUPPI INTRISI DI NAZIONALISMO E INTRANSIGENZA RELIGIOSA SONO LA VARIABILE IMPAZZITA NELLA CRISI MEDIORIENTALE: OGNI GIORNO SI CONTANO ATTACCHI CONTRO I VILLAGGI DEI PALESTINESI, NEGLI ULTIMI SEI MESI I MORTI SAREBBERO 500, MA GLI ATTACCHI RIMANGONO IMPUNITI E IL GOVERNO ISRAELIANO FOMENTA LE ASPIRAZIONI DEI COLONI, PIANIFICANDO NUOVI INSEDIAMENTI - BIDEN PREME SU NETANYAHU AFFINCHÉ LI CONTROLLI, MA SA BENE CHE "BIBI" DIPENDE DA LORO PER LA SUA SOPRAVVIVENZA…

L’INCHIESTA SULLA CORRUZIONE PARTITA DA BIBBIANO RISCHIA DI TERREMOTARE IL MONDO MILITARE E DELLA POLITICA: L’IMPRENDITORE ENRICO BENEDETTI, TITOLARE DELLA SOCIETÀ “ECOLOGIA SOLUZIONE AMBIENTE”, SI MUOVEVA IN TUTTA ITALIA NELLA FILIERA DEI RIFIUTI SPECIALI E DELLA “DEMILITARIZZAZIONE”. SMALTIVA PER CONTO DELLO STATO BOMBE AL FOSFORO E MEZZI DISMESSI: PER OTTENRE GLI APPALTI, PERÒ, AVREBBE FORNITO AI SUOI INTERLOCUTORI CHAMPAGNE, HOTEL DI LUSSO, CENE, BIGLIETTI PER LO STADIO E, SOPRATTUTTO, “TANTA GNOCCA”

È GIALLO SULLE PROCEDURE DI SICUREZZA DELL’AEROPORTO DI CASELLE A TORINO DOVE UN AEREO RYANAIR È STATO COSTRETTO AD ATTERRARE DOPO CHE GIUSEPPE STILO, 33 ANNI, SI SENTITO MALE DOPO IL DECOLLO ED E' MORTO: ALL’ATTERRAGGIO IL PERSONALE DEL 118 AVREBBE ATTESO 10 MINUTI PRIMA DI POTER RAGGIUNGERE IL VELIVOLO. PER SAGAT, CHE GESTISCE LO SCALO, TUTTO SI SAREBBE SVOLTO SENZA INTOPPI – L’UOMO VIAGGIAVA CON LA MOGLIE INCINTA AL QUARTO MESE: LEI NON SI È ACCORTA DI NULLA FINO A QUANDO…

“L’IRAN HA DICHIARATO GUERRA. A ISRAELE NON RESTA ALTRO DA FARE CHE CONTRATTACCARE” - IL FILOSOFO BERNARD-HENRI LÉVY INDOSSA L’ELMETTO: “L’IRAN SI È DOTATO DI UN SETTORE NUCLEARE SEGRETO MA EFFICIENTE. I PROGRAMMI ATOMICI SONO STATI SPESSO SOTTERRATI; LE CENTRIFUGHE ARRICCHISCONO L’URANIO 25 VOLTE PIÙ DEL LIMITE CONSENTITO; GLI ISPETTORI DELL’AIEA NON VI HANNO PIÙ AVUTO ACCESSO. TRA SEI MESI O UN ANNO, IL MONDO POTREBBE SCOPRIRE CHE L’IRAN E’ NEL CLUB DELLE DITTATURE CHE PUO’ APPICCARE IL FUOCO AL PIANETA. IMMAGINIAMO CHE TEHERAN RIPETA L’ATTACCO, TRA SEI MESI O UN ANNO, QUANDO GLI SARÀ POSSIBILE INSTALLARE SU DRONI E MISSILI CARICHE NUCLEARI..."

L'EFFETTO PANDEMIA SULLA SANITÀ ITALIANA NON SI È FERMATO - NEL 2023, CIRCA 4,5 MILIONI DI ITALIANI HANNO DOVUTO RINUNCIARE A VISITE MEDICHE A CAUSA DI PROBLEMI ECONOMICI, DI LISTA DI ATTESA O DIFFICOLTÀ DI ACCESSO, UN AUMENTO RISPETTO AGLI ANNI PRECEDENTI - L'INCREMENTO È DOVUTO AL RECUPERO DELLE VISITE E DEGLI ESAMI CHE ERANO STATI RINVIATI PER IL COVID E ALLE DIFFICOLTÀ NEL RIORGANIZZARE IL PERSONALE SANITARIO - E C'E' CHI E' DISPOSTO A CAMBIARE REGIONE PUR DI FARSI CURARE…

A SOFFIARE SUL FUOCO DELLA RIVOLTA CONTRO ISRAELE NELLE UNIVERSITÀ, CI SONO ANARCHICI E ESTREMISTI PALESTINESI - L’ALLERTA DELLE FORZE DELL’ORDINE SUGLI INFILTRATI NEI COLLETTIVI: NEI FILMATI DEGLI SCONTRI ALLA SAPIENZA SCOVATI 5 ESPONENTI STORICI DELL’ANARCHIA ROMANA E JEHAD OTHMAN, 62 ANNI, ESTREMISTA PALESTINESE ARRESTATO PER L'OMICIDIO DI UNA GIOVANE IRANIANA E IL FERIMENTO DEL VICE CONSOLE DEGLI EMIRATI ARABI IN UN ATTENTATO AVVENUTO IL 26 OTTOBRE 1984 SULLA CASSIA, A ROMA… - VIDEO

FASCISTELLI, ATTENTI: IL SALUTO ROMANO PUÒ ESSERE REATO ANCHE SE FATTO DURANTE UNA COMMEMORAZIONE! - A DEFINIRE IL REATO E’ LA VALUTAZIONE DEL CONTESTO, DELLA RIPETITIVITÀ DEL GESTO, DELLA VALENZA SIMBOLICA E IL PERICOLO DI UNA POSSIBILE EMULAZIONE - E' QUANTO SOSTENGONO LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE NELLE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA CON CUI IL 18 GENNAIO SCORSO HANNO DISPOSTO UN PROCESSO DI APPELLO BIS PER OTTO MILITANTI DI ESTREMA DESTRA CHE AVEVANO COMPIUTO IL SALUTO NEL CORSO DI UNA COMMEMORAZIONE A MILANO NEL 2016…